Home > Sport > QUANTI PREMI A RIOLO TERME, SABATO DECOLLA IL RALLY DI ROMAGNA

QUANTI PREMI A RIOLO TERME, SABATO DECOLLA IL RALLY DI ROMAGNA

scritto da: Newspower | segnala un abuso


Domenica 31 maggio GF Vena del Gesso, seconda tappa del Rally di Romagna

Elena Gaddoni donna da battere alla bike marathon di Riolo Terme (RA)

Lanciata la nuova linea di t-shirt griffate Rally di Romagna

Week end di gare tutto da gustare

 

 

Rally di Romagna e Gran Fondo Vena del Gesso sono in rampa di lancio e a Riolo Terme (RA) si stanno sistemando gli ultimi dettagli in vista di sabato 30 maggio, quando prenderà il via la sesta edizione della gara a tappe. I bikers saranno impegnati per cinque giorni sugli sterrati dell’Appennino Tosco-Romagnolo e la giornata clou sarà quella di domenica 31 maggio con la Gran Fondo Vena del Gesso di 49 km e 1600 metri di dislivello, valida come seconda frazione del Rally. La bike marathon, infatti, assegna punti per i circuiti 3 Regioni Scott e Prestigio MTB e in questi giorni gli organizzatori di Romagna Bike Grandi Eventi stanno incassando le prime conferme da parte dei big delle ruote artigliate. Per quanto riguarda la gara femminile, la donna da battere sarà sicuramente la romagnola Elena Gaddoni (Scapin Soudal Pro Racing Team), mentre fra gli uomini è giunta la conferma del giovane élite Marco Pretolani (Torpado Factory Team), con tanti altri nomi destinati ad aggiungersi nelle prossime ore.

La Gran Fondo Vena del Gesso 2015 mette in palio un ricco montepremi, in cui spiccano i due week end presso il Grand Hotel Terme di Riolo che verranno assegnati ai partecipanti maschio e femmina che transiteranno per primi nell’unico GPM inserito nel percorso, mentre un altro soggiorno premio, questa volta in un albergo di Bellaria-Igea Marina (RN), verrà estratto a sorte fra tutti coloro che concluderanno la gara. Il vincitore e la vincitrice del Rally, invece, si porteranno a casa rispettivamente una settimana e un week end di vacanza presso l’Oxygen Lifestyle Hotel di Rimini. Fra le altre novità lanciate in queste ore dallo staff di Romagna Bike Grandi Eventi ci sono anche le t-shirt e i portacellulari griffati Rally di Romagna, cui si aggiungono anche le simpatiche magliette per bambini con un fumetto ispirato alla gara di Riolo. Tutti gli appassionati e i partecipanti di GF Vena del Gesso e Rally di Romagna potranno quindi fare shopping presso lo stand che verrà allestito nel Villaggio del Rally in via XXV Aprile a Riolo Terme e dove sarà in vendita anche l’abbigliamento tecnico personalizzato del Rally di Romagna.

Il fine settimana del 31 maggio coincide anche con l’iniziativa Cantine Aperte e per gli amanti della buona tavola c’è la possibilità di gustare le specialità romagnole presso l’Agriturismo e Cantina il Gualdo di Sotto a Riolo Terme, che offre uno sconto del 10% sia sul ristorante che sull’acquisto di vini e liquori. I bikers, inoltre, potranno anche accedere a prezzo scontato alle Terme di Riolo e, sempre rimanendo in tema di sapori, i ristoratori di Riolo durante la cinque giorni di gare delizieranno i partecipanti con un Menù del Rally al prezzo speciale di 13 Euro: l’elenco dei locali convenzionati è consultabile sul sito ufficiale della manifestazione.

Le iscrizioni alla Gran Fondo Vena del Gesso sono ancora aperte e sino a venerdì c’è ancora tempo per strappare un posto in griglia a soli 20 Euro, dopodiché nelle giornate di sabato e domenica le quote subiranno un leggero ritocco al rialzo. Tutte le informazioni su Rally di Romagna e Gran Fondo Vena del Gesso sono rintracciabili sul sito www.rallydiromagnamtb.it e sulla pagina Facebook.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MTB CHE PASSIONE A RIOLO TERME: FÄRBERBÖCK E KRAFT PADRONI DEL RALLY DI ROMAGNA


NON SOLO MTB ALLA GF VENA DEL GESSO LE TERME DI RIOLO APRONO LE PORTE AI BIKERS


RALLY DI ROMAGNA E GRANFONDO VENA DEL GESSO, FRA UN MESE MTB PUNTATE SU RIOLO TERME (RA)


RALLY DI ROMAGNA: CI SIAMO! DOMENICA GF VENA DEL GESSO A RIOLO TERME


GRAN FONDO VENA DEL GESSO E RALLY DI ROMAGNA, CINQUE GIORNI DI PURA MTB A RIOLO TERME (RA)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Con il Tour il Monte Bondone è '4All'. Epic Ski Tour: l'evento tutto skialp

Con il Tour il Monte Bondone è '4All'. Epic Ski Tour: l'evento tutto skialp
Questo weekend sul Monte Bondone si parlerà solo di skialp Sabato scatta il Tour 4All, poi le due gare competitive (Epic e Vertical Race) Al ‘4All’ presenti anche Dal Medico, Merler, Felicetti e Fedrizzi Venerdì 21 serata con Tamara Lunger ed Expo Area a Trento Trento e il Monte Bondone si preparano ad ospitare due giornate di grandi eventi incentrati sullo scialpinismo, uno sport sicuramente duro e faticoso, ma che sa regalare emozioni lungo i pendii, e questa volta in notturna col frontalino. Sabato 22, oltre alle due gare competitive Epic e Vertical Race, andrà in scena alle ore 9.30 il Tour 4All, il raduno aperto a tutti, senza cronometraggio, per ch (continua)

DA LAGO DI TESERO 48 MINUTI DI “NORDIC SKI”. SKIRI TROPHY, LA VENOSTA, MARCIALONGA E…

DA LAGO DI TESERO 48 MINUTI DI “NORDIC SKI”. SKIRI TROPHY, LA VENOSTA, MARCIALONGA E…
Martedì 18 in onda la sesta puntata con interviste e news Tanti dettagli sulla 38.a edizione dello Skiri Trophy di sabato e domenica I commenti delle gare del weekend e curiosità su Marcialonga In onda su Trentino TV, AltoAdige TV, Welcome In TV e in streaming Di nuovo sul “palcoscenico” di Lago di Tesero! La sesta puntata della trasmissione “Nordic Ski” è stata ospite sul campo gara dello Skiri Trophy XCountry, l’evento dedicato ai giovani fondisti e in calendario questo fine settimana. Quasi un’ora di sci di fondo per entrare nel dettaglio della manifestazione proposta dal GS Castello, col presidente della società Alberto Nones, con Mario Broll, uno d (continua)

LA VENOSTA “OPEN” SI FA IN QUATTRO. GERMANIA, FINLANDIA, ITALIA E SVEZIA

LA VENOSTA “OPEN” SI FA IN QUATTRO. GERMANIA, FINLANDIA, ITALIA E SVEZIA
Colpaccio di Thomas Bing che recupera e vince la 33 km La finlandese Kati Roivas prenota il successo (33 km) fin dal via Il Team Internorm Trentino fa en-plein nella 23 km con Busin ed Eriksson Seconda gara nel weekend a Melago, successo in una splendida giornata di sole “La fortuna aiuta gli audaci”, ma certamente anche la determinazione. Gerald Burger per questo 2022 aveva programmato la 2.a edizione de La Venosta al Lago di Resia. Un’ambientazione unica per la 100.a tappa di Visma Ski Classics andata in scena ieri, ed anche per la gara di oggi, una ‘open’ valida anche come prova Challenger dello stesso circuito.Manca la neve? E allora tutti in Vallelunga, dove (continua)

IL RUGGITO DEI ‘VECCHI LEONI’ A LA VENOSTA. GJERDALEN E JOHANSSON, 10 KM DA RECORD

IL RUGGITO DEI ‘VECCHI LEONI’ A LA VENOSTA. GJERDALEN E JOHANSSON, 10 KM DA RECORD
La Venosta, quinta tappa di Ski Classics con un inedito formato Tord Asle Gjerdalen (1983) ha sorpreso tutti ed ha vinto con 18”99 su Nyenget Nel finale Britta Johansson Norgrenn (1983) mette il turbo e svernicia la Dahl Dopo i campioni delle lunghe distanze, domani gara open di 23 e 33 km Sole, cielo azzurro, neve, montagne da favola e… due grandi campioni. Oggi in Alto Adige Tord Asle Gjerdalen e Britta Johansson Norgren hanno dato la loro classica zampata vincendo la seconda edizione de La Venosta in un inedito format, una 10 km a cronometro da Kapron a Malga Melago. Spettatori inusuali stambecchi e camosci, risvegliati dal clamore dell’evento e dall’elicottero della TV: la Venos (continua)

CALCIATORI, RALLISTI, BIKERS E FONDISTI: LA MARCIALONGA È CALAMITA DI SPORTIVI

CALCIATORI, RALLISTI, BIKERS E FONDISTI: LA MARCIALONGA È CALAMITA DI SPORTIVI
Il 30 gennaio al via l’ex della Roma Riise, l’iridato Grönholm, Melandri, Longa e Valbusa Sport e politica: a dare il via il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia Pista pronta, Marcialonga in rampa di lancio, sarà la 49.a E poi la combinata Craft, perché Marcialonga è anche ciclismo e running Sono 11 anni che la Marcialonga non si disputa il 30 gennaio, la data fissa è quella dell’ultima domenica del primo mese dell’anno, come succederà tra poco più di due settimane. Fino ad oggi, la granfondo trentina si è corsa il 30 gennaio negli anni 1972, 1977, 1983, 1994, 2000, 2005 e 2011. Quest’anno ricorre la 49.a edizione e il fermento è molto, come sempre. La pista, conferma il direttore gen (continua)