Home > Sport > ALÉ CHALLENGE A QUOTA 1000 ABBONATI, CRESCE L’ATTESA PER L’EDIZIONE 2015 DEL CIRCUITO

ALÉ CHALLENGE A QUOTA 1000 ABBONATI, CRESCE L’ATTESA PER L’EDIZIONE 2015 DEL CIRCUITO

scritto da: Newspower | segnala un abuso


Alé Challenge 2015 in rampa di lancio

Quattro pacchetti per godersi il circuito più apprezzato della nostra penisola

Otto tappe fra Veneto e Trentino-Alto Adige per conquistare l’ambito brevetto

Si comincia domenica 12 aprile a Vicenza con la Granfondo Liotto

 

 

L’Alé Challenge nel 2014 è stato il primo circuito ciclofondistico in Italia per numero di partecipanti e anche nel 2015 la serie ha intenzione di confermare la propria leadership. A più di due mesi dalla prima delle otto tappe in programma le iscrizioni all’Alé Challenge 2015 hanno già raggiunto quota 1000 e la cifra è sicuramente destinata ad aumentare nelle prossime settimane con l’avvicinarsi della primavera, quando la voglia di granfondo crescerà anche fra tanti altri appassionati. La ricetta del successo dell’Alé Challenge è molto semplice: otto fra le più apprezzate granfondo di Veneto e Trentino-Alto Adige che garantiscono a tutti i partecipanti servizi di qualità e percorsi tanto tecnici quanto spettacolari, cui si aggiungono tutti i vantaggi dell’iscrizione cumulativa al circuito. Nel sito www.alechallenge.com, infatti, si possono trovare quattro diversi pacchetti che si adattano perfettamente alle esigenze e alle tasche dei granfondisti.

Per i 1000 già iscritti e per coloro che si registreranno nelle prossime settimane le parole d’ordine della stagione in arrivo saranno divertirsi in sella, pedalare in compagnia e, ovviamente, conquistare l’ambito brevetto Alé Challenge con cui verranno premiati cicliste e ciclisti che completeranno almeno 5 delle 8 tappe in programma. Il format del circuito è collaudato e anche quest’anno sarà organizzato in 12 categorie, 9 maschili e 3 femminili, che potranno competere per i ranking dei percorsi “medi” o “lunghi”, mentre la classifica per società premierà i 10 team con il maggior numero di brevettati.

L’Alé Challenge 2015 prenderà il via domenica 12 aprile da Vicenza con la Granfondo Liotto, per poi fare tappa nuovamente nel Vicentino con la Granfondo fi’zi:k- Città di Marostica del 26 aprile. Dopo la pausa del mese di maggio si tornerà a gareggiare domenica 7 giugno con l’evento di casa Alé, la GF Eddy Merckx di Rivalta di Brentino Belluno (VR), seguito a ruota dalla Marcialonga Cycling Craft di domenica 14 che porterà gli appassionati a pedalare in Trentino sulle Dolomiti di Fiemme e Fassa. Il giugno “bollente” dell’Alé Challenge si concluderà con la neonata Granfondo Asiago (VI) che debutterà all’interno del circuito domenica 28. Le due tappe del mese di luglio, invece, sono due “classiche” dell’Alé Challenge: domenica 12 tocca alla GF “La Pina Cycling Marathon” di Treviso, mentre domenica 19 “La Leggendaria Charly Gaul” celebra il proprio decennale fra Trento, il Monte Bondone e la Valle dei Laghi. Il circuito si chiuderà, poi, il 6 settembre con la GF Valdagno, prova gratuita per gli abbonati ma comunque valida per determinare le classifiche del challenge.

Appuntamento, dunque, a Vicenza per la grande partenza dell’Alé Challenge di domenica 12 aprile quando la Granfondo Liotto, con i due percorsi da 95 e 132 km, porterà gli appassionati nel cuore della città del Palladio, patrimonio UNESCO dell’umanità, e alla scoperta delle salite dei Colli Berici dove si snoderanno gli itinerari di gara.

Info: www.alechallenge.com

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CALA IL SIPARIO SULL’ALÉ CHALLENGE 2015, GF DI VALDAGNO ULTIMO ATTO DEL CIRCUITO


LUGLIO BOLLENTE PER L’ALÉ CHALLENGE, TUTTE LE CLASSIFICHE DOPO LA QUINTA TAPPA


LA GF EDDY MERCKX “RIAPRE” L’ALÉ CHALLENGE, DOMENICA TOCCA ALLA MARCIALONGA CYCLING CRAFT


L’ALÉ CHALLENGE FA LA SECONDA MOSSA, LE CLASSIFICHE DOPO LA GF fi’zi:k


ALÉ CHALLENGE: BUONA LA PRIMA, IN 2000 PER LA GRANFONDO LIOTTO-CITTÁ DI VICENZA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

DA LAGO DI TESERO 48 MINUTI DI “NORDIC SKI”. SKIRI TROPHY, LA VENOSTA, MARCIALONGA E…

DA LAGO DI TESERO 48 MINUTI DI “NORDIC SKI”. SKIRI TROPHY, LA VENOSTA, MARCIALONGA E…
Martedì 18 in onda la sesta puntata con interviste e news Tanti dettagli sulla 38.a edizione dello Skiri Trophy di sabato e domenica I commenti delle gare del weekend e curiosità su Marcialonga In onda su Trentino TV, AltoAdige TV, Welcome In TV e in streaming Di nuovo sul “palcoscenico” di Lago di Tesero! La sesta puntata della trasmissione “Nordic Ski” è stata ospite sul campo gara dello Skiri Trophy XCountry, l’evento dedicato ai giovani fondisti e in calendario questo fine settimana. Quasi un’ora di sci di fondo per entrare nel dettaglio della manifestazione proposta dal GS Castello, col presidente della società Alberto Nones, con Mario Broll, uno d (continua)

LA VENOSTA “OPEN” SI FA IN QUATTRO. GERMANIA, FINLANDIA, ITALIA E SVEZIA

LA VENOSTA “OPEN” SI FA IN QUATTRO. GERMANIA, FINLANDIA, ITALIA E SVEZIA
Colpaccio di Thomas Bing che recupera e vince la 33 km La finlandese Kati Roivas prenota il successo (33 km) fin dal via Il Team Internorm Trentino fa en-plein nella 23 km con Busin ed Eriksson Seconda gara nel weekend a Melago, successo in una splendida giornata di sole “La fortuna aiuta gli audaci”, ma certamente anche la determinazione. Gerald Burger per questo 2022 aveva programmato la 2.a edizione de La Venosta al Lago di Resia. Un’ambientazione unica per la 100.a tappa di Visma Ski Classics andata in scena ieri, ed anche per la gara di oggi, una ‘open’ valida anche come prova Challenger dello stesso circuito.Manca la neve? E allora tutti in Vallelunga, dove (continua)

IL RUGGITO DEI ‘VECCHI LEONI’ A LA VENOSTA. GJERDALEN E JOHANSSON, 10 KM DA RECORD

IL RUGGITO DEI ‘VECCHI LEONI’ A LA VENOSTA. GJERDALEN E JOHANSSON, 10 KM DA RECORD
La Venosta, quinta tappa di Ski Classics con un inedito formato Tord Asle Gjerdalen (1983) ha sorpreso tutti ed ha vinto con 18”99 su Nyenget Nel finale Britta Johansson Norgrenn (1983) mette il turbo e svernicia la Dahl Dopo i campioni delle lunghe distanze, domani gara open di 23 e 33 km Sole, cielo azzurro, neve, montagne da favola e… due grandi campioni. Oggi in Alto Adige Tord Asle Gjerdalen e Britta Johansson Norgren hanno dato la loro classica zampata vincendo la seconda edizione de La Venosta in un inedito format, una 10 km a cronometro da Kapron a Malga Melago. Spettatori inusuali stambecchi e camosci, risvegliati dal clamore dell’evento e dall’elicottero della TV: la Venos (continua)

CALCIATORI, RALLISTI, BIKERS E FONDISTI: LA MARCIALONGA È CALAMITA DI SPORTIVI

CALCIATORI, RALLISTI, BIKERS E FONDISTI: LA MARCIALONGA È CALAMITA DI SPORTIVI
Il 30 gennaio al via l’ex della Roma Riise, l’iridato Grönholm, Melandri, Longa e Valbusa Sport e politica: a dare il via il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia Pista pronta, Marcialonga in rampa di lancio, sarà la 49.a E poi la combinata Craft, perché Marcialonga è anche ciclismo e running Sono 11 anni che la Marcialonga non si disputa il 30 gennaio, la data fissa è quella dell’ultima domenica del primo mese dell’anno, come succederà tra poco più di due settimane. Fino ad oggi, la granfondo trentina si è corsa il 30 gennaio negli anni 1972, 1977, 1983, 1994, 2000, 2005 e 2011. Quest’anno ricorre la 49.a edizione e il fermento è molto, come sempre. La pista, conferma il direttore gen (continua)

Mythos, gesta degli dei sulle Dolomiti. MTB multitasking in Valle di Primiero

Mythos, gesta degli dei sulle Dolomiti. MTB multitasking in Valle di Primiero
Gli eroi della mtb alla 2a edizione della Mythos Primiero Dolomiti La società Pedali di Marca organizza tre gare il 10 settembre Tracciato Marathon per i ‘pro’, Classic ed Easy per amatori ed e-bikers Iscrizioni online già disponibili sul sito dell’evento ‘Mito’ deriva dal greco ‘mỳthos’, significa racconto, ma non un racconto qualsiasi. Si parla delle gesta di dei, semidei, eroi e mostri, di fenomeni naturali, dell’origine del mondo e si tenta di dare una spiegazione logica ai riti o alle domande che il popolo si pone. I ‘miti’ della marathon Mythos Primiero Dolomiti, il cui slogan appunto recita "Create miti su voi stessi, anche gli dei han (continua)