Home > Eventi e Fiere > DOP GARDA DAY: IL 22 GENNAIO A OLIO OFFICINA FOOD FESTIVAL

DOP GARDA DAY: IL 22 GENNAIO A OLIO OFFICINA FOOD FESTIVAL

scritto da: Studiocru | segnala un abuso

DOP GARDA DAY: IL 22 GENNAIO A OLIO OFFICINA FOOD FESTIVAL


Nel giorno di apertura della manifestazione ci sarà il Dop Garda Day.

Un racconto sulla bellezza e il turismo dell'olio del Garda 

L'olioturismo e un cortometraggio d'autore. La valenza estetica dell'olio e le infografiche. Il significato della DOP e le degustazioni dell'olio del lago. È il racconto che il Consorzio Olio Garda Dop ha pensato per il DOP Garda Day in programma giovedì 22 gennaio dalle 10 alle 13 in occasione di Olio Officina Food Festival. La quarta edizione dell'evento, ideato e promosso da Luigi Caricato di Olioofficina, si svolge dal 22 al 24 gennaio 2015 a Palazzo delle Stelline a Milano.

DOP Garda Day è una giornata dedicata alla scoperta di un territorio che abbraccia tre regioni, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige, a cui corrispondono tre espressioni olearie: bresciano, orientale e trentino. Luoghi che legano quest'olio al turismo, come conferma un incremento di turisti tra oliveti e frantoi. Per raccontare questi aspetti il Garda DOP ha in programma: la presentazione delle nuove infografiche del consorzio, delle proposte turistiche legate all'olio e del significato di DOP con Andrea Bertazzi, presidente Consorzio Dop Garda, e Laura Turri, vicepresidente Consorzio Dop Garda; un incontro sulla valenza estetica dell'olio con Maria Loda, imprenditrice in estetica naturale; la proiezione del cortometraggio realizzato da Mauro Fermariello di Winestories presentato da Michele Bertuzzo di Studio Cru; le degustazioni di Olio Garda DOP con Elia Belotti, tecnico del consorzio.

Il tema portante della quarta edizione di Olio Officina Food Festival, nell'anno dell'Expo, sarà l'olio alimenta l'eros, che fa appunto da filo conduttore a un ricco programma di eventi e incontri. Ci sarà spazio anche per i bambini, con giochi

istruttivi e assaggi.

Info: www.olioofficina.com

 

 

PROGRAMMA | DOP GARDA DAY

Raccontare l’olio e il territorio in modo nuovo

Giovedì 22 gennaio 2015 dalle 10 alle 13

 

Le infografiche del Consorzio olio Dop Garda

Andrea Bertazzi, presidente Consorzio Dop Garda; Laura Turri, vicepresidente Consorzio Dop Garda

 

Un cortometraggio d’autore

Mauro Fermariello, Winestories; Michele Bertuzzo, Studio Cru

 

L’oleoturismo

Andrea Bertazzi, presidente Consorzio Dop Garda

Le proposte e le nuove strategie del Consorzio dell’olio Dop Garda nel lancio di un nuovo modo di approcciare il territorio.

 

La valenza estetica dell'olio

Maria Loda, imprenditrice in estetica naturale

Ritrovare bellezza, benessere e relax nell'olio. In particolare è il massaggio con l'olio, con i tanti centri benessere, che aiutano a entrare in sintonia con il paesaggio e l’olio Dop Garda.


La Dop da dietro le quinte

Laura Turri, vicepresidente Consorzio Dop Garda

Pochi conoscono ciò che sta dietro al meccanismo delle denominazioni di origine protetta. La certificazione degli oli consente di rassicurarci su provenienza e qualità delle produzioni. Tutto parte da un disciplinare di produzione. L’olio Dop spiegato a chi ne sa poco e vuole saperne di più.

 

Degustazioni di tre oli monovarietali Casaliva, delle tre sponde gardesane

Elia Belotti, tecnico del Consorzio Dop Garda

Sono tutti uguali gli oli di una stessa cultivar prodotti in luoghi differenti seppure tutti in area Dop Garda? Tre campioni d’olio a confronto.


Degustazioni di tre blend plurivarietali, delle tre sponde sponde gardesane

Elia Belotti, tecnico del Consorzio Dop Garda

Il blend è un’arte che permette di personalizzare il profilo sensoriale di un un olio. Cosa accade quando si combinano gli extra vergini ottenuti dalle diverse varietà di olive coltivate nelle tre diverse sponde gardesane? Tre campioni d’olio a confronto.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CONCORSO UNICO L’ORO DEL GARDA 2018: PREMIATI I MIGLIORI OLI GARDA DOP


WARDAGARDA: TORNA IL FESTIVAL DELL’OLIO GARDA DOP NEL SUO ENTROTERRA


WARDAGARDA: TORNA IL FESTIVAL DELL’OLIO GARDA DOP E DELLE ECCELLENZE VENETE


L'ORO DEL GARDA 2016: IL PREMIO AI MIGLIORI OLI DEL GARDA


WARDAGARDA: DUE GIORNI DI FESTA CON L’OLIO GARDA DOP


SETTIMA EDIZIONE DE L’ORO DEL GARDA: PREMIATI I MIGLIORI OLI GARDA DOP


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SAN VALENTINO IN ROSA: IL CHIARETTO DI BARDOLINO PROTAGONISTA DI LAGO DI GARDA IN LOVE E DI AMORE. ASPETTANDO VERONA IN LOVE

SAN VALENTINO IN ROSA: IL CHIARETTO DI BARDOLINO PROTAGONISTA DI LAGO DI GARDA IN LOVE E DI AMORE. ASPETTANDO VERONA IN LOVE
Sarà il vino rosa del Garda Veronese il filo conduttore delle due iniziative dedicate agli innamorati, che quest’anno si svolgeranno in forma virtuale. Per l’occasione il Consorzio ha creato una bottiglia di Chiaretto in edizione limitata Il Chiaretto di Bardolino sarà anche quest’anno il #VinoRosadellAmore, il vino ufficiale di Lago di Garda in Love e di Amore. Aspettando Verona in Love, le due iniziative dedicate agli innamorati sul lago di Garda e nella città di Verona nel giorno di San Valentino. In tempi di pandemia i due eventi si svolgeranno in forma virtuale, sui social e in televisione, anziché coi consuet (continua)

ARRIVA L’APP FIVI: TROVARE I VIGNAIOLI INDIPENDENTI NON È MAI STATO COSÌ FACILE

ARRIVA L’APP FIVI: TROVARE I VIGNAIOLI INDIPENDENTI NON È MAI STATO COSÌ FACILE
Aggiornamenti sul mondo FIVI, geolocalizzazione delle cantine e info utili su eventi e fiere: in contatto diretto con i Vignaioli grazie alla nuova applicazione Si chiama App FIVI l’applicazione ufficiale della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, la prima tra le associazioni di vignaioli in Europa a utilizzare questo strumento di comunicazione e condivisione. L’app apre un canale diretto sul mondo FIVI, dando la possibilità di accedere facilmente al sito e di restare aggiornati sulle news dell’associazione. L’applicazione facilita inoltre l’incon (continua)

GELLIUS KNOKKE È IL MIGLIOR RISTORANTE ITALIANO IN BELGIO PER LA GUIDA GAULT&MILLAU

GELLIUS KNOKKE È IL MIGLIOR RISTORANTE ITALIANO IN BELGIO PER LA GUIDA GAULT&MILLAU
Il locale, aperto da tre anni nella cittadina fiamminga, è guidato dal giovane chef Davide Asta. Nel menù si combinano materie prime italiane e belghe, con tre percorsi degustazione dedicati alla pasta La cucina del Gellius brilla anche in Belgio. Nella sua diciottesima edizione la nota guida francese Gault&Millau ha assegnato a Gellius Knokke il premio come Miglior Ristorante Italiano in Belgio. Dopo aver visitato anonimamente oltre milleduecento ristoratori, la guida ha premiato la cucina del giovane chef Davide Asta, per quattro anni allievo di Alessandro Breda al Gellius di Od (continua)

PASTICCERIA FILIPPI: UN CLICK E IL PANETTONE È SOTTO L’ALBERO

 PASTICCERIA FILIPPI: UN CLICK E IL PANETTONE È SOTTO L’ALBERO
Regali a distanza grazie al rinnovato e-commerce della Pasticceria vicentina. Con l’ordine si consegnano anche messaggi d’auguri ad amici e parenti Con lo shop online tinto di rosso e decorato con addobbi natalizi, la Pasticceria Filippi si presta al ruolo di Babbo Natale dei dolci. L'azienda situata a Zanè (Vicenza) offre la possibilità di regalare e inviare panettoni e altre delizie ai propri cari, accompagnando il dono con un messaggio di auguri realizzato sulla nuova grafica natalizia targata Filipp (continua)

AIS VENETO PRESENTA VINETIA 2021 E I SETTE MIGLIORI VINI DELLA REGIONE

AIS VENETO PRESENTA VINETIA 2021 E I SETTE MIGLIORI VINI DELLA  REGIONE
Online dal 20 novembre la nuova edizione della guida dedicata ai vini veneti. Assegnato il Premio Fero alle etichette che si sono distinte tra gli oltre duemila assaggi L'Associazione Italiana Sommelier Veneto presenta la nuova edizione di Vinetia – Guida ai vini del Veneto, portale online dedicato alle eccellenze enologiche della regione che sarà consultabile al sito vinetia.it a partire dal 20 novembre 2020.I Sommelier hanno inoltre assegnato il Premio Fero ai sette vini che, durante i panel di degustazione per la redazione della guida, hanno ottenuto il punteg (continua)