Home > Informatica > AMAZON PORTERÀ A CASA NOSTRA I PACCHI TRAMITE DRONI

AMAZON PORTERÀ A CASA NOSTRA I PACCHI TRAMITE DRONI

articolo pubblicato da: coeconews | segnala un abuso

Il progresso tecnologico è sempre in divenire, e questa volta un notevole passo in avanti spetta al mondo delle consegne; nel caso specifico al colosso Amazon. E’ di alcuni giorni fa la notizia che il sogno di Amazon potrebbe presto diventare realtà, infatti ha ricevuto una prima approvazione da parte della FAA (Federal Aviation Administration), di potere testare, per quanto riguarda il mercato americano, l’utilizzo dei droni per effettuare le consegne. La multinazionale dell’e-commerce già da diverso tempo aveva annunciato l’avvio dell’innovativo progetto: Prime Air, che prevedeva tramite l’utilizzo di droni, tempi di consegna stimati in 30 minuti. Naturalmente la concessione ottenuta non esclude diversi criteri da rispettare severamente, anche per importanti motivi di sicurezza. Ad esempio vige l’obbligo di non fare volare i droni a oltre 122 metri di altezza, potranno volare solo durante il giorno e in condizioni meteo favorevoli che non ne ostacolino la vista. Inoltre il pilota deve obbligatoriamente possedere una licenza di volo privata, un certificato medico e non dovrà mai perdere il contatto visivo con il drone. Amazon dovrà forinire mensilmente un rapporto mensile con i vari dati riguardanti i voli, sulle ore di lavoro dei piloti a terra e se fossero stati registrati dei malfunzionamenti. Anche se per ora stiamo parlando solamente di una prova, è comunque una grande innovazione che potrebbe, in futuro, cambiare le nostre giornate e abitudini. Per ora il progetto riguarda solo Amazon, ma non passerà troppo tempo che altri competitors seguano le sue orme, infatti piani simili stanno nascendo da Google con “Project Wing” e dal colosso cinese delle consegne Alibaba.

coeconews | amazon | drone | consegne |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come spedire merce dalla Cina direttamente ai magazzini Amazon


Dropshipping su Amazon: la guida


I droni si trasformeranno mai in corrieri? Intanto qualcosa si muove: l'ultima novità presentata da SpediBoss.com


Integrazione Magento Amazon vendi in Europa con un solo account


Mettici la faccia: ecco come Smile to Pay Sta Cambiando l’e-Commerce.


8 idee per eCommerce: ecco come avere successo nel 2019


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SoJuEn: educazione all'auto-imprenditorialità per i futuri Social Innovators

SoJuEn: educazione all'auto-imprenditorialità per i futuri Social Innovators
Sojuen è un progetto sociale dedicato ai giovani che offre un percorso incentrato sull'auto-imprenditorialità e sulla formazione di una nuova figura professionale: il Social Innavotor. Il corso si svolgerà presso il Quartiere Porto a Bologna a partire dal 26 Gennaio 2016. L'associazione Creativi108 ha lanciato un percorso di formazione in auto-imprenditorialità e citt (continua)

CIF9 APRE I BATTENTI: RESOCONTO DEL PRIMO WEEKEND

CIF9 APRE I BATTENTI: RESOCONTO DEL PRIMO WEEKEND
Prima giornata di grandi emozioni nel campionato di III Divisione, che si preannuncia sempre più interessante. Non sono mancate le sorprese, come la sconfitta degli Sharks Palermo a Catanzaro, dove gli Highlanders hanno meritato il successo grazie a una grande prova della difesa. 14-7 il punteggio finale. Difesa decisiva anche per i Blitz San Carlo, che superano gli Hammers grazie a un fumble nell (continua)

MARKETING: I SELFIE COME STRUMENTO D’ANALISI

MARKETING: I SELFIE COME STRUMENTO D’ANALISI
I celebri selfie che impazzano sui social network sono diventati ormai dei potenti strumenti di marketing, capaci di studiare a fondo i nostri gusti e proiettarci quindi su futuri consumi. Fino ad ora infatti le aziende si erano limitate ad analizzare serie di post pubblicati su Facebook o Twitter per cercare la strategia adatta al proprio target; ma oggi gli scenari sono in evoluzione e nascono n (continua)

INTERNET E BANDA LARGA: ITALIA FANALINO DI CODA IN EUROPA

INTERNET E BANDA LARGA: ITALIA FANALINO DI CODA IN EUROPA
Pochi giorni fa l’Ue ha pubblicato una ricerca inerente il livello di sviluppo nei paesi membri della banda larga e delle competenze dei cittadini dei diversi stati. Da quanto emerge dal profilo tracciato, l’Italia si posiziona tra le ultime posizioni in classifica (25esima), con un punteggio totale di 0.36, davanti solo a Grecia, Bulgaria e Romania; bisognerà quindi rimboccarsi le maniche per avv (continua)

DELIRIO TIFO: OLANDESI DISTRUGGONO ROMA.

DELIRIO TIFO: OLANDESI DISTRUGGONO ROMA.
Ennessimo episodio negativo che ha colpito il mondo del calcio, giovedì scorso, in occasione del match di Europa League tra Roma e Feyenoord. Già da qualche giorno i tifosi arrivati per l’occasione a Roma, avevano iniziato a commettere i primi danni, creando scompiglio tra i cittadini e i numerosi turisti. Il culmine, si è registrato proprio nel tardo pomeriggio del giovedì, quando un numeroso gru (continua)