Home > News > 104° Anniversario della nascita di L. Ron Hubbard

104° Anniversario della nascita di L. Ron Hubbard

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

104° Anniversario della nascita di L. Ron Hubbard


I fedeli della Chiesa di Scientology dei Tre Laghi di Brescia si riuniranno Sabato alle ore 19 presso l'Hotel Fiera di Brescia per celebrare il 104° anniversario della nascita di L. Ron Hubbard fondatore di Scientology. Nella serata ci sarà una speciale presentazione video, da parte del biografo, sul viaggio intrapreso da Ron Hubbard alla scoperta dei misteri dell'esistenza e della saggezza di decine di migliaia di anni. Verrà anche ricordato l'importante riconoscimento della rivista dello Smithsonian Institution "Un’analisi quantitativa che colloca il Fondatore di Scientology tra le figure religiose più importanti della storia degli Stati Uniti". L'analisi è stata concepita basandosi sugli algoritmi sviluppati dal professor Steven Skiena, illustre docente di Informatica alla Stony Brook University, e dal Dr. Charles B. Ward, uno dei massimi ingegneri di Google. In seguito si procederà alla premiazione delle Chiese e Missioni che si sono maggiormente distinte per l'espansione realizzata dal precedente anniversario. Saranno poi esposti i maggiori raggiungimenti nel corso degli ultimi 12 mesi a livello internazionale, fra i quali il recentissimo rigetto dell’appello della Federazione Russa da parte della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo che ha determinato la registrazione come ente religioso della Chiesa di Scientology di San Pietroburgo. Gli Scientologist di tutto il mondo celebrano l'anniversario della nascita di L. Ron Hubbard che con le sue opere e la sua ricerca spirituale ha dato vita a Scientology una religione che oggi conta 11.000 chiese, missioni e gruppi in 167 nazioni.

Fonte notizia: www.lronhubbard.org


Hubbard | scientology | dianetics | spirito | anima | mente | religione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

NASCE GLAM FASHION JEWELS, GIOIELLI ALTA BIGIOTTERIA MADE IN NAPOLI


Questa sera grande serata di musica live a Cascina Ovi (ristorante a Segrate)


La rete della ristorazione italiana cresce e rinnova le richieste al Governo: 8 le misure essenziali


Bancomail – Inviate E-mail personalizzate?


Bancomail - Come cambia il ruolo dell’Email nel Marketing B2B


Bancomail - L’e-mail marketing per comunicare attraverso l’esperienza: il sensory branding


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology: l'anima e la conoscenza della vita

Scientology: l'anima e la conoscenza della vita
Dopo aver individuato la struttura dei ricordi, rimaneva da capire chi li stesse osservando. A questo si è quindi indirizzata la ricerca di L. Ron Hubbard L'essere consapevoleNonostante i notevoli risultati raggiunti da Dianetics a proposito della mente e nel campo del comportamento umano, restava ancora un quesito in sospeso: nel momento in cui qualcuno guardava un’immagine mentale, chi, in effetti la stava guardando?Nell’autunno del 1951, dopo aver osservato tantissime persone usare Dianetics e aver riscontrato una comunanza nelle esperienze e nei (continua)

Scientology contribuisce al miglioramento sociale

Scientology contribuisce al miglioramento sociale
Le chiese, nei secoli, si sono sempre contraddistinte per il loro contributo disinteressato alla comunità locale. Anche Scientology, ritenendo l'aiuto un fattore di estremo significato, si adopera per contrastare la diffusione di importanti problemi sociali. L'aiuto alla comunità dagli ScientologistMi ha sempre stupito come gli Scientologist provengano da diversi ceti sociali. Per loro e per Scientology l'aiuto, sia individuale che sociale, è sempre motivo di orgoglio. Pur da diverse storie personali ed esperienze professionali, si preoccupano dei problemi sociali e sostengono numerosi programmi di miglioramento sociale.L'impegno è profuso per ottene (continua)

Scientology - La ricerca come avventura

Scientology - La ricerca come avventura
La ricerca filosofica è affascinate in generale, ma quando si indirizza allo dimensione trascendente lo è particolarmente. Soprattutto quando conduce a qualcosa che tutti possono utilizzare per comprendere la propria, personale dimensione spirituale. Il fascino della ricercaEcco come, il fondatore di Scientology, descrive l'avventura della sua ricerca. “Per quasi un quarto di secolo, mi sono occupato della ricerca dei fondamenti della vita, dell’universo materiale e del comportamento umano. Un’avventura di questo genere conduce lungo molte strade maestre, attraverso molte vie secondarie, dentro i molti vicoli oscuri dell’incertezza, attravers (continua)

Ministri Volontari di Scientology al Parco Falcone Borsellino

Ministri Volontari di Scientology al Parco Falcone Borsellino
I Ministri Volontari di Scientology, una volta al mese, si recano al Parco Falcone Borsellino di Brescia per ripetere la raccolta dei rifiuti abbandonati. Il parco si trova nei pressi della Chiesa bresciana di Scientology. Pulizia mensile al Parco Falcone Borsellino.Il Parco della città più vicino alla sede bresciana della Chiesa di Scientology, è il parco Falcone Borsellino delimitato da Via dei Mille e Via Fratelli Ugoni. Per questo motivo i Ministri Volontari di Scientology l'hanno "adottato" per eseguire mensilmente una raccolta dei soliti rifiuti abbandonati. Un gruppo di cinque persone si è quindi recato al pa (continua)

Scientology torna al Parco Tarello per raccogliere rifiuti abbandonati

Scientology torna al Parco Tarello per raccogliere rifiuti abbandonati
Tornano i Ministri Volontari di Scientology al Parco Tarello di Brescia per continuare la raccolta dei rifiuti abbandonati. I visitatori potrebbero lasciarli negli appositi raccoglitori o anche, molto semplicemente, portarli con sè fino a casa per poi smaltirli in modo differenziato. Seconda pulizia al Parco Tarello.I Ministri Volontari di Scientology sono tornati, dopo una settimana, al Parco Tarello per proseguire la raccolta dei numerosi rifiuti abbandonati nelle zone meno visibili del parco. L'iniziativa vuole educare bambini e giovani della propria comunità che, con la partecipazione concreta, possono meglio comprendere il valore del rispetto delle zone verdi pubbliche co (continua)