Home > Cultura > Marijuana, una via verso l'abuso di droghe

Marijuana, una via verso l'abuso di droghe

scritto da: Carla | segnala un abuso

Marijuana, una via verso l'abuso di droghe


 

Come sappiamo, le droghe sviluppano una tolleranza in chi le usa, la marijuana non fa eccezione, essendo di fatto una droga; ma perchè la marijuana può portare i consumatori ad usare droghe più forti? Semplicemente per raggiungere lo stesso sballo.

Quando gli effetti cominciano a svanire, la persona può passare ad assumere droghe più potenti per liberarsi delle condizioni indesiderate che erano state la causa dell'assunzione di marijuana in primo luogo.

La marijuana , in se stessa, non porta ad assum,ere altre droghe. Le persone assumono droghe per liberarsi di situazioni o sensazioni indesiderate. La droga ( marijuana) maschera il problema per un certo tempo (finchè la persona è sotto il suo effetto). Quando lo “sballo” viene meno, il problema, condizione o situazione indesiderata ritorna in maniera più in tensa di prima. La persona potrebbe allora passare all'uso di droghe più forti, dal m omento che la marijuana non “funziona” più.

La maggioranza delle persone che usa cocaina (99%) ha cominciato con una droga ponte come marijuana, sigarette o alcool. Naturalmente non tutti coloro che fumano marijuana e hashish passano ad assumere droghe più pesanti. Alcuni non lo fanno mai. Altri smettono del tutto di assumere marijuana. Ma alcuni passano ad assumere droghe più pesanti.

Uno studio ha scoperto che i giovani ( tra i 12 e i 17 anni) che utilizzano marijuana hanno una probabilità maggiore di 85 volte di utilizzare cocaina rispetto ai ragazzi che non la usano e che il 60% dei ragazzi che fumano marijuana prima dei 15 anni è passato ad usare cocaina.

Anche per questo motivo i volontari fiorentini della campagna sociale La Verità sulla Droga, cercano di intensificare l'informazione sui pericoli delle droghe con distribuzioni giornaliere di centinaia di opuascoli informativi, oggi in centro, sugli autobus urbani, i volontari offriranno gratuitamente gli opuscoli in particolare quelli riguardanti la marijuana, educare le persone con informazioni corrette riguardanti la verità sulla droga è lo scopo di base della campagna al fine poter vivere in un mondo libero dalla droga.

 

La ricerca dimostra che le droghe sono l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”. L. Ron Hubbard

 


Fonte notizia: http://www.drugfreeworld.org


droga | scientology |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Impegno sociale contro l'uso e lo spaccio di droga

 Impegno sociale contro l'uso e lo spaccio di droga
I Volontari della campagna "Mondo libero dalla Droga", continuano il loro impegno sociale distribuendo ogni giorno centinaia di migliaia di opuscoli informativi sui pericoli delle droghe in ogni parte del pianeta . Portare informazione corretta ai giovani con l'intento di formare una coscienza e una responsabilità consapevole all'approccio alle droghe, riveste una importanza fondamentale in qu (continua)

Conoscere “ La Via della Felicità”

Conoscere “ La Via della Felicità”
  Lo scopo è quello di vivere in un mondo più felice, nello stesso mondo in cui molte persone sembra invece ne abbiano perso, oltre il senso, anche il sentiero per ritrovarla La felicità consiste nell'impegnarsi in attività di valore, ed esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso! I 21 precetti contenuti nel pi (continua)

La Tecnologia di Studio di Scientology La terza barriera allo studio: la parola malcompresa

La Tecnologia di Studio di Scientology La terza barriera allo studio: la parola malcompresa
  Abbiamo già spiegato che esiste una tecnologia di studio sviluppata da Ron Hubbard, che consiste di una metodologia funzionale che permette di individuare e abbattere barriere che impediscono di apprendere; abbiamo anche parlato delle prime due barriere allo studio: l'assenza di massa e il gradiente di studio troppo ripido. La terza e, più importante barriera allo studio, fu (continua)

Una corretta informazione punto chiave nella prevenzione all'uso di droga

Una corretta informazione punto chiave nella prevenzione all'uso di droga
La corretta informazione per quanto riguarda le droghe e, con esse i pericoli legati all'uso che se ne fa, oltre ad una visione chiara e corretta di tutti i disturbi e gli effetti che le stesse hanno sul coprpo e sulla mente a breve e lungo termine, rappresentano i punti cardine della campagna di prevenzione all'uso di droga che, la Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga, diffonde su scala int (continua)

La scuola, ruolo vitale nella prevenzione dell'abuso di droga

La scuola, ruolo vitale nella prevenzione dell'abuso di droga
L'istruzione gioca un ruolo vitale sulla prevenzione dell'abuso di droga, ma la sfida che il docente, nei panni dell'educatore, deve affrontare è come parlare ai giovani riguardo alle droghe e sapere che ascolteranno. La Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga fornisce gli strumenti che attirano l'attenzione dei giovani, smascherano i miti comuni e permettono loro di resistere alle pres (continua)