Home > Cultura > "PRENDIAMOCI CURA DEI NOSTRI RAGAZZI PRIMA DEGLI SPACCIATORI"

"PRENDIAMOCI CURA DEI NOSTRI RAGAZZI PRIMA DEGLI SPACCIATORI"

articolo pubblicato da: Chiesa di Scientology di Padova | segnala un abuso

 Si è tenuto a Padova, a villa Francesconi Lanza, nuova sede di Scientology, il primo incontro operativo di associazioni operanti nel settore della prevenzione e del recupero dalle dipendenze.

L'incontro, ha visto tra gli animatori l'assessore del comune di Padova Marina Buffoni, il conduttore televisivo Massimo Martire, il presidente della Federazione "Insieme volontariamente contro le dipendenze" Luca Pezzolo, Baldin Michele presidente del gruppo terapeutico alcolisti L'Ancora, Lorenza Malchioro presidente dell' Acat "IL Ponte", Antonio Castiello Presidente del VIS Patavium, Francesco Vezzù Presidente del CIN (Centro Iniziative Nuove), dott. Marcassa Maurizio presidente dell'AICS Padova, un rappresentante del Narconon e Alessandra Barzazi Vicepresidente di Mondo Libero dalla Droga Padova. 
Interessante il contributo dei responsabili sportivi, che rappresentavano esperienza ed impegno ad una delle alternative al "divertimento dipendente", linea di scelta molto importante e seguita nel supporto ai giovani. 
L'incontro, durato circa 2 ore ha visto in prima battuta la presentazione dello scopo dell'incontro e un vivo riconoscimento al lavoro fatto dalle varie associazioni presenti, da parte dell'assessore Buffoni. 
Ognuno dei rappresentanti delle associazioni han avuto spazio per presentarsi e informare sul proprio settore di lavoro e le relative problematiche che stanno incontrando. Questo ha portato ad una serie di scoperte e risultati comuni e non da meno di problemi comuni che han contribuito a mettere a fuoco le priorità riscontrate per passare da un lavoro singolo di associazione ad un lavoro maggiormente sinergico senza svilire la propria identità associativa. Ettore Botter, coordinatore delle attività di volontariato di Mondo Libero dalla droga ha fatto leva sulle parole del filosofo L. Ron Hubbard, "Un'essere è di valore nella misura in cui aiuta gli altri" per riportare il valore dell'incidenza delle azioni che vanno coordinate per portare un risultato di squadra che possa essere incisivo sul territorio di Padova.
La criminalità della nostra città ha radici nello spaccio di droga e nel conseguente decadimento dei valori morali che ne derivano. C'è sicuramente molto lavoro da fare da aggiungere a quello già fatto, ma tra le associazioni c'è più forza. Prossimo incontro tra circa un mese.

droga | giornata mondiale della salute | spacciatori | Padova |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SI PUO’ FARE QUALCOSA A RIGUARDO….

 La Chiesa di Scientology ed i suoi parrocchiani sono impegnati in attività di miglioramento sociale e forniscono aiuto tramite una vasta gamma di attività, in ogni parte della società.   Gli scientologist che mettono la loro esperienza al servizio della comunità sono davvero volontari che offrono ben più della loro disponibilità e determinazio (continua)

Un consiglio riguardo ai Bambini

   Alla maggior parte dei genitori non viene insegnato come crescere un figlio   sano e felice. Molti di loro, infatti, benché mossi dalle migliori intenzioni,   commettono degli errori nel corso dell’intero processo educativo. Di   conseguenza, è sin troppo comune trovare situazioni familiari infelici, dove la   tensione f (continua)

CHE COSA SONO LE DROGHE E COS’E’ IL PROGRAMMA DI PURIFICAZIONE DI L. RON HUBBARD?

  Svuluppato da L. Ron Hubbard, il Programma di Purificazione è un regime esatto che libera un individuo dai devastanti effetti mentali e spirituali di droghe e sostanze tossiche del passato. E’ l’unico programma del suo genere e offre il dono inestimabile di restituire la vita.     Viviamo in un mondo infestato da droghe e prodotti chimici. Le droghe da strad (continua)

“FC Condor” Campioni delle 6° Edizione della coppa Dico No alla Droga 2014

                      Si è appena concluso lo scorso week end a Pontevigodarzere, presso i campi del Calcio Patavium, la 6° Edizione della Coppa Dico No alla Droga di Calcio a 5. L'esordio sportivo ha visto prima del calcio di inizio, la presenza del consigliere con delega alla cultura (continua)

Associazione di Volontariato “Mondo Libero dalla Droga” 17 Giugno 2014

 Associazione di Volontariato                 “Mondo Libero dalla Droga”  17 Giugno 2014
         Il 26 giugno 2014, è la Giornata Internazionale contro le Droghe. Le Nazioni Unite nel 1987 ha istituito questa Giornata per ricordare l'importanza di costruire una comunità  libera dal commercio&nbs (continua)