Home > Moda e fashion > Neomamme e tempo libero

Neomamme e tempo libero

scritto da: Elhena | segnala un abuso

Neomamme e tempo libero


Diventare mamma è un’esperienza bellissima in ognuno dei suoi aspetti, anche nei piccoli sacrifici di tutti i giorni!

Il primo figlio è una sorpresa tutta scoprire, una nuova vita da vivere giorno dopo giorno, e giorno dopo giorno la mamma cresce insieme al suo bambino, modificando le sue abitudini in base alle esigenze del piccolo.

Durante i primi mesi, il bambino impara a conoscere un mondo nuovo che prevede esigenze a lui sconosciute e la mamma impara piano piano ad assecondare i bisogni del suo bambino, finché questi non diventano riti stabiliti che permettono alla mamma di prevedere quando e perché suo figlio avrà bisogno di lei!

Dalla mia esperienza di mamma, alla fine ho tratto molte buone lezioni, il segreto è sapersi organizzare.

I primi periodi, considerando anche che era inverno, li ho passati per lo più a casa, dedicando a me stessa i momenti di riposo di mio figlio … a parte cercare di tirarmi su con trucco e parrucco e qualche visita di parenti, ho dedicato gran parte del mio “tempo libero” ad hobby che ho scoperto a posta per l’occasione: la creazione di bijoux!

L’ho trovato molto interessante ed appagante e soprattutto a prova di mamma poiché non necessita di grandi attrezzi e si predispone facilmente, e altrettanto facilmente si mette via, si può stoppare in qualsiasi momento e riprendere senza alcuna difficoltà, non richiede grandi spazi né conoscenze specifiche.

Un consiglio a tutte le mamme che vogliono intraprendere questo hobby è di acquistare delle scatoline di plastica dove riporre le perline, e tirarle fuori solo all’occorrenza, senza spargerle tutte in giro per casa, perché i bambini si sa tendono a prendere e mettere in bocca tutte le cose meno adatte a loro!

A parte questa piccola accortezza, per il resto io ho trovato solo lati positivi!

Premesso che io non avevo alcuna dimestichezza con la creazione di gioielli, devo dire che sono riuscita a fare delle cose piuttosto carine, l’importante e saper organizzarsi!

E’ importante non farsi prendere la mano, ma andare per gradi, perché quando si “sfoglia” un sito e si vedono tutte quelle stupende perline colorate si ha la tentazione di comprarle tutte, ma acquistando le cose a caso si rischia poi di non fare un bel lavoro!
Anche non si è mai fatto, consiglio a tutte, prima di fare un acquisto, di fare un disegno di come vorremmo che fosse la nostra collana, oppure, se proprio non siete portate con la creatività e la matita, prendete spunto da qualche immagi ne che trovate sul web … in questo caso cercate di essere realiste e scegliere una cosa fattibile, almeno come prima volta, altrimenti vi demoralizzerete subito!

Fatto lo schizzo, sapete già di cosa avete bisogno…quindi, fatta un’idea su quanto lunga dovrebbe venire la vostra creazione, sapete le quantità più o meno esatte di ciò che dovete acquistare!

La struttura generalmente è abbastanza semplice, la scelta è solo tra fili di stoffa su cui infilare le perle oppure il sistema rigido chiodini e anellini …

La scelta più complicata sono gli abbinamenti di colore e grandezza delle perle, dei cristalli e dei distanziatori, vedete bene, prima di farvi rapire dalle magnifiche sfumature di colore dei cristalli o degli swarovski, di avere un quadro ben preciso degli accostamenti che intendete fare!

Nulla di più semplice per una donna … fare shopping, scegliere gli abbinamenti ed uscire con un gioiello unico, nuovo ed originale al collo!

brincessebijoux


Fonte notizia: http://www.princessebijoux.com


hobby per neomamme | bijoux creativi | gioielli fai da te |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


Gioielli, poesie, vischio, quadri e sorprese solidali: idee regalo per tutte le donne della tua vita


Professione farmacista: al servizio della tua salute


3Orchestre, 1Sogno


Dal Nuovo Cdu pieno sostegno alla proposta del Pdf sul reddito di maternità


Corso di massaggio neonatale all'Hotel Doge.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Soluzioni Hosting, non più i soliti provider

Senza troppi giri di parole voglio presentare un’Azienda italiana nata da poco che, a mio avviso, ha tutti i presupposti per crescere e diventare una grande realtà nel campo degli Hosting. Immagino che dopo aver letto la prima frase parecchi siano già confusi e altri abbiano abbandonato la lettura perché non interessati … non è un problema, quello di c (continua)

Relax materassi, l'azienda del made in Italy

La Relax Materassi è un’azienda italiana leader nel settore dell’arredamento esclusivamente Made in Italy. Grande attenzione da parte della Relax Materassi viene rivolta al riposo ed al benessere dei propri clienti, impiegando tempo e dedizione alla selezione delle migliori realizzazioni di reti e materassi completamente Made in Italy. La relax materassi è un interm (continua)

La moda maschile nell'ottantasettesimo edizione del Pitti

Si è conclusa da pochi giorni l’ottantasettesima edizione del Pitti Immagine Uomo dove sono state svelate le tendenze della moda maschile per il prossimo inverno. La prima vetrina in assoluto che preannuncia in largo anticipo la moda che sarà, quest’anno ci ha presentato una vera e propria “Fashion Revolution”. Abituati a sgargianti colori e stampe origi (continua)

Penne Stilografiche, la moda del momento

Al giorno d’oggi c’è una tendenza diffusa ad affezionarsi più agli oggetti che alle persone. Sicuramente gli oggetti non tradiranno mai ne la fiducia ne tanto meno le aspettative di chi li detiene, inoltre non chiedono niente, non pretendono e non faranno mai scattare in noi un sentimento di invidia o di colpa … Ma non è solo questo! La propensione ad (continua)

La moda gotica espressione di femminilità e romanticismo

    Questo tipo di abbigliamento prende ispirazione da riferimenti ed influenze storico-culturali, soprattutto nel periodo romantico del XIX secolo, in particolare dall’età vittoriana e dalla moda vittoriana. E’ uno stile molto elegante e barocco che introduce l’uso dei lacci e di meccanismi complicati per la vestizione, come corsetti e vestiti multistrato. (continua)