Home > Informatica > « JABRA SAFETONE™»: l’importanza della protezione acustica avanzata

« JABRA SAFETONE™»: l’importanza della protezione acustica avanzata

scritto da: Essecicomunicazione | segnala un abuso


Milano, 21 gennaio 2015 - Cuffie e auricolari non sono progettati solo per offrire una qualità del suono ottimale e un comfort che ne renda piacevole l’indossabilità, ma anche per proteggere l’udito di coloro che li usano.

Secondo la normativa europea, il valore limite superiore di esposizione al rumore è  fissato a  85 dB(A). Se questo limite viene superato, bisogna intervenire immediatamente perché potrebbe essere causa di disturbi, anche permanenti, all’udito.

Chi lavora negli uffici e, in particolar modo i dipendenti dei contact center, sta al telefono per molte ore, anche in maniera continuativa, e si espone a due pericoli potenziali:

-           Suoni forti improvvisi (picchi acustici)

Dei suoni molto forti ed improvvisi provenienti dalle cuffie (o direttamente dalla cornetta) possono essere causati da rumori di fondo e interruzioni nella rete telefonica. Senza l’adeguata protezione acustica tali disturbi possono provocare un vero e proprio shock acustico che non solo risulta molto fastidioso, ma che può anche danneggiare l’udito.

-          Alto livello medio di rumore

Un livello troppo alto del volume delle cuffie durante la giornata lavorativa può portare a stanchezza e stress, malesseri che si traducono non di rado in un calo di produttività e di concentrazione.

L’esposizione ai rumori da parte degli utilizzatori di telefoni e smartphone può essere considerata come la somma dei rumori provenienti dall’ambiente circostante più i segnali acustici ricevuti direttamente dal telefono. Gli operatori di contact center, dotandosi di cuffie, sono meno soggetti e disturbati dai rumori esterni – anche se molto dipende dalle cuffie utilizzate – mentre ricevono in modo diretto i segnali audio provenienti dal telefono e, qualora l’ambiente sia comunque mediamente rumoroso, tendono ad alzare il volume delle cuffie.

Ciò comporta due elementi chiave da tenere sotto controllo in tema di esposizione ai rumori: il Valore di Picco Assoluto (Absolute Peak Value), ossia il massimo livello di suono che la cuffia può deliberare all’orecchio, e il valore RMS (Root Mean Square), uno standard usato per misurare i suoni continui.

Per entrambi questi valori sono fissate delle rigide normative: mentre il primo non può superare i 140 db, il secondo può avere un limite di 118 db.

Sempre attenta agli standard qualitativi e di sicurezza, Jabra, leader mondiale nella produzione di cuffie e auricolari per le comunicazioni a mani libere, integra in tutti i suoi dispositivi – cuffie, auricolari e spakerphone – una protezione acustica attiva, la tecnologia Jabra Safetone™ , capace di eliminare i picchi di rumore improvvisi e di impedire volumi troppo alti.

La tecnologia SafeTone di cui sono dotati i prodotti Jabra associa le avanzate tecnologie per la protezione acustica PeakStop e Intellitone, per assicurare all’utente una protezione ottimale e costante, e un volume sempre a un livello adeguato, pur offrendo una qualità audio cristallina.

In particolare la Tecnologia PeakStop ™, presente in tutte le cuffie Jabra per uffici e Contact Center, rappresenta uno strumento di controllo che, non appena riceve un segnale audio eccessivamente elevato, reagisce in modo istantaneo, bloccando i picchi acustici - noti

agli utenti abituali come fischi repentini, impulsi di rumore, toni di chiamata fax - prima che possano raggiungere l’orecchio dell’utente, e mantenendo il livello dell'audio in un intervallo sicuro per proteggere l'udito.

La tecnologia Intellitone, invece, garantisce un’autoregolazione del livello audio, in modo che questo sia al di sotto dei livelli definiti nella normativa sul rumore sul posto di lavoro per 1 ora di telefono al giorno, fino a una giornata completa di 8 ore.

A ulteriore testimonianza dell’impegno nei confronti di una protezione acustica standardizzata e realmente attuata, gli esperti Jabra sono attivi a livello internazionale nella definizione della sicurezza acustica e dei requisiti conformi alle raccomandazioni di medici e autorità sanitarie, e collaborano con organizzazioni quale l’ITU-T (Unione Internazionale delle Telecomunicazioni delle Nazioni Unite) e l’ETSI (Istituto Europeo per gli Standard nelle Telecomunicazioni).

Ogni prodotto Jabra rispetta anche le più rigide regolamentazioni e standard fissati a livello internazionale e a volte offre soluzioni addirittura più protettive, per salvaguardare l'udito degli utilizzatori bloccando tutti i rumori forti e garantendo livelli sonori medi sicuri.

  - FINE -


Informazioni su Jabra

Jabra è un marchio di GN Netcom, società controllata da GN Store Nord A/S (GN) – quotata al NASDAQ OMX. Jabra conta circa 925 dipendenti in tutto il mondo e nel 2012 ha raggiunto un fatturato pari a 2,612 million DKK. Jabra, produttore numero uno al mondo di innovative soluzioni audio a mani libere, con le sue divisioni business e consumer, sviluppa, produce e commercializza una vasta gamma di auricolari, speakerphone e cuffie Wireless e con filo per la telefonia mobile, gli uffici, i mobile worker e i Contact Center.

 

Per maggiori informazioni sull’azienda, visitare: www.it.jabra.com 

Facebook: https://www.facebook.com/JabraIT

Twitter:   https://twitter.com/JabraItalia

Jabra Bloghttp://blog.jabra.com/

Jabra | auricolari | rumore | protezione acustica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Musica & Sport La nuova combinazione vincente di Jabra


SPEAK 810: la novità Jabra per audio e videoconferenze ancora più semplici, produttive e collaborative anche in grandi sale riunioni


JABRA lancia STEEL, l'auricolare industriale ultra resistente. Quando il lavoro è duro servono strumenti duri


IL BIANCO NATALE DI JABRA


Jabra porta al CES 2019 tutto il suo know-how nel settore audio


Unified Communication: implementazione di successo in azienda con la nuova gamma di cuffie Jabra UC VOICE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gli hacker stanno concentrando la loro attenzione sulle PMI, secondo l'aggiornamento del Report Acronis sulle minacce digitali

Gli hacker stanno concentrando la loro attenzione sulle PMI, secondo l'aggiornamento del Report Acronis sulle minacce digitali
Nonostante l'idea che siano troppo piccole per essere prese di mira, le PMI sono sempre più vulnerabili a causa degli attacchi alla supply chain e di un maggiore uso dell'automazione da parte dei gruppi di ransomware Acronis, leader globale nella Cyber Protection, ha reso noto l'aggiornamento del Report Acronis sulle minacce digitali 2021, che offre dettagli sui trend delle minacce digitali che gli esperti dell'azienda stanno monitorando. Pubblicato in occasione dell'evento Black Hat 2021, di cui Acronis è uno sponsor Diamond, il report indica che le piccole e medie imprese (PMI) sono particolarmente a rischio (continua)

Acronis tra i "Grower" della Cybersecurity Leadership Matrix di Canalys per il 2021

Acronis tra i
 Acronis, leader globale della Cyber Protection, entra nella Global Cybersecurity Leadership Matrix di Canalys per il 2021. All'azienda sono stati riconosciuti i grandi progressi nel portare la protezione ben oltre il backup e il recovery.Canalys è una società di analisi del mercato tecnologico riconosciuta a livello mondiale, che incentra la propria attenzione sulla capacità delle azien (continua)

Acronis apre in Israele un nuovo centro di R&S sulla Cyber Protection e una sede per l'acquisizione di nuovi partner

Acronis apre in Israele un nuovo centro di R&S sulla Cyber Protection e una sede per l'acquisizione di nuovi partner
Nei nuovi uffici, uno staff di oltre 100 dipendenti si dedicherà alla lotta contro le nuove minacce informatiche e al coinvolgimento dei partner, per garantire protezione alle aziende della regione e di tutto il mondo Acronis, leader globale nella Cyber Protection, annuncia oggi l'apertura dei nuovi uffici di Herzliya, in Israele, dove l'azienda prevede di investire circa 80 milioni di dollari nei prossimi cinque anni. Nella nuova sede verranno svolte attività di ricerca e sviluppo in ambito di Cyber Security, di coinvolgimento dei partner Acronis con supporto commerciale, tecnico e formativo e di acquisizione (continua)

Acronis apre in Israele un nuovo centro di R&S sulla Cyber Protection e una sede per l'acquisizione di nuovi partner

Acronis apre in Israele un nuovo centro di R&S sulla Cyber Protection e una sede per l'acquisizione di nuovi partner
Nei nuovi uffici, uno staff di oltre 100 dipendenti si dedicherà alla lotta contro le nuove minacce informatiche e al coinvolgimento dei partner, per garantire protezione alle aziende della regione e di tutto il mondo Acronis, leader globale nella Cyber Protection, annuncia oggi l'apertura dei nuovi uffici di Herzliya, in Israele, dove l'azienda prevede di investire circa 80 milioni di dollari nei prossimi cinque anni. Nella nuova sede verranno svolte attività di ricerca e sviluppo in ambito di Cyber Security, di coinvolgimento dei partner Acronis con supporto commerciale, tecnico e formativo e di acquisizione (continua)

Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza

Nulla sfugge a Rheita 100: la telecamera per esterno intelligente per la videosorveglianza
Questa nuova aggiunta alla gamma Thomson permette - con la sua grande tolleranza termica, illuminazione ottimale e sorveglianza omnidirezionale – di monitorare e proteggere l'ambiente circostante in tempo reale. Avidsen, società francese che sviluppa e commercializza sistemi elettronici innovativi per rendere la casa sempre più confortevole, sta rivoluzionando la sicurezza esterna e annuncia la disponibilità della sua telecamera di sicurezza intelligente Thomson Rheita 100. Questa nuova aggiunta alla gamma Thomson permette - con la sua grande tolleranza termica, illuminazione (continua)