Home > Altro > Fiera di S. Settimio a Jesi, tra sano divertimento e scambi commerciali

Fiera di S. Settimio a Jesi, tra sano divertimento e scambi commerciali

scritto da: Aiudi Renata | segnala un abuso


 Puntuale come il cambio della stagione, dall'anno 1304 ritorna la Fiera di San Settimio a Jesi.

In occasione della Fiera, una delle più rinomate del Centro Italia, arrivano da ogni dove, più di seicento espositori di varie mercanzie per accontentare migliaia di visitatori curiosi che, per una
tradizione secolare, si danno convegno animando le vie e le piazze della città.

La Fiera di San Settimio è un riuscito connubio di culto religioso, laici commerci e sani divertimenti; ma soprattutto è l’occasione per riscoprire, pur nell’atmosfera un po’ caotica della festa, le bellezze storiche ed artistiche di Jesi.

Nell’occasione anche i volontari dell’associazione “Amici di L. Ron Hubbard”, effettueranno una vasta distribuzione gratuita di opuscoli informativi dal titolo “la verita’ sulla droga” nelle serate del
24, 25 e 26. Lo scopo dell’iniziativa e’ di dare potere di scelta ai giovani e agli adulti fornendo loro fatti concreti sulle droghe, così che possano prendere una decisione fondata, dicendo no alla droga e
aiutando gli altri a fare lo stesso.

Questo materiale messo nelle mani dei ragazzi ma anche dei genitori funge da canale informativo, che è la prima cosa da fare per poter affrontare questa terribile epidemia che oggi colpisce sempre
di più i nostri giovani adolescenti.

“Vietare l’uso di queste sostanze di sicuro non è la soluzione”, dice la coordinatrice dell’iniziativa, Aiudi Renata “però educare i ragazzi ad avere fiducia in se stessi e nelle proprie capacità di affrontare le difficoltà, piccole e grandi della vita, dando loro attenzione, affetto costanti e la giusta dose di informazione, migliorerebbe di molto la scena esistente”.

La campagna informativa prevede un kit di 13 opuscoli e 16 spot educativi tradotti in piu’ di 20 lingue sulle principali droghe attualmente in uso: Exstasy, Cocaina, Marijuana, Alcool, la Cocaina,
Ckrack, da droga dei bambini (Ritalin), Metanfetamine, Eroina, LSD, Antidolorifici (Ossicodone), con il messaggio: “Scopri la verita’ sulla droga.

Per ulteriori informazioni:www.noalladroga.it.

jesi | hubbard | scientology |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fiera S. Settimio prevenzione droghe Jesi


Dieta: Quando il tuo bambino è in sovrappeso!


Sviluppo tramite cooperazione. Risultati della ricerca congiunta realizzata da CEA e think tank italiani


A-dieta: Cos’è l’IMC (Indice di Massa Corporea)


Event Planning Design Workshop: apprendisti del progetto cercasi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology: soluzioni efficaci - gratuitamente anche on line

In risposta all’aumento di criminalità e violenza alla fine degli anni ’60 e nei primi anni ’70, L. Ron Hubbard fondò il programma dei Ministri Volontari. Fu progettato per fornire gli strumenti pratici per generare comprensione e sensibilità verso il prossimo. Inoltre, tali strumenti sono stati espressamente concepiti per l’uso da parte di Sc (continua)

SENZA DROGA

 Continua l’iniziativa di sensibilizzazione a Padova. Nei giorni scorsi centinaia di opuscoli educativi contro l'uso di droga sono stati distribuiti nella zona stazione - Arcella.   Nei giorni scorsi, a Padova, quartiere Arcella, sono state distribuite centinaia di copie dell’opuscolo informativo “La verità sulla droga”, che riporta gli effetti a breve e (continua)

A disposizione nei locali pubblici di Padova l’opuscolo “La Verità sulla droga” e “La Verità sull'alcol"

I volontari dell'ass. Mondo libero dalla droga - Padova martedì 28 aprile inizieranno a mettere a  disposizione di tutta la  clientela dei locali pubblici della zona Corso del Popolo a  Padova l’opuscolo “La Verità sulla droga”.   Occupandosi da anni della prevenzione riguardo alle droghe, i volontari hanno  tenuto diverse conferenze in (continua)

Informazioni sulla cocaina…

Le droghe sono essenzialmente dei veleni. La quantità assunta determina l’effetto. Una piccola quantità agisce da stimolante (fa andare più veloci). Una quantità maggiore agisce come sedativo (ti rallenta). Una quantità ancora più grande ti avvelena e può uccidere. Questo è vero per qualsiasi droga. Cambia solo la quantità nece (continua)

Droghe come vengono classificate

Mercoledì prossimo i volontari “Amici di L. Ron Hubbard” faranno di nuovo sosta a Marotta per consegnare ai titolari dei negozi gli opuscoli  informativi di prevenzione sulle droghe, “La verità sull’alcol” e “La verità sull’abuso di Farmaci Prescritti”.   Una testimonianza qui di seguito ma anche conten (continua)