Home > Economia e Finanza > Il mercato dell’assicurazione online continua a crescere

Il mercato dell’assicurazione online continua a crescere

scritto da: Ms3software | segnala un abuso

Il mercato dell’assicurazione online continua a crescere


L'Rca auto è obbligatoria e il mercato è pieno di compagnie che offrono polizze assicurative.

Da qualche anno a questa parte anche in Italia, come nel resto del mondo si moltiplicano siti che forniscono assicurazioni online e promettono risparmi.

Le statistiche del 2009 mostrano un aumento delle vendite di assicurazioni online. Infatti si sono assicurati online il 19% in più degli italiani rispetto all’anno scorso.

Le compagnie assicurative stanno investendo notevoli risorse sul web.

In Italia questo fenomeno stenta in parte a decollare perchè resistono i canali tradizionali, fatti di agenzie, filiali ed agenti, che mantengono una quota piuttosto elevata di clienti.

Molte compagnie online promettono di far risparmiare fino al 40%.

Questa risposta è vera, secondo ricerche statistiche, per i profili a basso rischio, ossia quelle persone patentate da molti anni e che non hanno causato incidenti.

Ulteriori informazioni sul sito Rete Assicurazioni dove è possibile effettuare preventivi collegandosi ai tanti link presenti.

 www.reteassicurazioni.com


Fonte notizia: http://www.reteassicurazioni.com/


polizza assicurativa | rete assicurazioni | rca auto | assicurazione online |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Assicurazione Auto: confrontare più preventivi per risparmiare.


L’assicurazione camper: qualche spunto utile.


Crescere nell’era digitale, un saggio di Giorgio Capellani


Assicurazione Viaggio Economica: scegli la Polizza Essenziale


Rc auto: 1 automobilista su 4 rinnova solo dopo la scadenza


Assicurazione Viaggio Stati Uniti: con la Polizza di Assicurazioni Low Cost sei coperto anche in USA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cosa avviene dopo un incidente stradale

In base alle ultime statistiche, l’incidente stradale è una delle principali cause di morte traumatiche e accidentali superate solo dagli incidenti domestici, che non sembra, ma sono al primo posto leggendo le statistiche degli ultimi anni. Quando avviene un incidente stradale i dati però non dicono cosa succede subito dopo. Logicamente se l’incidente è avvenuto (continua)

Le tariffe assicurative scenderanno del 15-18%?

Le tariffe assicurative scenderanno del 15-18%?
Lo scorso 4 gennaio il ministro dello Sviluppo economico, Romani, ha incontrato i vertici di Ania e Isvap. L’argomento del giorno è stato la riduzione delle frodi e l’abbassamento delle tariffe assicurative. Inoltre tra le ipotesi allo studio c'è stata anche la revisione del sistema del bonus-malus. L'incontro con l'associazione che riunisce le compagnie assicuratrici (continua)

La guida per la scelta delle assicurazioni online

La guida per la scelta delle assicurazioni online
La stipula delle assicurazioni online ha registrato una crescita esponenziale a due cifre. Il settore delle assicurazioni auto è complesso e pieno di compagnie assicurative. Scegliere la migliore proposta non è semplice: sono nati molti siti che trattano queste tematiche, ma sono pochi quelli che trattano informazioni chiare e precise facili da consultare. Gli utenti si trovano (continua)

Cosa fare per cambiare la polizza auto

Cosa fare per cambiare la polizza auto
Indipendentemente dalla possibilità dell’automobilista di cambiare compagnia assicurazione, l’assicuratore deve in ogni caso trasmettere al contraente una comunicazione scritta, almeno 30 giorni prima della scadenza annuale del contratto e unitamente all’attestato di rischio contenente tra l’altro le modalità di esercizio della disdetta che si riferiscono al (continua)

La polizza cristalli per tutelare il rischio rottura vetri

La polizza cristalli per tutelare il rischio rottura vetri
Controllare le gomme, il livello dell’olio a volte non basta, si deve eseguire anche il controllo continuo e costante dello stato del parabrezza e dei vetri auto. I danni ai cristalli auto possono consistere in scheggiature o in vere e proprie rotture. La gran parte dei danni, secondo le statistiche, riguarda il parabrezza, e il maggior numero di questi avviene in inverno e in estate, in p (continua)