Home > Musica > Un finale a ritmo di samba e di bossa per la XIII edizione di Ah-Um Milano Jazz Festival

Un finale a ritmo di samba e di bossa per la XIII edizione di Ah-Um Milano Jazz Festival

scritto da: Nau Records | segnala un abuso

Un finale a ritmo di samba e di bossa per la XIII edizione di Ah-Um Milano Jazz Festival


Domenica 24 maggio, dalle ore 21, i titoli di coda della XIII edizione di Ah-Um Milano Jazz Festival saranno cantati a ritmo di samba e di bossa. Sul palco del Teatro Sala Fontana Francesca Ajmar, una delle maggiori interpreti di jazz e musica brasiliana in Italia che, per l’occasione, presenterà Dois Lugares, il suo nuovo album edito dall’etichetta svizzera FMC. Ad accompagnarla sul palco tre musicisti d’eccezione: Antonio Zambrini al pianoforte, Tito Mangialajo Rantzer al contrabbasso e Gilson Silveira alle percussioni. E un ospite speciale: Moacyr Luz, tra i compositori più rappresentativi e amati della musica popolare brasiliana. Dois Lugares è un progetto composto da brani originali della Ajmar; un lavoro creato a più mani e caratterizzato da un linguaggio capace di rinsaldare quel rapporto culturale vivo e solido tra Italia e Brasile. L’album nasce dal profondo legame tra Francesca e Moacyr e il desiderio di realizzare qualcosa che possa essere incontro e incrocio tra la scrittura e l’interpretazione del sambista carioca e la capacità espressiva della Ajmar.

Non solo musica la domenica, la festa di Ah-Um Milano Jazz Festival inizia dal mattino, dalle 11.30 in Piazza Gae Aulenti con Un naso rosso contro l’indifferenza, lo spettacolo con i ragazzi di Bucarest che l’associazione Parada Italia Onlus ha realizzato in collaborazione con la Fondazione Sacra Famiglia. Sei artisti, i ragazzi di Bucarest, attraverso l’arte del circo e gli applausi del pubblico, diventano protagonisti e trovano un’offerta creativa di alternativa alla strada e di libertà nel riconoscimento della propria persona.

Il festival, il primo a carattere territoriale della città di Milano, è realizzato dal Collettivo Jam con la collaborazione del Distretto Urbano del Commercio – Isola e della NAU Records, con il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia e la media partnership di Radio 3 e di Radio Statale.

ah-um milano jazz festival | francesca ajmar | moacyr luz | musica popolare brasiliana |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

XIII edizione del Festival Jazz Musica sulle Bocche, dal 29 agosto al 1 settembre 2013, Santa Teresa Gallura


Seminari di musica jazz: l’albo d’oro di orsara jazz


Fara Music Festival VI edizione 28 luglio/5 agosto - Il Calendario dei concerti con Ospiti internazionali!


Ed è stato subito amore......


“PER INCISO” É IL NUOVO SINGOLO DELLA VOCALIST E SONG WRITER VALENTINA GRAMAZIO ESTRATTO DALL'OMONIMO ALBUM


La nuova stagione di Villa Pagoda a Genova Nervi tra cabaret, musica dal vivo e specialità culinarie


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

GO OVER! Culture and Music from Europe

GO OVER! Culture and Music from Europe
Dall’Italia alla Francia, Nicola Sergio presenta Migrants   Sabato 23 gennaio, alle ore 21, il Teatro Sala Fontana ospiterà Nicola Sergio, pianista italiano ma parigino d’adozione, per il terzo appuntamento con la prima edizione di GO OVER! Culture and Music from Europe, la nuova rassegna  ideata da Antonio Ribatti e Gianni Barone, che nasce per dar voce alle nuove (continua)

Roccella Jazz Festival: titoli di coda per la seconda edizione del Jazzy Christmas

Roccella Jazz Festival: titoli di coda per la seconda edizione del Jazzy Christmas
Il Jazzy Christmas di Roccella Jazz Festival, sotto la direzione artistica di Paola Pinchera e Vincenzo Staiano, giunge al termine di questa sua seconda edizione con grande successo. Mercoledì 30 dicembre l’Auditorium Comunale ospiterà il consueto doppio appuntamento con il jazz: dalle ore 21 Antonio Faraò, artista dallo stile inconfondibile e con un’impression (continua)

Luca Ciarla Quartet, Franco D’Andrea Trio e Fabrizio Savino Trio al Jazzy Christmas di Roccella Jazz Festival

Luca Ciarla Quartet, Franco D’Andrea Trio e Fabrizio Savino Trio al Jazzy Christmas di Roccella Jazz Festival
Martedì 29 dicembre, il Jazzy Christmas di Roccella Jazz Festival esibisce la creatività tutta all’italiana di artisti poliedrici e unici. Il consueto doppio appuntamento di jazz all’Auditorium Comunale, dalle ore 21, ospiterà il quartetto di Luca Ciarla, violinista particolarmente creativo e incline a superare con estrema facilità ogni confine di genere, (continua)

Un Jazzy Christmas tra musica e fotografia al Roccella Jazz Festival

Un Jazzy Christmas tra musica e fotografia al Roccella Jazz Festival
Continuano gli appuntamenti con la seconda edizione del Jazzy Christmas di Roccella Jazz Festival. Lunedì 28 dicembre, la musica protagonista assoluta in tutte le sue forme. Per il Jazz all’Auditorium, dalle ore 21, saranno protagonisti il quintetto di Greta Panettieri e Roberto Cecchetto Core Trio. Innate doti vocali e un estremo eclettismo musicale fanno della Panettieri una del (continua)

Anteprime europee e prime nazionali per un Jazzy Christmas in musiche e immagini

Anteprime europee e prime nazionali per un Jazzy Christmas in musiche e immagini
Musica e arti visive si intrecciano per il Jazzy Christmas di Roccella Jazz Festival. Domenica 27 dicembre, dalle ore 21, presso l’Auditorium Comunale, un importante doppio appuntamento: Tai Small Crowd - Tai No-Orchestra, una produzione originale a cura di Roberto Masotti e, a seguire, in anteprima europea, Ches Smith, Craig Taborn e Mat Maneri, presenteranno il nuovo progetto The Bell &n (continua)