Home > Altro > Come arredare un bagno con gli accessori da bagno

Come arredare un bagno con gli accessori da bagno

scritto da: Artsia | segnala un abuso


Quando si pensa all’arredo bagno la prima cosa che viene in mente è scegliere sanitari e mobili da bagno che si adattino alle dimensioni del bagno per coniugare la funzionalità e il comfort con una certa piacevolezza estetica. Ma in un ambiente multifunzionale come il bagno anche gli accessori per bagno contribuiscono al nostro benessere e conferiscono un tocco di stile in più. Ecco allora alcune idee per arredare il bagno con gli accessori da bagno. Si può optare per accessori bagno in armonia con lo stile dei mobili per il bagno, dei sanitari e dei rivestimenti e in abbinamento ai colori del bagno, oppure sceglierli in stile e tonalità di contrasto per dare un tocco di vivacità all’ambiente, giocando con i diversi materiali, dalla plastica, alla ceramica, dal vetro ai metalli. Ma quali elementi non dovrebbero mai mancare? Sicuramente il porta sapone, porta spazzolino e porta rotolo, così come il porta asciugamani e la piantana bagno. Ce ne sono ovviamente diverse varianti, accessori d’appoggio o accessori bagno a muro, per tutti i gusti, dai più semplici e funzionali a veri e propri accessori bagno di design. Oltre ad essere dettagli importanti per lo stile del tuo bagno, sono un’utile escamotage per sopperire, ad esempio, a dimensioni ridotte del bagno. È consigliabile in questo caso optare per mobili sospesi e set di accessori a muro che si adattano sia per arredare un bagno moderno che per arredare un bagno classico, per appendere e organizzare ogni cosa, dagli asciugamani alla carta igienica, in mancanza di superfici ampie d’appoggio. Lo specchio è d'obbligo in bagno. Sono preferibili le forme tradizionali, rotonde, ovali, rettangolari e quadrate, mentre per quanto riguarda le dimensioni è importante tener conto delle proporzioni con l’ambiente e con il lavabo sopra il quale è installato. Può essere con o senza cornice. In quest’ultimo caso è consigliabile che la specchiera sia accompagnata da una mensola sottostante su cui sistemare, ad esempio, cestelli di varie dimensioni. La maggior parte dei modelli è illuminata a led, anche con retroilluminazione e con applique per installazione bordo specchio. Ma anche lampade da bagno con fissaggio a parete e faretti alogeni possono essere un’ottima alternativa per l’illuminazione del tuo bagno. La scelta dell’intensità e del calore della luce, che sia calda o fredda, influirà inoltre sullo stile dell’intera stanza. Gli specchi da parete sono inoltre indispensabile per completare l’arredamento del bagno in quanto grazie alla superficie riflettente ampliano lo spazio della stanza con un gioco ottico in grado di moltiplicare l'effetto profondità. Se gli accessori per il bagno sopra elencati sono un “must to have” nella progettazione dell’arredobagno, ci sono altri due elementi su cui puoi giocare per rendere unico il tuo bagno: le tende per doccia e i tappeti per bagno. Se fino a qualche tempo fa veniva scelta solo se non si poteva optare per un box doccia in vetro o in plexiglass, oggi la tenda doccia può essere considerata un vero e proprio elemento d’arredo. Che sia a tinta unita o a fantasia, la tenda unisce senso estetico a praticità e igiene, grazie ai tessuti innovativi in cotone idrorepellente, antimacchia, antimuffa. Infine i tappeti bagno offrono un tocco di stile e sono perfetti non solo per la doccia ma anche come accessorio da abbinare al mobile bagno. I set tappeti bagno danno un tocco di colore e valorizzano l'arredamento. Ovviamente i tappeti per il bagno devono rispondere a esigenze specifiche anche in termini di igiene. Il consiglio è scegliere tappeti in cotone, con dorso in lattice, facili da pulire, morbidi al tatto e antiscivolo. Una volta trovato il giusto equilibrio e la giusta armonia, non ti resta che goderti l’ambiente relax per eccellenza.


Fonte notizia: http://www.deghi.it/come-arredare-un-bagno.html


Porta sapone | porta spazzolino | porta rotolo | porta asciugamani | piantana | speccio | arredo bagno | accessori bagno |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ARREDO BAGNO ROMA con CIMINELLI CASA . La stanza da bagno è diventata il cuore delle nostre case.....


ARREDO BAGNO ROMA di CIMINELLI CASA trasforma la tua stanza da bagno in un'oasi di benessere, dove tutto è ben organizzato.


Certamente l’ ARREDO BAGNO ROMA avrà bisogno anche di qualche piccolo trucco per sfruttare al meglio lo spazio … Arredare un bagno piccolo è meno difficile di quanto sembra, l’importante è sfruttare lo spazio in maniera


Come creare un bagno ecologico


Complementi d’arredo bagno RavasiniEdizioni, vesti la parte più “intima” della tua casa


Come arredare il bagno con semplici accorgimenti?scegli i complementi d’ ARREDO BAGNO ROMA CIMINELLI CASA .. lo trasformeranno rendendolo bellissimo!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Mario Fiorillo, manager della Roma Nuoto, riceve il Collare d’Oro del Coni

Si è svolta nella Sala delle Armi del Foro Italico, la cerimonia di consegna delle più alte onorificenze sportive: Collari d'Oro, Stella al Merito Sportivo e Palma d’Oro al merito tecnico. Tra i premiati, alla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, anche il Manager della Roma Nuoto Mario Fiorillo, capitano dello storico Settebello campione olimpico a Barcellona 199 (continua)

I benefici del Functional Training o Allenamento Funzionale

I benefici del Functional Training o Allenamento Funzionale
 L’allenamento funzionale o functional training rispecchia la tendenza degli ultimi anni, scopriamo di cosa si tratta. Negli ultimi anni il mercato del fitness ha visto nascere una nuova forma di allenamento, l’allenamento functional training, tecnica di allenamento che si basa sull’esecuzione di esercizi che mimano i movimenti che il corpo esegue quot (continua)

Piero Di Lorenzo sgretola il sistema illecito degli appalti RAI

Piero Di Lorenzo sgretola il sistema illecito degli appalti RAI
Dopo gli ultimi fatti di cronaca riguardanti la gestione degli appalti in Rai durante la gestione Gubitosi la domanda che subito viene in mente è: perché queste nefandezze, anziché essere inviate immediatamente alla Procura della Repubblica, sono state tenute nascoste agli inquirenti durante la gestione del “moralizzatore” Gubitosi e dei suoi accoliti? Parlando di (continua)

Confronto Alfa Romeo, BMW, Mercedes su via Amedeo Parmeggiani Bologna

Oggi a Bologna, su Via Amedeo Parmeggiani, si discuteva della nuova Giulia con gli amici della concessionaria. Nello specifico si confrontava la nuova nata in casa Alfa con le principali rivali, la Mercedes AMG C63 e la BMW M3 . Si tratta praticamente di una sfida epica, parliamo di tre colossi automobilistici, Alfa Romeo, BMW e Mercedes. I 510 CV dell'Alfa Romeo Giulia equipaggiata con il V6 3.0 (continua)

La nuova Giulia su via Amedeo Parmeggiani Bologna

 Poco meno di un mese fa, l'Alfa Romeo ha presentato il suo nuovo gioiellino, la nuova Giulia. Pochi giorni fa hanno aperto una concessionaria Alfa Romeo su via Amedeo Parmeggiani a Bologna, proprio sotto casa mia, una gioia immensa per un appassionato come me. La nuova Giulia:  510 CV di potenza non li hanno né la BMW M3 (431) né la Mercedes C 63 AMG (476) n&eac (continua)