Home > Cultura > Sicurezza sul lavoro: comprendere la normativa per fare prevenzione

Sicurezza sul lavoro: comprendere la normativa per fare prevenzione

scritto da: MIMUS | segnala un abuso


Sicurezza sul lavoro: comprendere la normativa per fare prevenzione

PuntoSicuro pubblica la nuova edizione aggiornata della guida applicativa del “Testo Unico per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” curata dall’avvocato Rolando Dubini.

Il Decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008, “Unico Testo Normativo per la tutela della salute e della sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori nei luoghi di lavoro”, ha riordinato, coordinato e riformato la normativa in materia di tutela della salute e sicurezza ed è stato oggetto nel tempo oggetto di diversi interventi successivi di correzione, aggiornamento, chiarimento e adeguamento alle nuove direttive europee.

 

Questo importante “Testo Unico” non è solo una raccolta di norme che prevedono obblighi penalmente sanzionati, ma è soprattutto un’opportunità e una sfida gestionale unica per mettere e mantenere in moto su tutto il territorio nazionale un meccanismo virtuoso che veda concorrere aziende, datori di lavoro, dirigenti, preposti, lavoratori, consulenti d’azienda e di cantiere, medici competenti, organi di vigilanza, associazioni di categoria e sindacati dei lavoratori, per migliorare qualità, professionalità e organizzazione del lavoro. È un occasione importante, offerta a tutti gli attori della sicurezza aziendale, per favorire una gestione efficace e partecipata della tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.

 

Tuttavia perché questa opportunità sia pienamente sfruttata, perché il Testo Unico non rimanga solo un richiamo formale a degli obblighi, ma diventi una strategia efficace di eliminazione o riduzione del numero di infortuni e malattie professionali, è necessario che la normativa sia compresa, nei principi ispiratori, negli diritti e doveri di ogni funzione individuata, nelle conseguenze degli articoli di legge.

 

Per questo motivo PuntoSicuro, il quotidiano online che dal 1999 produce un informazione attenta e attendibile sui temi della tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ha pubblicato la quinta edizione del “TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL LAVORO. La guida applicativa”, curata e aggiornata dall'avvocato Rolando Dubini.

 

Ricordiamo che Rolando Dubini è un avvocato, specializzato in diritto penale del lavoro e responsabilità amministrativa dell'impresa, che dal 1988 si occupa di sicurezza e igiene del lavoro. Un avvocato che - anche attraverso la sua continua attività di consulente, formatore e relatore - è diventato nel tempo un punto di riferimento per la sua competenza normativa in materia di tutela  della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Competenza concretizzata nella pubblicazione di diversi libri e nella collaborazione con PuntoSicuro per la realizzazione di articoli di chiarimento e commento sulle leggi in materia di sicurezza.

 

Nella quinta edizione della guida applicativa al Testo Unico, Rolando Dubini si sofferma, ancor più delle precedenti quattro edizioni, sulle responsabilità, ruoli, funzioni di tutti gli attori della sicurezza presentati nel D.Lgs. 81/2008.

 

Molte pagine sono dedicate ai tanti altri ruoli individuati o citati dal decreto: dirigenti, preposti, responsabili e addetti del servizio di prevenzione e protezione, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, progettisti, fabbricanti, fornitori, installatori, medici competenti, organi di vigilanza, ...

E per ogni ruolo vengono presentate non solo le novità normative successive all’emanazione del D.Lgs. 81/2008, ma gli insegnamenti che si possono ricavare dalle sentenze e dalla letteratura giurisprudenziale.

 

L’avvocato Dubini pone in apertura della nuova edizione della guida applicativa una frase, tratta dal testo taoista “Wen Tzu”: “Gli uomini che sono soffocati dalle norme non possono pianificare nuove iniziative”. Una frase che sottolinea giustamente la necessità di diminuire la distanza tra la normativa e la sua applicazione, di facilitarne l’osservanza e chiarirne gli obiettivi.

 

Questa quinta edizione risponde pienamente a questa necessità.

 

Colma questa distanza,  rende possibile una gestione efficace e partecipata della tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, libera le energie necessarie per applicare correttamente la normativa e per elaborare un suo miglioramento futuro.

 

Il link per conoscere meglio i contenuti del libro:

http://www.megaitaliamedia.com/store/libri-manuali-Cec-2/sicurezza-sul-lavoro-Sec-7/testo-unico-di-sicurezza-del-lavoro-5a-edizione-PRec-3837/

 

 

Per ulteriori informazioni sul libro contattare Mega Italia Media S.r.l. - Via Roncadelle 70A, 25030 Castel Mella – Brescia - Tel. +39.030.5531802 - http://www.megaitaliamedia.com/it/

 

 

 

29 aprile 2015

 

 

Ufficio stampa di Mega Italia Media

ufficiostampa@megaitaliamedia.it

http://www.megaitaliamedia.com/it/


Fonte notizia: http://www.megaitaliamedia.com/store/libri-manuali-Cec-2/sicurezza-sul-lavoro-Sec-7/testo-unico-di-sicurezza-del-lavoro-5a-edizione-PRec-3837/


normativa | sicurezza | decreto 81 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sicurezza sul lavoro a Bologna: convegni, workshop e corsi di formazione


Prevenzione e benessere sul lavoro: multiculturalità e inclusione


Come migliorare la tutela della salute e sicurezza sul lavoro


Il futuro del D.Lgs. 81/2008 a dieci anni dall’entrata in vigore


Venti anni di sicurezza sul lavoro: a Bologna il ricordo di Rino Pavanello


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scuola della sicurezza: la piattaforma per il consulente del lavoro

Scuola della sicurezza: la piattaforma per il consulente del lavoro
Scuola della sicurezza: la piattaforma per il consulente del lavoro   Al Festival del Lavoro sarà presentata la piattaforma per il consulente del lavoro che vuole offrire ai propri clienti corsi in e-Learning di elevata qualità ed efficacia.   La grande maggioranza degli infortuni che avvengono nelle aziende dipende da comportamenti imprudenti dei lavoratori e dalla m (continua)

Proteggere i dati e le informazioni aziendali

Proteggere i dati e le informazioni aziendali
Proteggere i dati e le informazioni aziendali   Mega Italia Media ha realizzato un corso online per far conoscere ai lavoratori le buone pratiche per tutelare la riservatezza, l'integrità e la disponibilità dei dati trattati.   In un mondo del lavoro sempre più digitalizzato dove i crimini informatici sono in continuo aumento, la protezione dei dati sta di (continua)

PuntoSicuro: come utilizzare Alexa per migliorare la sicurezza

PuntoSicuro: come utilizzare Alexa per migliorare la sicurezza
PuntoSicuro: come utilizzare Alexa per migliorare la sicurezza   PuntoSicuro ha reso disponibile una skill per sfruttare l’intelligenza artificiale dell’assistente digitale Alexa e diffondere le informazioni e notizie in materia di sicurezza, ambiente e security.   I dati relativi al 2018 forniti dall’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortu (continua)

DynDevice 4.0 e il futuro della formazione

DynDevice 4.0 e il futuro della formazione
DynDevice 4.0 e il futuro della formazione I progressi della piattaforma DynDevice, arrivata alla versione 4.0, per una gestione sempre più completa, flessibile, efficace e moderna dei corsi di formazione.   È evidente che con il continuo progredire della tecnologia digitale, lo sviluppo e pervasività di connessioni e interconnessioni alla rete e la rapida evoluzione (continua)

Safety lighting: come l’illuminazione diventa sicurezza

Safety lighting: come l’illuminazione diventa sicurezza   Nei luoghi di lavoro è possibile utilizzare indicazioni luminose per migliorarne la sicurezza con prodotti di alta qualità ed elevata affidabilità. L’esperienza e le proposte dell’azienda Progtech Srl.   Nei luoghi di lavoro l'illuminazione rappresenta un fattore rilevante non solo nel (continua)