Home > Cultura > L'alcool è una droga?

L'alcool è una droga?

articolo pubblicato da: carla | segnala un abuso

L'alcool è una droga?

 

Ebbene si, l'alcool è a tutti gli effetti una droga; potremo dire che è una delle droghe legali e legalizzate come i farmaci, è comunque una droga.

Nel mondo si muore più di e per l' alcool che per tutte le altre droghe messe insieme.

L'alcool è classificato come un sedativo, che vuol dire che rallenta le funzioni vitali evidenziate dal farfugliare, movimenti instabili, percezioni disturbate ed u'incapacità a reagire velocemente.

Sul come influenza la mente, viene meglio compresa come droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio.

Sebbene classificato come sedativo, la quantità di alcool consumato determina il tipo di effetto.

La maggior parte delle persone, e sempre di più i giovani, bevono per il suo effetto stimolante, come nel caso di una birra, o un bicchiere di vino per rilassarsi. Ma se una persona consuma più di quello che il corpo può gestire, allora sente l'effetto depressivo dell'alcool, comincia a sentirsi “ stupido” e perde coordinazione e controllo.

Questo è causa di morti indirette, come si possono avere per incidenti stradali, in Italia 4 morti su 10 sono dovute ad incidenti avvenuti perchè il conducente era in stato di ebrezza e, gli incidenti per stato di ebrezza sono la causa principale della morte dei giovani in Italia e in altri paesi europei.

L'alcool distorce le percezioni ed il giudizio di una persona. Le persone sotto l'influenza dell'alcool ammettono che il loro tempo di reazione è più lento di quando non bevono e che corrono rischi che non correrebbero mai se fossero sobri. Troppo spesso questi riuschi risultano fatali.

I Volontari della campagna sociale “ La verità sulla droga”, distribuiscono fra gli altri, opuscoli informativi su “ La Verità sull'alcool” e, nelle loro lezioni portate nelle scuole, proprio l'alcool è il primo soggetto di discussione fra i ragazzi dei quali più del 90% asserisce che se viene venduto legalmente, l'alcool non può essere una droga.

In effetti l'inganno è proprio questo: legalmente reperibile ovunque e a basso prezzo.

I Volontari della città di Firenze, insistono nella loro campagna d'informazione e portano verità su ogni tipo di droga ai ragazzi delle scuole, delle comunità, delle associazioni perchè solo educando si può ottenere la vera comprensione, e con la comprensione si può ottenere la consapevolezza nelle scelte ed agire in piena libertà.

“Le persone che assumono alcolici mancano di prontezza. L'alcool compromette la loro capacità di reazione, anche se pensano il contrario”. L. Ron Hubbard

 

droga | alcool |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Problema Droga: informare i giovani senza accusarli

Problema Droga: informare i giovani senza accusarli
I Volontari della campagna sociale La Verità sulla droga si impegnano ogni giorno nella distribuzione della serie di 13 opuscoli informativi che fa parte di un Programma educativo internazionale coordinato dalla Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga. A Firenze, questo materiale viene distribuito gratuitamente nei luoghi più frequentati sia da adulti che da giovani e giovanissimi (continua)

Impegno sociale contro l'uso e lo spaccio di droga

 Impegno sociale contro l'uso e lo spaccio di droga
I Volontari della campagna "Mondo libero dalla Droga", continuano il loro impegno sociale distribuendo ogni giorno centinaia di migliaia di opuscoli informativi sui pericoli delle droghe in ogni parte del pianeta . Portare informazione corretta ai giovani con l'intento di formare una coscienza e una responsabilità consapevole all'approccio alle droghe, riveste una importanza fondamentale in qu (continua)

Conoscere “ La Via della Felicità”

Conoscere “ La Via della Felicità”
  Lo scopo è quello di vivere in un mondo più felice, nello stesso mondo in cui molte persone sembra invece ne abbiano perso, oltre il senso, anche il sentiero per ritrovarla La felicità consiste nell'impegnarsi in attività di valore, ed esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso! I 21 precetti contenuti nel pi (continua)

La Tecnologia di Studio di Scientology La terza barriera allo studio: la parola malcompresa

La Tecnologia di Studio di Scientology La terza barriera allo studio: la parola malcompresa
  Abbiamo già spiegato che esiste una tecnologia di studio sviluppata da Ron Hubbard, che consiste di una metodologia funzionale che permette di individuare e abbattere barriere che impediscono di apprendere; abbiamo anche parlato delle prime due barriere allo studio: l'assenza di massa e il gradiente di studio troppo ripido. La terza e, più importante barriera allo studio, fu (continua)

Una corretta informazione punto chiave nella prevenzione all'uso di droga

Una corretta informazione punto chiave nella prevenzione all'uso di droga
La corretta informazione per quanto riguarda le droghe e, con esse i pericoli legati all'uso che se ne fa, oltre ad una visione chiara e corretta di tutti i disturbi e gli effetti che le stesse hanno sul coprpo e sulla mente a breve e lungo termine, rappresentano i punti cardine della campagna di prevenzione all'uso di droga che, la Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga, diffonde su scala int (continua)