Home > Cibo e Alimentazione > SIPO con la consociata Flavour Valley S.p.A. Società Agricola annuncia il Piano Colturale della Primavera/Estate 2015

SIPO con la consociata Flavour Valley S.p.A. Società Agricola annuncia il Piano Colturale della Primavera/Estate 2015

articolo pubblicato da: prnews | segnala un abuso

SIPO con la consociata Flavour Valley S.p.A. Società Agricola annuncia il Piano Colturale della Primavera/Estate 2015

E’ imminente la prima raccolta di ortaggi della consociata di SIPO, Flavour Valley S.p.A. Società Agricola. Dopo la costituzione il 24 settembre 2014, e dopo la prima fase di organizzazione e pianificazione aziendale Flavour Valley ha annunciato le produzioni programmate nel piano colturale primaverile-estivo 2015: 2 ettari di cavolo cappuccio bianco con inizio periodo raccolta a maggio e produzione media di 450 quintali/ettaro fino a dicembre, 1 ettaro di cavolo cappuccio rosso con inizio raccolta a luglio e produzione di 450 quintali, 5 ettari di cicoria pan di zucchero con raccolta a giugno (1 ha) e ottobre/dicembre (4 ha) con produzione media di 400 q/ettaro, 2 ettari di zucchine scure, inizio raccolta giugno/luglio e produzione media per ettaro di 450 quintali, 9 ettari di indivie (riccia e scarola)  con raccolta da maggio a novembre e   resa di 350 q/ettaro,  8 ettari di sedani da costa (bianco e verde) raccolti da giugno a ottobre con resa media per ettaro di 800 quintali.

 

Fondata dalla famiglia Ceccarini di SIPO (Società Italiana Prodotti Ortofrutticoli) e dalla famiglia Bagnara dell’azienda agricola Dismano, Flavour Valley S.p.A Società Agricola produce e distribuisce sul mercato gli ortaggi Romagnoli di qualità, con un know-how della filiera orticola che va dal campo alla commercializzazione accumulato dalle aziende fondatrici in decenni di attività. “Il piano di coltivazione è rivolto alla valorizzazione del territorio Romagnolo e dei suoi prodotti - ha dichiarato Franco Ceccarini, Fondatore di SIPO - che saranno destinati principalmente al mercato nazionale della grande distribuzione organizzata come prodotti sfusi di I gamma. E per alcuni di essi vi saranno anche dei packaging  personalizzati proprio per valorizzare la filiera dei prodotti freschi di Romagna. 

 

Flavour Valley si occupa di semina e trapianto, coltivazione e raccolta di ortaggi a lotta integrata per la I e la IV gamma e successiva trasformazione e commercializzazione in giornata a temperatura controllata. L’azienda ha annunciato anche un piano di investimenti per il biennio 2015-2016 di 1,8 milioni di euro destinati alla parte agricola: attrezzature, impianti di fertilizzazione, irrigazione e biodiversità. “La società dedica la massima attenzione alla filiera orticola e alla biodiversità - sottolinea Maria Teresa Mengarelli, Presidente di Flavour Valley - facendo tesoro dell’esperienza commerciale e produttiva di SIPO che da più di 50 anni opera sul mercato come azienda leader nel campo delle produzioni  a foglia larga".

Sipo | Flavour Valley | Franco Ceccarini | Maria Teresa Mengarelli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nasce Flavour Valley S.p.A. Società Agricola


Nasce l’alleanza per le Verdure di Romagna


SIPO, AL VIA IL CONCORSO A PREMI RIVOLTO A TUTTI I CONSUMATORI


Food Safety - Qualità e Tecnologia in Ortofrutta: è on-line il nuovo blog di SIPO


E’ on-line il nuovo sito web di SIPO


SIPO presenta la linea completa delle Verdure di Romagna


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Italpepe racconta la sua “storia d’impresa”

Italpepe racconta la sua “storia d’impresa”
E’ stato presentato in Italpepe il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro che condurrà alla nascita dell’archivio storico dell’azienda. Un’iniziativa promossa in collaborazione con il Comune di Pomezia ed il Liceo Artistico e Linguistico Pablo Picasso di Pomezia, che si inserisce in un ampio progetto di valorizzazione e promozione della memoria storica del territorio. (continua)

Il packaging eco-sostenibile dei funghi freschi Sapori del mio Orto

Il packaging eco-sostenibile dei funghi freschi Sapori del mio Orto
SIPO fa un ulteriore passo avanti nell’ottica della green economy. Dopo il rinnovo del packaging dello storico marchio Sapori del mio Orto avvenuto lo scorso anno - dove è stato introdotto per gli ortaggi di I gamma il packaging flow pack in carta pane - l’azienda prosegue nel rinnovo delle confezioni nell’ottica della sostenibilità lanciando il pack in cartone per (continua)

FabricaLab, brillante la crescita della IT company italiana nel 2018

FabricaLab, brillante la crescita della IT company italiana nel 2018
I numeri diffusi da FabricaLab durante il recente meeting aziendale di fine anno a Firenze parlano di un consistente aumento del fatturato rispetto al 2017, che si è attestato a quota 5,8 milioni di euro. La crescita del giro d’affari è stata pari al 17% - valore nettamente superiore rispetto alla media del comparto ICT - con un EBITDA provvisorio al 18%. Specializzata in solu (continua)

Acquaviva aderisce alla rete di imprese del programma WHP Workplace Health Promotion

Acquaviva aderisce alla rete di imprese del programma WHP Workplace Health Promotion
Dipendenti più sani e felici grazie ad un ambiente di lavoro che promuove la salute: è l’obiettivo della società italiana Acquaviva, entrata nella rete WHP delle imprese bresciane impegnate a migliorare la salute e il benessere nei luoghi di lavoro.  Ma non solo i dipendenti. Anche tutti coloro che fanno visita in azienda come clienti e collaboratori trovano a dispo (continua)

TESISQUARE® annuncia la release 6.0 della piattaforma collaborativa per la Supply Chain Visibility

TESISQUARE® annuncia la release 6.0 della piattaforma  collaborativa per la Supply Chain Visibility
TESISQUARE Platform 6.0 propone un nuovo approccio alla gestione della Supply Chain con il rilascio della nuova suite software “TESI Control Tower”, soluzione in grado di fornire strumenti per il monitoraggio e il governo delle performance della Supply Chain. TESISQUARE®, partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi, (continua)