Home > Sport > STELVIO BIKE DAY: AD AGOSTO RIVIVE LA LEGGENDA. GIORNATA DELLA BICI APERTA A TUTTI

STELVIO BIKE DAY: AD AGOSTO RIVIVE LA LEGGENDA. GIORNATA DELLA BICI APERTA A TUTTI

scritto da: Newspower | segnala un abuso


Sabato 29 agosto giornata della bici sul Passo dello Stelvio

Si pedala sui tornanti che hanno fatto la storia del ciclismo

Versanti altoatesino, lombardo e svizzero off limits per le auto

C’è anche la maglia ufficiale del 15° Stelvio Bike Day

 

 

Il mese di maggio porta con sé il Giro d’Italia e, mentre la Corsa Rosa entra nel vivo, cresce il richiamo delle grandi salite fra tutti i patiti di due ruote. Una di queste è senza dubbio il Passo dello Stelvio, che è entrato nell’immaginario collettivo dei ciclisti e degli sportivi grazie alle imprese di tanti campioni al Giro d’Italia. Nel 2015 i “girini” non transiteranno ai 2758 metri d’altitudine dello Stelvio e, con la neve che ricopre ancora la strada, la giornata ideale per vivere le emozioni di questa mitica salita sarà sabato 29 agosto. Lo Stelvio Bike Day, infatti, è l’evento che da tre lustri consente a tutti gli appassionati di scalare i tornanti del Passo dello Stelvio e conquistare quella che è stata definita una delle “montagne sacre” del Giro d’Italia. La strada del Passo fu costruita dagli austriaci agli inizi del XIX secolo per migliorare i collegamenti fra il Tirolo e la Lombardia, entrata a far parte dell’Impero Asburgico dopo il Congresso di Vienna, e rappresenta uno dei luoghi più suggestivi dell’intero arco alpino, con una serie infinita di tornanti che si inerpicano fra boschi e prati d’alta quota fino a giungere sul Ghiacciaio dello Stelvio. Quando l’ascesa fu introdotta al Giro d’Italia entrò subito nel mito: il Campionissimo Fausto Coppi, dopo avere domato per la prima volta lo Stelvio nel 1953, dichiarò che lassù “stava per morire”, mentre in tempi più recenti Marco Pinotti ha definito la salita “un’esperienza ascetica”. Lo Stelvio, infatti, è rimasto impresso nelle gambe e nella memoria di generazioni di ciclisti, da Merckx a Hinault, da Gaul a Gimondi, sino al belga Thomas De Gendt, vincitore di tappa nel 2012, e al colombiano Nairo Quintana che diede vita all’azione decisiva per le sorti del Giro d’Italia 2014 attaccando nella discesa dello Stelvio e conquistando poi la Maglia Rosa in Val Martello.

Lo Stelvio Bike Day rappresenta l’opportunità perfetta, quindi, per godersi la lunga salita del Passo, visto che sabato 29 agosto i veicoli a motore saranno off limits su tutti e tre i versanti della montagna: quello lombardo da Bormio (SO), quello svizzero dalla Val Monastero e sui 48 tornanti del versante altoatesino che da Prato allo Stelvio si inerpicano sino ai 2758 metri del valico. La manifestazione è aperta a tutti i ciclisti e per partecipare allo Stelvio Bike Day non serve iscriversi ma basta inforcare una bicicletta e pedalare, magari in compagnia, sulle tracce dei campioni nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio.

Per tutti coloro che affronteranno la salita dal versante altoatesino ci sarà anche la possibilità di acquistare la maglia celebrativa dell’evento nei punti vendita allestiti lungo la salita del Passo dello Stelvio.

Info:www.stelviopark.bz.it/it/radtag/



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MIGLIAIA DI CICLISTI ALLA CONQUISTA DELLO STELVIO: SABATO TORNA LO STELVIO BIKE DAY


IL RICHIAMO DELLO STELVIO È IRRESISTIBILE PER LE BICI: STELVIO BIKE DAY IN ARRIVO A FINE AGOSTO


FESTIVAL DI CORSA SULLO STELVIO. IN 400 PER LA ‘STELVIO MARATHON’


STELVIO BIKE DAY, AD AGOSTO SI PEDALA FRA NATURA E LEGGENDA


Bici e Accessori Hello Kitty!!!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ROCK MASTER IN DIRETTA TV VENERDÌ 27 AGOSTO BOUDER & LEAD, SFIDA AL CLIMBING STADIUM

ROCK MASTER IN DIRETTA TV VENERDÌ 27 AGOSTO BOUDER & LEAD, SFIDA AL CLIMBING STADIUM
Il Rock Master per poter essere in diretta TV su Rai Sport anticipa Sfide boulder venerdì mattina e pomeriggio, il Duello in notturna La manifestazione di Arco cambia data e anticipa, dando appuntamento a venerdì 27 agosto I grandi appassionati dell’arrampicata sportiva hanno dovuto… tirare i freni. Non è ammesso il pubblico al primo evento olimpico della storia, lo sarà in forma molto ridotta anche al prossimo Rock Master di Arco (TN). Anche televisivamente s’è visto poco o nulla di arrampicata olimpica, anche perché, purtroppo, nessuno dei tre italiani si è qualificato per la finale. Il Rock Master ormai da t (continua)

MONDIALI DI SKIROLL IN VAL DI FIEMME. MATTEO TANEL IN DIFESA DEL TITOLO

 MONDIALI DI SKIROLL IN VAL DI FIEMME. MATTEO TANEL IN DIFESA DEL TITOLO
Dal 16 al 19 settembre i Campionati del Mondo di Skiroll in Val di Fiemme Tra i ‘big’ ci sarà Matteo Tanel che vorrà difendere il titolo iridato conquistato nel 2019 Ufficiale: al via anche i campioni russi Alexander Bolshunov e Natalia Nepryaeva Matteo Tanel: “Venite ai Campionati del Mondo in Val di Fiemme, se ne vedranno delle belle” Sarà un settembre speciale per la Val di Fiemme, con i Campionati del Mondo di Skiroll in programma dal 16 al 19 con le sfide Interval Start, Sprint, Team Sprint e Final Climb. Nelle quattro giornate di gara, tra Ziano di Fiemme, Passo Lavazè e la splendida ascesa all’Alpe Cermis, si sfideranno i protagonisti dello Skiroll mondiale a caccia di una medaglia e di un titolo iridato dal sapore di rina (continua)

GINKGO STAFETTEN: TORNA LA RUN-SFIDA. IL 28 AGOSTO APPUNTAMENTO A CASTELLO DI FIEMME

GINKGO STAFETTEN: TORNA LA RUN-SFIDA. IL 28 AGOSTO APPUNTAMENTO A CASTELLO DI FIEMME
Nona edizione in Val di Fiemme dell’originale staffetta a cinque frazioni aperta a tutti Ce n’è per tutti i gusti: 5,5 km, 1,9 km, 8,9 km, 3,9 km e 9,8 km su asfalto e sterrato Si corre nel circondario di Castello di Fiemme sabato 28 agosto Per i più allenati c’è anche la Ultra Ginkgo, novità Mini Ginkgo per i ragazzi Cambia la data, ma non la sostanza: sabato 28 agosto andrà in scena a Castello di Fiemme la nona edizione della Ginkgo Stafetten, l’originale staffetta a cinque frazioni aperta a tutti.Di solito la gara podistica trentina si correva ad inizio agosto, ora, dopo lo scossone della pandemia, sono cambiate un po’ tutte le abitudini e così il GS Castello nel puzzle degli eventi per i runners ha scelto a (continua)

UNA NUOVA SFIDA PER MARCIALONGA. ALLA SCOPERTA DELL’E-COMMERCE

UNA NUOVA SFIDA PER MARCIALONGA. ALLA SCOPERTA DELL’E-COMMERCE
Il nuovo e-commerce Marcialonga ha aperto i battenti Il portale permetterà l’acquisto dei capi e degli accessori Marcialonga Passo importante per far conoscere il nome del brand nel mondo Marcialonga, da sempre, ha a cuore i propri ‘bisonti’ e lavora per loro Nuovo, creativo e innovativo, sono questi gli aggettivi con cui si può definire il lancio del nuovo e-commerce Marcialonga, il portale su cui ogni utente e amante del brand Marcialonga potrà acquistare capi di abbigliamento e accessori unici e originali dello storico marchio delle Valli di Fiemme e Fassa. Un passo importante verso il futuro che farà crescere ancor di più la community Marcialonga i (continua)

LA 45.a GRANFONDO DOBBIACO-CORTINA SI RIVELA. LA PRIMA NOVITÀ È IL NUOVO SITO WEB

LA 45.a GRANFONDO DOBBIACO-CORTINA SI RIVELA. LA PRIMA NOVITÀ È IL NUOVO SITO WEB
Il 5 e 6 febbraio è in programma la 45.a edizione della Granfondo Dobbiaco-Cortina La gara correrà sul vecchio tracciato della ‘Ferrovia delle Dolomiti’ che collega Dobbiaco a Cortina Iscrizioni aperte: fino al 31 agosto 80 euro per la gara in classico e 60 per la skating Tutte le informazioni utili sono disponibili sul nuovo sito web della manifestazione L’estate è ancora nel pieno del suo splendore, eppure c’è già chi pensa e lavora agli eventi del prossimo inverno. È così anche per lo staff della Granfondo Dobbiaco-Cortina, che ha già programmato la due giorni di gare per sabato 5 e domenica 6 febbraio prossimi. La storica manifestazione dedicata agli ‘sci stretti’ nel 2022 festeggerà la propria 45.a edizione, segno di una tradizione che si pres (continua)