Home > Altro > Qual è la sorprendente scoperta di L. Ron Hubbard in merito all’accumulo di droghe e residui tossici nel corpo?

Qual è la sorprendente scoperta di L. Ron Hubbard in merito all’accumulo di droghe e residui tossici nel corpo?

articolo pubblicato da: Loredana Boschetti | segnala un abuso

 

Negli anni Sessanta e Settanta l’abuso di sostante stupefacenti era diventato assai diffuso nella nostra cultura. A quel tempo, all’interno delle sue più ampie ricerche sulle potenzialità spirituali dell’Uomo, L. Ron Hubbard notò che queste sostanze ostacolavano il progresso spirituale di una persona. Lavorando con svariati ex-tossicodipendenti, fece una scoperta sorprendente: i residui dell’LSD possono depositarsi nel corpo, principalmente nei tessuti adiposi, e rimane lì per anni.

Infatti, diversi anni dopo la scoperta di L. Ron Hubbard, esperti in medicina che eseguivano autopsie lo confermarono.

 

Questi depositi di droga possono continuare ad influenzare negativamente l’individuo molto tempo dopo che ha smesso di far uso di quella droga. Nel caso dell’LSD, si scoprì che erano i residui della droga a influenzare sull’imprevedibile ricomparsa dei “flashback” sperimentati dagli ex consumatori di droga. Ulteriori ricerche rivelarono che allo stesso modo marijuana, eroina, cocaina, antidolorifici e altri medicinali potevano innescarsi anni dopo, come se la persona avesse appena preso di nuovo quella droga. Inoltre, divenne ben presto evidente che non soltanto le droghe possono rimanere nel corpo, ma qualsiasi flusso continuo di sostanze tossiche (velenose o dannose) in cui ci imbattiamo ogni giorno. Queste includono conservanti alimentari, sostanze chimiche industriali, prodotti per le pulizie domestiche ed insetticidi, tanto per nominarne alcuni.

L’accumulo di droghe e residui tossici nel corpo possono portare a conseguenze disastrose. Possono rovinare la salute, il livello di energia e la memoria di una persona e persino inibire la capacità di studiare e di apprendere. In breve, le droghe residui e i depositi chimici possono costarle la sua vita futura.

 

Quando viene liberata dagli effetti dannosi e devastanti delle droghe e dei residui di sostanze tossiche del passato, una persona po’ raggiungere un durevole benessere spirituale e mentale.

Il successo del programma di purificazione sta nell’esatta applicazione di ogni elemento del programma. Le Chiese, Missioni e Gruppi di Scientology nel mondo hanno staff addestrato specificatamente per amministrare il programma.

Il Programma di Purificazione è una scoperta rivoluzionaria. Quello che offre è il dono impagabile di restituirvi la vita!!!!

 

“Da quando ho completato il Programma di Purificazione, mi sembra di essere un’altra persona. Adesso ho molta più energia per le cose che davvero voglio fare. Trovo molto più facile concentrarmi e posso rimanere mentalmente più a lungo su un iti8nerario intrapreso. Riesco anche a pensare molto più chiaramente e sono in grado di risolvere i problemi con facilità. Ora sono in grado di vedere le situazioni in modo più chiaro, così da trovare soluzioni con molta più facilità.” E.E.

 

Visita la Chiesa, Missione o Gruppo di Scientology più vicino a te.

A Padova la Chiesa di Scientology è in via Pontevigodarzere, 10 - tel. 049.8756317-  nella storica Villa Francesconi Lanza, dov’è possibile ottenere maggiori informazioni sul Programma di Purificazione anche visitando il centro informativo aperto al pubblico da lunedì a venerdì dalle 09.30 alle 22.00, sabato e domenica dalle 09.30 alle 18.00.-www.scientology-padova.org

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Entro il 2020 stimati investimenti per dieci miliardi di euro per le reti di distribuzione


Festival Smart Cityness: l’innovazione territoriale e la collaborazione locale, dal 2 al 4 ottobre, Cagliari


L. Ron Hubbard Umanitario - premi e riconoscimenti


Qual è la sorprendente scoperta di L. Ron Hubbard in merito all’accumulo di droghe e residui tossici nel corpo?


Axpo Italia scommette sulle rinnovabili e sui sistemi di accumulo con il progetto Sunny Home


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LIBERALIZZAZIONE DELLE DROGHE LEGGERE: EFFETTI E RICADUTE SOCIALI

LIBERALIZZAZIONE DELLE DROGHE LEGGERE: EFFETTI E RICADUTE SOCIALI
Dico NO alla droga Puglia e l’Associazione Giovanile Forense di Bari organizzano un convegno riguardo la liberalizzazione delle droghe leggere.   Si terrà il giorno 11 Dicembre 2019,  a partire dalle ore 15.00, l'evento formativo dal titolo: "Liberalizzazione delle droghe leggere: effetti e ricadute sociali" organizzato dall’AGIFOR di Bari.   L&rsquo (continua)

10 Dicembre Giornata Mondiale per i Diritti Umani

10 Dicembre Giornata Mondiale per i Diritti Umani
A Barletta si mobilitano volontari per celebrare la Dichiarazione Universale.   In questo giorno sancito dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per ricordare i diritti umani, si terrà un evento presso la Galleria del Teatro Curci dalle ore 17.00 alle ore 20.00, con lo scopo di focalizzare il “perché” è fondamentale conoscere e rispettare tali diritti (continua)

Tornano sulla Litoranea i volontari anti-rifiuti

Tornano sulla Litoranea i volontari anti-rifiuti
La Via della Felicità insegna la cura e il rispetto per l’ambiente.     Negli ultimi anni succede a volte che lungo la litoranea di Barletta, ma non solo, si trovano aree piene di rifiuti: bottiglie, carta, residui di umido, piatti di plastica, scarpe, pezzi di machine, lattine e bottiglie di vetro.   Giusto per avere qualche informazione in più si potrebbe (continua)

Dico No alla Droga Puglia presente all’IPSIA “Archimede” di Barletta

Dico No alla Droga Puglia presente all’IPSIA “Archimede” di Barletta
Conferenza informativa di prevenzione alle sostanze stupefacenti.   Sabato mattina, i volontari della O.d.V. “Dico NO alla droga Puglia” erano presenti tra i banchi di scuola dell’IPSIA “Archimede” di Barletta.   Un progetto quello delle conferenze nelle scuole che sta portando a notevoli risultati di prevenzione, grazie ad una diffusione di modelli di c (continua)

Stupefacenti, i volontari di Mondo Libero dalla Droga contro i pusher

Stupefacenti, i volontari di Mondo Libero dalla Droga contro i pusher
VICENZA I volontari dell’associazione “Mondo Libero dalla Droga ” hanno deciso di proseguire nella loro opera di sensibilizzazione e informazione contro ogni tipo di sostanza stupefacente, nonostante in questi giorni il maltempo prosegue.   Un impegno soprattutto con i più giovani del territorio, in particolare nella zona della Stazione Ferroviaria e di Campo Marzo (continua)