Home > News > De Pierro propone festival internazionale cinema a Perugia

De Pierro propone festival internazionale cinema a Perugia

articolo pubblicato da: daiotto | segnala un abuso

De Pierro propone festival internazionale cinema a Perugia

 

Il presidente dell’Italia dei Diritti lancia la sfida culturale: “La nostra idea è quella di proporre a Monica Bellucci la direzione artistica del festival in questione. Ci piacerebbe coinvolgere, altresì, due personaggi di indubbio talento che l’Umbria può vantare come Marco Bocci e Laura Chiatti”

 

Roma - L’Italia dei Diritti, presente alle prossime elezioni regionali in Umbria con il candidato alla presidenza Giampiero Prugni, propone la realizzazione di un festival internazionale del cinema a Perugia. Il confronto del movimento si giocherà, dunque, anche in campo culturale. Si ritiene, infatti, fondamentale creare un evento di questo tipo essendo Perugia arrivata seconda nella competizione per l’assegnazione del titolo di “Capitale europea della Cultura”.

 

A lanciare l’iniziativa è Antonello De Pierro, presidente del movimento: “La nostra sfida — spiega — per le regionali in Umbria non può prescindere dalla cultura, a cui il nostro movimento attribuisce da sempre un’importanza nodale. Nel nostro programma figurano molte iniziative culturali e tra queste campeggia il progetto di un festival internazionale del cinema a Perugia. La scelta del capoluogo umbro non è casuale, in quanto Perugia è arrivata seconda dopo Matera  nella passata gara di assegnazione del titolo di “Capitale europea della Cultura”. Una kermesse di  questo tenore, che dovrà avere un respiro fortemente internazionale, darebbe di certo una spinta alla città così da portarla al primo posto sul podio della già citata gara, nonché motivo di grande lustro e soddisfazione per tutta l’Umbria. Alcuni giorni orsono abbiamo lanciato un appello a Monica Bellucci affinché si candidasse come capolista del nostro movimento per le imminenti elezioni regionali e siamo in attesa di una risposta. In ogni caso aldilà della scelta della Bellucci, la nostra idea è quella di individuare proprio lei per proporle la direzione artistica del festival in questione. A questo proposito ci piacerebbe coinvolgere, altresì, due personaggi di indubbio talento che l’Umbria può vantare e verso cui nutriamo grande stima come Marco Bocci e Laura Chiatti. Prendiamo atto che poco è stato fatto finora in Umbria nel campo culturale e le poche manifestazioni, pur se prestigiose, non bastano a dare totale sfogo alle potenzialità di cui la regione è fornita. Con noi le cose anche da questo punto di vista cambierebbero notevolmente. Purtroppo, una politica che non è capace di garantire uno sviluppo culturale genera un sistema borbonico-feudale che relega la cultura stessa ai margini. Perciò ripeto, una politica che non è capace di rispondere alle esigenze di una gloriosa regione come l’Umbria deve abbandonare la scena e dare spazio a chi queste cose sa come realizzarle in quanto insito nel proprio patrimonio dnatico. Siamo certi che i cittadini umbri, almeno quelli non inseriti in logiche clientelari, sapranno fare la loro scelta ”.

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Monica Bellucci | Sabrina Ferilli | Manuela Arcuri | Sara Tommasi | Grande Fratello | Rihanna | Miley Cyrus | Selena Gomez | Katy Perry | Taylor Swift | Mila Kunis | Jennifer Lawrence | Kate Upton | Belen Rodri |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Blue Panorama Airlines, il grande tennis torna in Umbria


Blue Panorama Pecci: Tennis Cup Internazionali città di Perugia


Al via "Venezia a Napoli" con anteprima “The other side of the wind” di Welles


A Maratea "Le Giornate del Cinema in Basilicata": il programma completo‏


Fantascienza italiana dal successo internazionale: I film di Andrea Ricca


Dal 6 al 10 dicembre nella splendida cornice di Ronciglione si svolgerà la nuova edizione di “Cubo Cine Festival 2017”, contenitore culturale dedicato al cinema e l’audiovisivo.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Caro pedaggi A24-A25, Marco Orsola: “Colpo mortale alla residenzialità dei piccoli comuni"

Caro pedaggi A24-A25, Marco Orsola: “Colpo mortale alla residenzialità dei piccoli comuni
Parla il responsabile dell’Italia dei Diritti per la Valle dell’Aniene e sindaco di Saracinesco. Si avvicina la scadenza, fissata per il 30 Novembre prossimo, dell’ultima proroga sul blocco dell’aumento dei pedaggi per le autostrade A24 e A25 che collegano Lazio e Abruzzo.   Roma - Si avvicina la scadenza, fissata per il 30 Novembre prossimo, dell’ultima pr (continua)

Omissioni vigili di Ostia a favore di amici del clan Spada (ecco il video)

Omissioni vigili di Ostia a favore di amici del clan Spada (ecco il video)
Questo è il link a uno dei tanti video che stiamo realizzando per dimostrare tutte le omissioni istituzionali poste in essere a favore di persone risultate in rapporti con il clan Spada di Ostia. In questo caso il giornalista Antonello De Pierro, presidente del movimento Italia dei Diritti, mostra un immobile risultato abusivo di proprietà di Angela Falqui, moglie legalmente separat (continua)

"Sei un povero demente". Anche Storace e Santanché contro Antonello De Pierro


  Il presidente dell'Italia dei Diritti ha subito un linciaggio mediatico, ancora in corso, senza precedenti dopo la pubblicazione di un innocente tweet sulla manifestazione di Roma Roma - Non accenna a scemare il linciaggio mediatico che sta colpendo da circa una settimana il presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro, dopo che questi aveva pubblicato, in occasione della mani (continua)

Strade provinciali in malora, Orsola (IDD) si appella a Città Metropolitana e Raggi

Strade provinciali in malora, Orsola (IDD) si appella a Città Metropolitana e Raggi
Il responsabile dell’Italia dei Diritti per la Valle dell’Aniene: “Da anni denuncio l’urgenza di dotare il personale di mezzi adeguati a garantire una manutenzione stradale che tuteli e non esponga gli automobilisti ai rischi dell’incuria”   Roma  – “Città metropolitana di Roma Capitale, abbiamo strade provinciali in condizioni (continua)

Marco Orsola, a Saracinesco, come a Fosdinovo, comunicazioni indietro di vent'anni

Marco Orsola, a Saracinesco, come a Fosdinovo, comunicazioni indietro di vent'anni
Il responsabile per la Valle dell'Aniene dell'Italia dei Diritti: "A volte non possiamo nemmeno guardare la tv" Roma - "Piena solidarietà al comune di Fosdinovo che, come noi a Saracinesco, patisce l'inadeguatezza di telecomunicazioni proibitive che ostacolano il nostro quotidiano senza risparmiare le attività produttive, spesso danneggiate da un segnale telefonico e (continua)