Home > Sport > atleticanotizie-L’incredibile storia del velocista di 23 anni diventato padre e nonno nel giro di una settimana

atleticanotizie-L’incredibile storia del velocista di 23 anni diventato padre e nonno nel giro di una settimana

articolo pubblicato da: atlnotizie | segnala un abuso

atleticanotizie-L’incredibile storia del velocista di 23 anni diventato padre e nonno nel giro di una settimana
atleticanotizie: Si chiama Tommy Connelly e studia alla Sunshine Coast University. È un velocista promettente che sogna di rappresentare il suo Paese nelle competizioni internazionali, di certo ai Giochi del Commonwealth. A dicembre si fa viva su Facebook sua cugina Angela, nome di fantasia, che non vedeva dall’età di dieci anni. In questo modo scopre della vita terribile toccata in sorte alla cugina, che ha dovuto lasciare prestissimo la scuola e i cui genitori erano stati dipendenti da eroina. Anche lei ha avuto problemi di droga fino ai 15 anni. Ma quando ne è uscita, a sedici, è rimasta incinta di un giovane finito poi in prigione. Vive praticamente per strada e la gravidanza è già in uno stadio avanzato. Tommy non ci pensa due volte e l’accoglie a casa, ottenendo l’adozione legale che gli consente di assisterla sotto ogni profilo. Poco più tardi, da improvvisato padre, diventa dunque tecnicamente nonno quando, il 17 marzo, nasce il bambino. Per mantenere la nuova famiglia usa inizialmente i soldi del suo lavoro part time da un grossista di frutta e verdura. Non molti risparmi: 2800 dollari australiani, circa € 2.000, Ma non si scoraggia.

atleticanotizie myblog it |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Anche quest’anno Nonno Nanni celebra la Festa dei Nonni 2018


Le future sinagoghe cristiane all'insegna del timore di Dio


Gli Gnocchi e le Chicche di Patate Nonno Nanni si vestono di nuovo L’azienda propone per il 2018 un restyling di pack per tutta la sua linea di gnocchi e chicche


Il “volo” di Nonno Nanni nella nuova campagna di comunicazione


Autostrade per l’Italia lancia “Il Giro nel Giro”: il valore dell’iniziativa


Il trono del padre – L’innocenza di Massimo Pinto: la distanza tra padre e figlio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Formula uno: I piloti tuonano contro la federazione, lo sport a rischio

Formula uno: I piloti tuonano contro la federazione, lo sport a rischio
Dura presa di posizione dell'associazione dei drivers, guidata da Wurz, Vettel e Button: "Le recenti novità mettono a repentaglio il successo della Formula 1. Serve una riforma della governance. "Il processo decisionale è obsoleto e mal strutturato, le recenti modifiche al regolamento mettono repentaglio il futuro e serve una riforma della governance che rifletta i principi e i valori fondament (continua)

E’ morto Carlo Vittori: L’ultimo grande uomo dell’atletica italiana, era l'allenatore di Mennea

E’ morto Carlo Vittori: L’ultimo grande uomo dell’atletica italiana, era l'allenatore di Mennea
atleticanotizie, 24 Dicembre 2015: E’ morto Carlo Vittori, lo storico allenatore di Pietro Mennea. Il tecnico, figura di spicco dell’atletica italiana, aveva 84 anni e si è spento ad Ascoli Piceno, dove era nato. La figura di Vittori è legata indissolubilmente a quella di Mennea, scomparso due anni e mezzo fa. Insieme hanno dato lustro all’atletica italiana. Si erano conosciuti nel 1970 e il loro (continua)

atleticanotizie: Processo Francioni: Testimonia oggi il fratello Simone pluricampione di Lancio del peso.

atleticanotizie: Processo Francioni: Testimonia oggi il fratello Simone pluricampione di Lancio del peso.
Corridonia, 30 Novembre 2015: Con il fratello di Gianluca Francioni, Simone, anche lui lanciatore di peso, 4 volte campione italiano, azzurro agli Europei di atletica e 3 volte nazionale, prosegue oggi davanti al giudice della sezione civile del Tribunale di Macerata, la sfilata dei testimoni citati nella causa civile avviata da Gianluca, Corridoniano primatista Italiano di Lancio del Peso che chi (continua)

Mondiali Atletica Pechino: Bolt è ancora il Re dei 100 metri

Mondiali Atletica Pechino: Bolt è ancora il Re dei 100 metri
atleticanotizie, 23 Agosto 2015: E‘ Usain Bolt il Re incontrastato dei 100 metri del Mondiale di Pechino. Infatti il giamaicano ha vinto la gara simbolo dell’atletica battendo il suo nemico numero uno, lo staunitense Justin Gatlin che fino all’ultimo ha conteso lo scettro del fenomeno Bolt. Sembra che il giamaicano non possa perdere tra queste mura, nel luogo che sette anni fa lo consacrò mito (continua)

atleticanotizie: Diretta del meeting di Montecarlo dei atletica

atleticanotizie: Diretta del meeting di Montecarlo dei atletica
cliccando sull’immagine LIVE potrete accedere alla DIRETTA STREAMING. L’attesa è tutta per il 33enne Justin Gatlin attuale primatista stagionale dei 100 e 200 metri. Dopo le vittorie conquistate nella tappa di apertura di Doha con 9,74 e il 9,76 ottenuto a Roma, Gatlin è al comando nella classifica della Diamond League e a Montecarlo conta di rimanere in cima alla classifica e magari migliorare il (continua)