Home > Cultura > NOLA APPOSIZIONE DI UNA TARGA ALLA MEMORIA DI GIUSEPPE GUERRIERO STORICO LEADER DELLA PARANZA STELLA. di Antonio Castaldo

NOLA APPOSIZIONE DI UNA TARGA ALLA MEMORIA DI GIUSEPPE GUERRIERO STORICO LEADER DELLA PARANZA STELLA. di Antonio Castaldo

scritto da: TonySpeaker | segnala un abuso

NOLA APPOSIZIONE DI UNA TARGA ALLA MEMORIA DI GIUSEPPE GUERRIERO STORICO LEADER DELLA PARANZA STELLA.  di Antonio Castaldo


 A Nola, domenica 25 gennaio 2015, con una commovente cerimonia rievocativa delle gesta di Giuseppe Guerriero il grande storico capoparanza della Stella, che nel 2012 affrontò con successo l’immissione della macchina da festa nel contorto vico Duomo, è stata scoperta  una targa in sua memoria. L'iniziativa curata dalla promotrice Paranza Stella e dai maestri di festa del Giglio del Bettoliere, le famiglie Bruscino e De Luca è stata presentata dalla giornalista Autilia Napolitano la quale ha annunciato fra la folta presenza di pubblico, stimatori, amici, artisti, tecnici, dirigenti e soci del variegato mondo dei Gigli di Nola  la presenza del Sindaco di Nola, Geremia Biancardi, del Vicesindaco Enzo De Lucia e del Parlamentare On. Paolo Russo”. A presiedere l’evento vi erano i figli di Raffaele Guerriero, Lello e Leonardo con i familiari a dare nel tributo alla memoria del papà, capoparanza della Stella e promotore di tante iniziative benefiche ed umanitarie, e nell’esprimere un riconoscimento al popolo impegnato per la festa dei Gigli e nella devozione a San Paolino.

Un caloroso contributo è stato espresso da Roberto De Luca, Presidente della Stella impegnato con il Giglio Bettoliere 2015 ; dall’ispiratore dell’iniziativa, l’emozionato Gaetano Talese e dalla lettura fatta dal cantante Tino Simonetti del dolente ricordo scritto da Antonio Passaro lo stimato amico di Giuseppe Guerriero,.

A Nola per questa nobile occasione sono giunti numerosi rappresentanti delle compagini giglistiche storiche territoriali, dirigenti e cullatori, artisti, tecnici e studiosi della Festa dei Gigli,  che hanno partecipato al sentito omaggio memoriale per il capoparanza nolano Giuseppe Guerriero prematuramente scomparso nel 2102.

In Vico Duomo sovrastante il civico 30 la targa su marmo appena scoperta magnetizza lo sguardo degli astanti con le scolpite parole: “Laddove la solidarietà diventa passo condiviso. La gioia della festa esplose al primo passaggio dell’obelisco fiorito in onore del Santo Paolino. Nola festa dei Gigli 17 Giugno 2012. Per la memoria di Giuseppe Guerriero. Nola 25 gennaio 2015”.

Fra i tanti presenti, oltre alla densa realtà locale, impossibile raccoglierli tutti, vi erano quelli provenienti da Brusciano: Antonio Cimitile, nella premiata duplice veste di fedele cullatore della nolana Paranza Stella, e della  bruscianese Paranza Volontari; i rappresentanti dell’Associazione Giglio Ortolano guidati dal capoparanza Pino Sessa: Giovanni Meridiano, Antonio Sposito, Francesco Mocerino e Pietro Di Franco; ed ancora i rappresentanti dell’Associazione Giglio Gioventù, con il capoparanza Angelo Mocerino e Francesco Ruggiero; il sociologo e giornalista Antonio Castaldo. Proveniente da Barra vi era la delegazione della Paranza Formidabile guidata dal capoparanza  Raffaele Maddaluno. Da Casavatore sono giunte le rappresentanze della Paranza Nuova Gioventù e Paranza Spartani. Da Crispano vi erano i rappresentanti della Paranza Tigrotti.

Dolciumi e brindisi finali hanno accomiatato la numerosa partecipazione popolare mentre si scioglieva nei reciproci fraterni saluti carichi nostalgici ricordi ed energizzanti idee progettuali foriere di un lungimirante futuro aperto alle giovani generazioni giglistiche.


IESUS

Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali

Brusciano NA

 

 

 

 

Gigli di Nola |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


- Brusciano Auguri per la Festa dei Gigli dalla Giglio Society di East Harlem in New York USA. (scritto da Antonio Castaldo)


-Napoli Quartiere Barra Successo per la 197esima Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)


NOLA. IL GIGLIO DEL CALZOLAIO SU PROGETTO DELLO SCENOGRAFO BRUSCIANESE PASQUALE TERRACCIANO .(Scritto da Antonio Castaldo


NOLA SVOLTO IL 6 GIUGNO CONVEGNO PROMOSSO DA OBIETTIVO FOLCLORE. “Il localismo tradizionale della Festa dei Gigli nel panorama culturale internazionale...", (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

- Brusciano: Ritorna alla ribalta il Teatro Popolare Napoletano diretto da Antonio Giorgino . (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano: Ritorna alla ribalta il Teatro Popolare Napoletano diretto da Antonio Giorgino . (Scritto  da  Antonio  Castaldo)
Brusciano: Ritorna alla ribalta il Teatro Popolare Napoletano diretto da Antonio Giorgino . (Scritto  da  Antonio  Castaldo)  L’Associazione “Amici del Teatro-Teatro Popolare Napoletano” con sede in Brusciano, iscritta alla FITA Federazione Italiana Teatro Amatori della Campania, ha compiuto 25 anni di attività raccogliendo successi ed unanimi apprezzamenti sul te (continua)

-- - Brusciano L’ossimoro della 145^ Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)

-- - Brusciano L’ossimoro della 145^ Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano L’ossimoro della 145^ Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo) A Brusciano, da mercoledì 26 agosto a martedì 1 settembre 2020, si sarebbe dovuta svolgere la 145esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova con la partecipazione di sei obelischi in partenza dalle loro postazioni in questo sorteggiato ordine: 1° Giglio del Parulano da Via Padula civ. 87-89; 2° Gigl (continua)

- Brusciano senza Festa dei Gigli 2020 attendendo tempi migliori ricorda il 2019. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano senza Festa dei Gigli 2020 attendendo tempi migliori ricorda il 2019. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano senza Festa dei Gigli 2020 attendendo tempi migliori ricorda il 2019. (Scritto da Antonio Castaldo) La Festa Antoniana a Brusciano dal 21 al 27 agosto 2019 con la Ballata dei Gigli di domenica 25 per Sant’Antonio di Padova (Lisbona 1195-Padova 1231), riconosciuto Santo Taumaturgo, Dottore della Chiesa Cattolica, teologo, predicatore, che per i Bruscianesi è affettuosamente “O’ S (continua)

Brusciano 27 agosto 2020 “7^ Pedalata Ecologica” dell’Associazione Rock Mocerino. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano 27 agosto 2020 “7^ Pedalata Ecologica” dell’Associazione Rock Mocerino. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano 27 agosto 2020 “7^ Pedalata Ecologica” dell’Associazione Rock Mocerino. (Scritto da Antonio Castaldo) Brusciano, domenica mattina 23 agosto 2020, dalla pagina FB  https://www.facebook.com/rock.mocerino il promoter della “Pedalata Ecologica” Rocco Mocerino, diffondeva questo invito:  “Buongiorno. Aspettando voi per la settima edizione della pedalata ecologica Bruscianese. O (continua)

- Brusciano Senza Festa dei Gigli ma Fede in Sant'Antonio e lotta al Covid-19. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano Senza Festa dei Gigli ma Fede in Sant'Antonio e lotta al Covid-19. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano Senza Festa dei Gigli ma Fede in Sant'Antonio e lotta al Covid-19. (Scritto da Antonio Castaldo)Il 27 agosto 2019 terminava giosamente la “144esima edizione della Festa dei Gigli di Brusciano in Onore di Sant’Antonio di Padova” come raccontata sul web dal sociologo e giornalista fra gli altri anche sul sito https://www.sciscianonotizie.it/brusciano-terminata-la-144esima-festa-dei-gig (continua)