Home > News > Tra fiction e realtà' questa e' la Politica Italiana!!

Tra fiction e realtà' questa e' la Politica Italiana!!

articolo pubblicato da: SICUREZZA | segnala un abuso

Tra fiction e realtà' questa e' la Politica Italiana!!
 Tra fiction e realtà' questa e' la  Politica Italiana!!
Ormai in Campania tutto e' possibile anche  turarsi il naso e votare. Siamo andati oltre il fondo di un baratro che ci porta in una dimensione dove tutto da domani in poi sarà possibile. L'analisi di Saviano è quella che tutti abbiamo fatto leggendo i giornali di questi giorni che il candidato del Partito Democratico alla guida della regione Campania  De Luca ha creato "Il partito della nazione infetta" e una nuova "Corte dei miracoli politica". Un progresso da far paura! L'ambizione smodata di De Luca era già evidente il giorno in cui non volle dimettersi sindaco mentre stazionava al governo come sottosegretario. Ora non ha più pudore. Pur di arrivare ad acchiappare una poltrona di maggior peso, si è circondato di una banda di avventurieri provenienti dai peggiori siti politici. Era un sindaco onorato, è diventato un raccatta-palle da ogni tipo di pozzanghera melmosa utile. Incredibile|Caro Rberto Saviano devi capire che a noi italiani l'indagato, il condannato, il mafioso piacciono, perchè vorremmo essere al posto loro, ricchi e temuti da tutti. Siamo analfabeti, è evidente. da destra, da dinistra in ogni lista ci sono incandidabili ma al popolo poco interessa ci lamentiamo, di tutto e di tutti e gridiamo allo scandalo, alla vergogna lo urliamo, lo scriviamo sui social e anche sui giornali online, ma il giorno delle elezioni invece di fare il nostro dovere come elettori, un dovere che cambierebbe la situazione che facciamo rivotiamo questi personaggi, ormai i politici vecchi e nuovi hanno capito come si comporta il popolo bue quindi possiamo scrivere kilometri di lettere, articoli, parole, canzoni la gente puntualmente li vota . Quindi anche questa volta sara' sempre la stessa melma. Melma che vincerà a mani basse, temo, proprio grazie all'ignoranza viscerale della popolazione.C'è molto di più......ex fi , cosentiniani, de mitiani, moglie Pisacane.........il fior fiore della Campania......Questa è la sinistra di governo o moderna.Facciamo due conti, in campania ci sono uomini di caldoro alleati con de luca, in liguria uomini del peggior centro destra appoggiano raffaella paita, ed in veneto, dicevano l’altro giorno i giornali, ladylike ha imbarcato i “nemici dei gay”; forse si tratta di realpolitik, o forse sono stati tutti folgorati sulla via di damasco, ma io sono leggermente perplesso, per usare un eufemismo.Dubito che in queste regioni la popolazione schifata veramente nadra' a votare, anzi, non dubito affatto …Ma sono sicuro che ci saranno sempre i soliti amici degli amici che faranno di tutto per portare alle urne piu' gente e possibile per mantenere le poltrone ben salde sotto il loro c.....o dorato.
Domenico Marigliano Blogger
 
 

inserito da domenico marigliano blogger

 

Guest blogging Italia

articolo letto

totale visite sito web prima pagina 

conta tempo connessione internet

Guest blogging Italia

accessi effettivi mensili sito web

contatori

accessi effettivi ingressi sito web

html contatore visite

 

 

 

 

contatore

totale click accessi sito web la voce del web

regionali campania |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Carceri/ Bologna, morto un detenuto 40enne: in corso accertamenti

Carceri/ Bologna, morto un detenuto 40enne: in corso accertamenti
16.09.2013 21:14 BOLOGNA - Un detenuto di poco più di 40 anni, detenuto nel carcere di Bologna, è stato trovato senza vita nel carcere bolognese della Dozza. A scoprirlo  gli agenti della polizia penitenziaria.  Secondo le prime ricostruzioni parrebbe che la morte sia sopravvenuta per cause naturali (probabile infarto). Il detenuto scontava una pena, spaccio di droga (continua)