Home > News > Giarrusso choc vorrebbe impiccare Renzi, la reazione di Tortosa

Giarrusso choc vorrebbe impiccare Renzi, la reazione di Tortosa

scritto da: Daiotto | segnala un abuso

Giarrusso choc vorrebbe impiccare Renzi, la reazione di Tortosa


 

Il responsabile per la Politica Interna dell’Italia dei Diritti: “Affermazioni di questo genere delegittimano la classe politica nella sua interezza”


Roma - L’utilizzo di un Falcon da 9mila euro all'ora da parte del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, per recarsi con la sua famiglia ad Aosta lo scorso 30 dicembre ha provocato una durissima reazione da parte del senatore del Movimento 5 Stelle, Michele Giarrusso. Quest’ultimo, infatti, ha espresso ai microfoni della Zanzara, trasmissione in onda su Radio 24, una forte condanna circa l’intero operato del Premier, sino ad arrivare a prevedere per lui l’impiccagione.


Le dichiarazioni choc del senatore grillino sono state commentate da Oscar Tortosa, responsabile per la Politica Interna dell’Italia dei Diritti: “Quando si sentono queste espressioni ho come l’impressione che si stia esagerando su tutto. Se è vero che il Premier ha utilizzato un aereo di Stato, è perché è il Protocollo di sicurezza a dettarlo, in virtù dell’esigenza di difendere la persona del Presidente del Consiglio”.


Non si tratterebbe, dunque, di una scelta personale ma del rispetto delle norme che regolano il suo ruolo e il suo incarico, in linea con quanto avviene per i capi di governo in tutto il mondo. Di conseguenza, continua Tortosa: “Affermazioni di questo genere delegittimano la classe politica nella sua interezza. Il punto non è chi si è reso autore di simili espressioni, se siano stati i grillini o meno a pronunciarle non è importante, ma il modo, funzionale al tentativo, sempre più frequente, di costruire sfiducia verso le istituzioni pubbliche. Costantemente, giorno dopo giorno, la funzione dell’amministrazione pubblica, sia essa nazionale o regionale, è messa alla prova. E allora, restituiamo la fiducia ai cittadini, cercando di affrontare e superare le reali problematiche che affliggono l’Italia, la disoccupazione ad esempio o il problema degli sfratti. Cerchiamo, piuttosto, di capire se il 2015 regalerà ai cittadini un anno migliore. Sono questi i temi su cui bisogna impegnarsi a fondo”.


Fonte notizia: http://www.italymedia.it/notizie/attualita-e-cronaca/3257-giarrusso-choc-vorrebbe-impiccare-renzi-la-reazione-di-tortosa


Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Giornale del Lazio | Aprilia | Latina | agro pontino | mafia | camorra | Cosa nostra | ‘ndrangheta | Corleone | Sacra Corona Unita | casalesi | Sandokan | Francesco Schiavone | Terra dei Fuochi | Casal di Princi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Da Cori a Tortosa: viaggio nel Rinascimento spagnolo con gli Sbandieratori dei Rioni


Italia dei Diritti, De Pierro nomina Oscar Tortosa vice presidente


Black Rock Rovelli: post-Brexit, il paracadute della Bce è in azione


Matteo Renzi continua con le consultazioni Pd a Palazzo Chigi. Nuova faglia con Franceschini: governo leggero o pesante?


Mosca: 'Renzi? Meglio di Salvini e 5 Stelle'. Così il Cremlino cambia strategia


Voltagabbana, renziani in fuga dal Titanic. Bottura, De Luca, Verdini e Carbone campioni del ripudio all’italiana


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Orsola (IdD) nel consiglio nazionale Anci, il compiacimento di De Pierro

Orsola (IdD) nel consiglio nazionale Anci, il compiacimento di De Pierro
  Il presidente dell'Italia dei Diritti si complimenta con il responsabile per la Valle dell'Aniene per il prestigioso incarico del quale è stato insignito Antonello De Pierro e Marco Orsola Roma - "Saluto con estremo entusiasmo la nomina a consigliere nazionale Anci di Marco Orsola, nostro validissimo esponente nella Valle dell'Aniene. E' l'epilogo naturale di un impegno (continua)

Caro pedaggi A24-A25, Marco Orsola: “Colpo mortale alla residenzialità dei piccoli comuni"

Caro pedaggi A24-A25, Marco Orsola: “Colpo mortale alla residenzialità dei piccoli comuni
Parla il responsabile dell’Italia dei Diritti per la Valle dell’Aniene e sindaco di Saracinesco. Si avvicina la scadenza, fissata per il 30 Novembre prossimo, dell’ultima proroga sul blocco dell’aumento dei pedaggi per le autostrade A24 e A25 che collegano Lazio e Abruzzo.   Roma - Si avvicina la scadenza, fissata per il 30 Novembre prossimo, dell’ultima pr (continua)

Omissioni vigili di Ostia a favore di amici del clan Spada (ecco il video)

Omissioni vigili di Ostia a favore di amici del clan Spada (ecco il video)
Questo è il link a uno dei tanti video che stiamo realizzando per dimostrare tutte le omissioni istituzionali poste in essere a favore di persone risultate in rapporti con il clan Spada di Ostia. In questo caso il giornalista Antonello De Pierro, presidente del movimento Italia dei Diritti, mostra un immobile risultato abusivo di proprietà di Angela Falqui, moglie legalmente separat (continua)

"Sei un povero demente". Anche Storace e Santanché contro Antonello De Pierro


  Il presidente dell'Italia dei Diritti ha subito un linciaggio mediatico, ancora in corso, senza precedenti dopo la pubblicazione di un innocente tweet sulla manifestazione di Roma Roma - Non accenna a scemare il linciaggio mediatico che sta colpendo da circa una settimana il presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro, dopo che questi aveva pubblicato, in occasione della mani (continua)

Strade provinciali in malora, Orsola (IDD) si appella a Città Metropolitana e Raggi

Strade provinciali in malora, Orsola (IDD) si appella a Città Metropolitana e Raggi
Il responsabile dell’Italia dei Diritti per la Valle dell’Aniene: “Da anni denuncio l’urgenza di dotare il personale di mezzi adeguati a garantire una manutenzione stradale che tuteli e non esponga gli automobilisti ai rischi dell’incuria”   Roma  – “Città metropolitana di Roma Capitale, abbiamo strade provinciali in condizioni (continua)