Home > Cultura > Jon Rappoport - Un intero ramo scientifico si rivela essere un imbroglio: la psichiatria

Jon Rappoport - Un intero ramo scientifico si rivela essere un imbroglio: la psichiatria

scritto da: Gabri.casella | segnala un abuso


 

 
Un segreto di Pulcinella è sgusciato lentamente nella consapevolezza del 
 
pubblico negli ultimi dieci anni:
 
NON esistono prove di laboratorio per nessuno dei cosiddetti disturbi mentali, 
 
disturbi che, peraltro, sono stati inventati, nominati, etichettati, descritti 
 
e classificati da un'assemblea di psichiatri attingendo da un menù di 
 
comportamenti umani.
 
I loro risultati sono pubblicati in edizioni aggiornate periodicamente del 
 
Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM) stampate 
 
dall'Associazione Psichiatrica Americana, e per anni gli psichiatri hanno 
 
battuto la grancassa di questo folle e nebuloso processo di "ricerca".
 
Le aziende farmaceutiche producono farmaci (spesso molto tossici) per trattare 
 
ognuno di questi "disturbi", e stanno naturalmente incoraggiando la creazione 
 
di sempre più categorie di malattia mentale, in modo da poter vendere più 
 
farmaci e fare più soldi.
 
In anni recenti, una delle grandi stelle psichiatriche, (capo del comitato di 
 
redazione dell'edizione IV del DSM - un tomo contenente la descrizione di ben 
 
297 cosiddetti disturbi mentali - la massima autorità nell'invenzione di 
 
malattie mentali) è uscita allo scoperto. Ha denunciato se stesso e i suoi 
 
colleghi. E per diversi anni, quasi nessuno se ne accorse. Il suo nome è Dott. 
 
Allen Frances e, in un'intervista a Gary Greenberg, ha fatto un'affermazione 
 
molto interessante:
 
Non esiste una definizione di un disturbo mentale. E' una stronzata. Voglio 
 
dire, proprio non si può definire. 
E poi:
 
Questi concetti [di disturbi mentali distinti] sono praticamente impossibili 
 
da definire con precisione con chiare linee ai confini. 
Colpo di scena? Sembra di no: i media principali non si sono mai occupati 
 
dell'intervista in modo serio. Non è mai diventato uno scandalo. Eppure è come 
 
se Zeppelin, guardando le ceneri del suo dirigibile dopo l'incidente nel New 
 
Jersey, commentasse: "Sapevo che sarebbe avvenuto".
 
Frances accennava a come il DSM IV avrebbe causato un'epidemia di malattie 
 
mentali, aumentando a dismisura le diagnosi (e le prescrizioni di farmaci).
 
Al termine del colloquio con Wired, Frances si lasciò andare in una fantasia 
 
bizzarra:
 
La diagnosi fa parte della magia ... hai presente quelle mappe medievali? Nei 
 
luoghi in cui non sapevano cosa stava succedendo hanno scritto 'I Draghi 
 
vivono qui' ... questo mondo ha draghi. Sicuramente non vorresti restare senza 
 
la mappa. 
Traduzione: I pazienti per guarire i loro problemi hanno bisogno di speranza; 
 
quindi, anche se noi psichiatri spariamo a vuoto e fingiamo di conoscere un 
 
disturbo mentale di un tipo o dell'altro (anche se stiamo inventando queste 
 
definizioni di "disordine-mentale"senza basarci su test diagnostici biologici 
 
o chimici) è una cosa buona. I pazienti saranno portati a crederci e a 
 
sperare; avranno speranza perché lo psichiatra dà un'etichetta sui loro 
 
problemi parlandone in termini pseudoscientifici.
 
Ci si domanda in che modo la psichiatria riesca a mantenere quest'apparenza di 
 
scienza.
 
Da NoMoreFakeNews.com
Di Jon Rappoport
 
Articolo completo su: https://jonrappoport.wordpress.com/2015/01/27/a-whole-
 
branch-of-science-turns-out-to-be-fake/
 
www.ccdu.org
 
 

Rappoport | scientifico | imbroglio | psichiatria |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Qual è la situazione dei diritti umani nel campo della salute mentale?


DOVE STA ANDANDO LA PSICHIATRIA ?


JON MARTIN TORNA CON “NEVER ALONE” IL SUO NUOVO SINGOLO CON NILES MASON


Un mondo ineguale favorisce la stigmatizzazione del disagio psichico


Il TSO e la commemorazione della Shoah: com’è iniziata?


La giornata della memoria e gli scienziati dell'epoca


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Risposte efficaci al corso “Anatomia della mente umana”.

  Lonato del Garda martedì C.so Garibaldi 64 (presso gli uffici di una agenzia locale) si tiene il corso di “Anatomia della mente umana”, prima lezione gratuita. Ogni giorno è con te sino da prima della nascita, e tra le giornate piacevoli e quelle un po meno ... lei valuta, calcola e da soluzioni immediate ai problemi della vita; dalla scelta di frenare l'auto a (continua)

Arrestare il declino dell'istruzione

  Quasi la metà degli adulti americani, vale a dire 60 milioni di persone, sono semianalfabete. Otto milioni di studenti sono stati etichettati come “incapaci di apprendere”, spesso con la prescrizione di farmaci come “rimedio” invece che dare loro le basi dell’istruzione.   Il Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti riporta che ogni a (continua)

Il film Documentario LA VERITÀ SULLA DROGA

    La VERITÀ SULLA DROGA Documentario Vincitore di Premi TELLY AWARD, PREMIO SILVER, PREMIO AURORA, PREMIO PLATINUM, PREMIO COMUNICATOR PREMIO DISTINCTION La parte centrale del programma educativo La Verità sulla Droga è il    documentario di 100 minuti La Verità sulla Droga: Persone Reali, Storie Reali,    incentrato su ognuna d (continua)

Fornire gli strumenti per l'alfabetismo l'istruzione a milioni di persone

      Applied Scholastics International è un ente laico no profit di utilità sociale    che si indirizza direttamente al problema dell’analfabetismo, rendendo    ampiamente disponibili le scoperte di L. Ron Hubbard nel campo dell’istruzione    e dell’alfabetismo.   L. Ron Hubbard individuò i profond (continua)

Sradicare in tutto il mondo l'uso epidermico di droga

    Le droghe sono ben più di un mero problema sociale. Circa 210 milioni di    persone di ogni ceto sociale assumono droghe illegali. Quasi 200.000 persone    ogni anno muoiono a causa della droga.   Il più alto numero di vittime si riscontra tra i giovani. Ogni 12 secondi, un    bambino in età scolastica sperimenta per l (continua)