Home > Trattamenti estetici > Contro la cellulite meno sale e più liquidi

Contro la cellulite meno sale e più liquidi

scritto da: AlessiaRed | segnala un abuso

Contro la cellulite meno sale e più liquidi


 Se ci fosse la ricetta magica, il rimedio miracoloso per far scomparire come d’incanto la cellulite, tutte le donne ne farebbero uso senza pensarci un minuto. Purtroppo però questo problema non è così semplice da risolvere e per riuscire a ottenere buoni risultati, dal punto di vista esteticoe da quello della salute delle gambe, occorre mantenere “buoni comportamenti” dal punto di vista degli stili di vita e, in particolare, dal punto di vista alimentare.

Quale dieta bisogna seguire per ridurre la cellulite? Risponde a questa domanda la dottoressa Stefania Setti, medico nutrizionista, Responsabile dell’Ambulatorio di Nutrizione Clinica e Dietologia di Humanitas Gavazzeni di Bergamo.

«Purtroppo non esiste una dieta in grado di far sparire miracolosamente la cellulite. Esistono però dei consigli dietetico comportamentali che devono essere seguiti da chi vuole combatterla. Anzitutto bisogna intervenire a livello preventivo e prestare attenzione ad alcuni sintomi che possono nascondere uno stile di vita poco adeguato, fatto di scarsa attività fisica e soprattutto di abitudini alimentari scorrette: oltre alla cellulite si parla infatti di pesantezza e gonfiore agli arti inferioriritenzione idrica estipsi».

 

Evitare ritenzione idrica e gonfiore

«Gli alimenti da evitare, per prvenire la cellulite, sono quelli che favoriscono lo stato infiammatorio del tessuto adiposo, cioè la ritenzione idrica e il gonfiore. La prima cosa da limitare è il consumo di sodio, tagliando sul consumo del sale e usando anche alcuni accorgimenti per ridurre l’assorbimento di sodio da parte degli alimenti: uno di questi è l’aggiungere il sale all’acqua della pasta solo a fine cottura. In generale il consiglio è di insaporire i cibi con erbearomi freschi e spezie. Da consumare con attenzione sono i cibi conservati, in scatola, sottosale o in salamoia, i cibi affumicati, gli insaccati e affettati, i formaggi soprattutto se stagionati e gli snack salati.

La cellulite è anche favorita dal consumo di grassi saturi e zuccheri. Per quanto riguarda i primi, meglio condire gli alimenti con olio extravergine di oliva, da consumarsi crudo e sono da evitare burro, lardo, pancetta, strutto e panna. Per quanto riguarda i metodi di cottura bando a soffritti e fritture e preferiamo quelli privi o comunque poveri di grassi: alla griglia, alforno, in umido, al vapore, al cartoccio. In relazione agli zuccheri, invece, vanno controllati i consumi di frutta, succhi e spremute ma, soprattutto, le bibite confezionate zuccherate. Non è il caso di rinunciare del tutto ai dolci, ma il loro consumo deve essere legato all’occasionalità. Limitato ovviamente anche il consumo di alcolici, superalcolici e caffè».

 

Contro la cellulite, un regime dietetico equilibrato

«Per prevenire la cellulite bisogna adottare un regime dietetico equilibrato, facilmente digeribiledisintossicante e, quando necessario,ipocalorico. Validi sono gli alimenti capaci di ridurre lo stato infiammatorio del tessuto adiposo e di favorire il drenaggio dei liquidi. Da questo punto di vista ottimo è il consumo di un particolare minerale, il potassio, che si trova, in quantità diverse in vari alimenti tra i quali il riso, le patate, le cipolle, i carciofi, i cetrioli, le albicocche, le pesche, il melone, le angurie, le fragole e le mele. Da non dimenticare il consumo di liquidi, sotto forma di acqua oligominerale, tè o tisane non zuccherate. Bisogna berne almeno 2-2,5 litri al giorno per favorire la microcircolazione e l’eliminazione dellesostanze tossiche e di rifiuto che circolano nel nostro organismo. In particolare, ci sono alcune tisane che risultano essere molto utili nel trattamento della cellulite: quelle di betulla, che ha un effetto altamentediuretico, e quella di vite rossa che ha un’azione protettiva estabilizzatrice dei capillari sanguigni».

 

Tratto da http://www.humanitasalute.it/


Fonte notizia: http://carpaneto.figurella.it/contro-la-cellulite-meno-sale-e-piu-liquidi/


cellulite | ritenzione idrica | alimentazione | figurella |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gambe gonfie e cellulite


Cellulite, come scegliere il prodotto giusto


Rimedi naturali per la cellulite


Buoni consigli di Easyfarma per contrastare la cellulite


CELLULITE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I benefici dell'ananas

I benefici dell'ananas
Con l’arrivo dell’estate, vi sarà capitato di mangiare una fetta d’Ananas… Ne conoscete le tante proprietà benefiche? Eccovi qualche esempio! Questo frutto dalle origini lontane (fu scoperto da Cristoforo Colombo in America meridionale) è formato al 90% da acqua ed ha un contenuto calorico di circa 40 kcal per 100 grammi, è ricco di (continua)

Ho più di sessant’anni, posso provare il metodo Figurella?

Ho più di sessant’anni, posso provare il metodo Figurella?
Figurella è un metodo naturale, pensato per tutte le età. Non c’è un limite d’età oltre il quale non è consigliabile provare a cambiare il proprio stile di vita e neanche una condizione di salute che lo sconsiglia. Basti pensare che persino le donne in gravidanza possono passare a trovarci! Il programma alimentare personalizzato che ti (continua)

Rughe precoci, come evitarle?

Rughe precoci, come evitarle?
 Pieghe sulla superficie della pelle che si formano a causa di un cedimento delle strutture cutanee, generalmente dovuto a un invecchiamento cellulare e dei tessuti, che è a sua volta connesso a una diminuzione delle fibre di collagene ed elastina, che regolano tono ed elasticità della cute. In una parola “rughe”. Un’alterazione del derma che con (continua)

Analisi della figura: verso la “forma ideale”

Analisi della figura: verso la “forma ideale”
 Ci siamo! La bella stagione è ormai alle porte. È questo il periodo in cui molte donne si trovano a fare i conti con lo specchio di casa: spesso, però, l’immagine riflessa non soddisfa le loro esigenze. Ci si vede meno toniche, o con qualche chilo di troppo e sembra un’impresa epica rimettere le curve al punto giusto. Gli impegni quotidiani, familiari e lav (continua)

Preparati alla prova costume con Figurella

Preparati alla prova costume con Figurella
Siete pronte per l’inizio dell’estate 2015? Ancora pochi giorni e daremo il “via” alla stagione più attesa di tutte: quella del caldo e delle vacanze! E voi, care Donne, come Vi state preparando per arrivare in gran forma sulle spiagge? Diete? Duri esercizi fisici? Con Figurella, prepararsi alla prova costume può essere davvero facile! Le assistenti (continua)