Home > News > INVERNO SENZA NEVE: NONOSTANTE GLI ALLARMISMI, DAL PRIMO BILANCIO DEGLI IMPIANTI RISULTA TUTT’ALTRO CHE COMPROMESSA LA STAGIONE SCIISTICA

INVERNO SENZA NEVE: NONOSTANTE GLI ALLARMISMI, DAL PRIMO BILANCIO DEGLI IMPIANTI RISULTA TUTT’ALTRO CHE COMPROMESSA LA STAGIONE SCIISTICA

scritto da: Vittoria | segnala un abuso

INVERNO SENZA NEVE: NONOSTANTE GLI ALLARMISMI, DAL PRIMO BILANCIO DEGLI IMPIANTI RISULTA TUTT’ALTRO CHE COMPROMESSA LA STAGIONE SCIISTICA


 Record di presenza in Trentino  nel mese di dicembre, affollati gli impianti del Tonale, di Folgarida, Marilleva e Madonna di Campiglio. Gli esperti: “La stagione è slittata di un mese e  bisogna adeguarsi

 

 

Milano, 14 gennaio 2015 – I bollettini meteo fanno impazzire gli appassionati di sci, gli operatori turistici sono preoccupati per l’afflusso di persone, la neve arriva nel sud Italia ma scarseggia nelle Alpi. “ La neve è poca ovunque in nord Italia ma le strutture invernali italiane si dimostrano comunque all’altezza della situazione - commenta Floriano Omoboni, fondatore e anchor man di Sportoutdoor tv, la prima multipiattaforma italiana dedicata agli sport outdoor, che prosegue - Per rispondere alle polemiche che hanno invaso le cronache di questi giorni, in montagna si scia e si scia bene”.

Poca sicuramente la neve naturale, ma le località sciistiche trentine, da Campiglio al Tonale, da Folgarida a Marilleva, dalla Val di Fiemme alla Val di Fassa, hanno registrato un generale miglioramento dei conti economici, grazie a ottime infrastrutture e  anche attraverso un innevamento artificiale ad hoc e impianti aperti, servizi e comfort complessivi molto apprezzati,  tanto da far registrare un record di presenze turistiche nel mese di dicembre.

Smentiamo subito i luoghi comuni diffusi nelle ultime settimane sul non ci sia stata neve, non si scia, è una stagione in malora. Il paesaggio dolomitico risente sicuramente della mancanza di neve e del fascino della signora bianca sulle cime, ma per gli appassionati è comunque possibile godere di splendide giornate di sole con gli sci ai piedi. Gli impianti sono aperti e la neve è splendida”, conclude Omoboni.

Proprio la neve sarà protagonista della puntata di SKIMAGAZINE in onda lunedì 19 gennaio su ODEON (LCN 177 lunedì ore 22.00) e sulla nuova tv nazionale ITALIA 53 (LCN 53, lunedì ore 20.30), oltre che su una rete di oltre 100 canali regionali di primaria importanza, fra cui alcune storiche Trentino TV (LCN 12) e Alto  Adige tv (LCN 112). Il magazine sarà interamente dedicato alla Tre3, gara storica del mondo invernale, valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino, che si è disputata a Madonna di Campiglio. La puntata si occuperà del back stage sull'evento e la storia di questa gara che è una pietra miliare dello sci italiano, in calendario dal lontano 1949.

Omoboni | sci | neve | sport |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cos'è una Fat Bike?


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


AiFOS: una rendicontazione che evidenzia passione e impegno


Pragelato: lo sci naturale


Il D.Lgs. 81/2008 e gli impianti elettrici nei luoghi di lavoro


Vacanze sulla neve in Corea: i migliori hotel secondo agoda.com


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I 5 PASSI PER EMERGERE NEL PROPRIO MERCATO E DIVENTARNE UN VOLTO NOTO

I 5 PASSI PER EMERGERE NEL PROPRIO MERCATO E DIVENTARNE UN VOLTO NOTO
Negli ultimi tempi fioriscono gli appelli a “rendersi unici”, ad essere una “mucca viola”, come recita l’omonimo e ormai celebre libro del guru del marketing americano Seth Godin, a distinguersinel proprio mercato di riferimento, sia esso un ambito di business, un settore professionale o il mercato del lavoro stesso. Eppure nessuno fino ad oggi aveva codificato e spiegato come fare. In un mercato (continua)

SALUTE: ARRIVA ‘LA TUA SVOLTA AL DOLORE’, LA PRIMA GUIDA PRATICA PER CREARE IL PROPRIO PERCORSO DI GUARIGIONE E LIBERARSI DALLA FIBROMIALGIA

La fibromialgia è una patologia subdola, caratterizzata da un dolore cronico e diffuso in tutto il corpo che può portare a livelli anche pesanti di inabilità. In Italia colpisce approssimativamente 1.5 – 2 milioni di persone. La causa specifica non è ancora stata riconosciuta, ma sono stati individuati alcuni elementi tipici che contraddistinguono questa patologia e che si associano al dolore. “ (continua)

CALO DI ASSUNZIONI PARI AL 10% NEI PRIMI MESI DEL 2016 RISPETTO AL 2015. IL PRESIDENTE DI CONFLAVORO ROBERTO CAPOBIANCO: GLI INCENTIVI NON BASTANO, IL GOVERNO SI OCCUPI DI POLITICHE ATTIVE PER LE IMPRESE

Lucca, 21 settembre 2016 - Jobs Act, segnali di frenata. Conflavoro PMI, associazione di categoria che offre ai soci assistenza e affiancamento per servizi come la gestione effettiva dei Contratti Collettivi Nazionali del Lavoro, chiede al Governo di intervenire ancora sul costo del lavoro a tempo indeterminato per renderlo più conveniente per le aziende, rispetto alle altre forme contrattuali. (continua)

MATTONE INTERNAZIONALE E INVESTITORI RUSSI: NELL'ULTIMO QUINQUENNIO I RUSSI HANNO ACQUISTATO CIRCA 30.000 IMMOBILI IN ITALIA

Il mercato italiano è tornato ad essere al centro di interessi internazionali per numero di investimenti e di investitori Milano, 02 maggio - Il Bel Paese è al centro di dinamiche immobiliari internazionali. È questo quanto emerge dal confronto LIVE tenuto su RETV.it, la web tv dedicata al Real Estate italiano, condotta da Diego Caponigro esperto di digitale nell’immobiliare e Gerardo Pater (continua)

REAL ESTATE: ARRIVA PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA IL MASTER CRS

REAL ESTATE: ARRIVA PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA IL MASTER CRS
In esclusiva, a Roma si svolgerà il primo master per ottenere la certificazione internazionale come ‘Specialista Residenziale Certificato’ Milano, 1 aprile 2016 – In arrivo una vera e propria rivoluzione nel settore dell’immobiliare: per la prima volta in Italia sarà possibile ottenere la Certified Residential Specialist Designation, la più alta qualifica professionale conferita nel campo dell (continua)