Home > News > La natura ispira le originali colorazioni della gamma P.10 di PREFA

La natura ispira le originali colorazioni della gamma P.10 di PREFA

scritto da: Dnartstudio | segnala un abuso

La natura ispira le originali colorazioni della gamma P.10 di PREFA


Come in tutte le grandi forme d’arte, la natura ispira le originali colorazioni della gamma P.10 di PREFA: una tavolozza unica per conferire eleganza, armonia e carattere ai vostri progetti.

 

I rivestimenti in alluminio PREFA per coperture e facciate sono sistemi completi che offrono ai progettisti e ai clienti molteplici vantaggi e una eccellente qualità dei materiali garantita 40 anni. I rivestimenti in alluminio PREFA infatti, sono caratterizzati da una estrema leggerezza che agevola la posa in opera, da un’elevatissima resistenza al gelo, agli sbalzi termici e alla rottura. L’alluminio PREFA è inattaccabile dalla ruggine e resiste perfettamente alle aggressioni chimiche e alla corrosione della salsedine e delle piogge acide. Il brevettato sistema di fissaggio garantisce sicurezza assoluta anche in caso di condizioni climatiche estreme e sollecitazioni elevate, come forti raffiche di vento ed elevati carichi di neve.

Tutti questi vantaggi sono assicurati dalla garanzia quarantennale sul materiale che PREFA offre su tutti i suoi prodotti. Ma oltre alla loro eccellente affidabilità tecnica, i sistemi di copertura e rivestimento PREFA si distinguono anche per la loro eleganza e ricercatezza estetica sia nelle forme (dai piccoli elementi, alle doghe, all’intramontabile Nastro PREFALZ), che nelle originali colorazioni disponibili in un’ampia gamma di tonalità.

 

PREFA ha sviluppato una particolare tecnologia di verniciatura a due strati con lacca termoindurente, denominata Coil Coating, che rende la superficie dei rivestimenti ancora più resistente ai graffi, alle scheggiature, alle sollecitazioni esterne e ai raggi UV, assicurando la sua durata e stabilità nel tempo. Sulle superfici PREFA P.10 realizzate con questa tecnologia caratterizzata da 20 fasi di lavorazione, è presente oltre alla garanzia di 40 anni sui materiali anche la garanzia quarantennale sulla verniciatura.

 

La gamma delle colorazioni opache P.10 permette di scegliere fra otto tonalità, tutte ispirate agli elementi della natura, per dare ai vostri progetti e alle vostre abitazioni un forte richiamo al paesaggio circostante o un tocco di briosa vivacità, a seconda dell’effetto ricercato.

La gamma di colori standard, offre dunque una straordinaria varietà cromatica che va dal marrone, espresso in 3 tonalità, tre tipologie di grigio, e due tonalità di rosso tra cui, ultimo nato, il rosso cotto. Per ogni colore è stato preso ad ispirazione un elemento naturale, dando vita ad una palette ricca e dalle caratteristiche uniche. Ne vediamo di seguito alcuni esempi.

La tonalità Marrone P.10 si ispira agli scenari autunnali e al ruvido colore delle terre toscane, raccogliendone tutto il suo fascino e richiamando la serenità delle atmosfere di un tramonto fra i campi, della natura che finalmente riposa, del legno grezzo dei tronchi degli alberi e delle foglie che ricoprono il terreno.

 

 

Una tonalità più chiara, elegante e raffinata, ispirata ai paesaggi esotici dei deserti africani, il Marrone Sahara P.10, è caratterizzato da un tono uniforme, omogeneo e unico nel suo genere. Come i piccoli granelli di sabbia formano le grandi dune e gli immensi deserti, così il fascino della tonalità Marrone Sahara P.10 plasma con tocco morbido e avvolgente le geometrie dell’architettura, che sia essa più tradizionale o moderna.

 

Classici o estroversi, semplici o sfaccettati, i vostri progetti troveranno nei colori Rosso Cotto P.10 e Rosso Ossido P.10 spunti creativi e la sicurezza della tradizione.

La nuova colorazione Rosso Cotto P.10 è ispirata al più classico materiale utilizzato in Italia per le coperture. La tonalità Rosso Cotto P.10 conferisce alle coperture eleganza e vivacità, armonizzandosi perfettamente con il paesaggio e con le tipologie costruttive della tradizione italiana. Il Rosso Ossido P.10 gioca con il contrasto fra il nuovo e la tonalità più aspra dei metalli invecchiati, per creare dicotomie interessanti sia in costruzioni dalle forme classiche e legate al territorio, piuttosto che come sperimentazione nelle architetture innovative. Che venga scelto come colorazione per le tegole, le scandole, le scaglie, il nastro Prefalz o le doghe, il Rosso Ossido P.10 mostra il suo carattere e rende gli edifici davvero unici.

       
       
La pietra grezza, il tecnologico metallo, la opacità del cielo plumbeo, sono molteplici e molto presenti le emozioni materiche richiamate dai toni dei grigi P.10 della gamma PREFA: dal Grigio Pietra, al Grigio Antracite, al Grigio Chiaro. La suggestione degli elementi naturali è molto forte, crea legami indissolubili che di volta in volta declinano con sfaccettature diverse la ricerca di coerenza e integrazione con il paesaggio circostante, come nel caso degli edifici che sono edificati nei contesti montani dove la roccia è un richiamo da seguire, oppure la volontà di creare contesti architettonici eleganti, avveniristici, tecnologici che il colore Grigio Antracite P.10 ben sposa, spesso creando accostamenti sofisticati con il vetro o il legno.

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Prefa Italia


Rivestimenti PREFA per facciate e coperture: un abbraccio avvolgente e protettivo garantito 40 anni


Sensazioni materiche evocate dalla muratura in pietra sposano l’estetica hi-tech della copertura in alluminio PREFA per un effetto architettonico davvero innovativo


PREFA partecipa alla FIERA MAISON & LOISIR di Aosta, il salone 3D dell’abitare e vivere bene la casa.


Una villa di gusto americano si sposa con la tradizione tirolese nel cuore delle alpi austriache


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

6° WEBINAR CORTEXA 2015: “MANUTENZIONE DEI SISTEMI ETICS”

6° WEBINAR CORTEXA 2015: “MANUTENZIONE DEI SISTEMI ETICS”
Il 6 novembre alle ore 14:00 si terrà l’ultimo appuntamento dell’anno 2015 con il webinar promosso dal Consorzio Cortexa che sarà dedicato al tema della manutenzione dei Sistemi a Cappotto. Il percorso di formazione online Cortexa giunge all’ultimo appuntamento di un ciclo formativo che si è sviluppato lungo tutto l’arco dell’anno, approfon (continua)

3° Forum europeo EAE: l’efficienza energetica degli edifici è il migliore sistema per risparmiare energia e creare valore.

3° Forum europeo EAE: l’efficienza energetica degli edifici è il migliore sistema per risparmiare energia e creare valore.
Si è tenuto il 12 Ottobre a Milano presso il palazzo della Regione Lombardia, nella splendida cornice dell’auditorium Testori, il 3° Forum Europeo dedicato ai Sistemi ETICS, organizzato da EAE, Associazione Europea per i Sistemi a Cappotto di cui il Consorzio CORTEXA è socio fondatore. In linea con i due forum precedenti, la terza edizione ha visto la partecipazione (continua)

Casa Kato: l’abitazione cambia volto. Progetto di ampliamento e ristrutturazione di una villetta a Caldaro con rivestimento in Scandole PREFA

Casa Kato: l’abitazione cambia volto. Progetto di ampliamento e ristrutturazione di una villetta a Caldaro con rivestimento in Scandole PREFA
Il progetto di ristrutturazione energetica e ampliamento di una villetta bifamiliare ubicata a Caldaro è stato curato dall’architetto Manuel Benedikter sia per la parte dell’involucro che per la progettazione dei nuovi impianti. L’intervento ha riguardato il completo rifacimento dell’appartamento nel sottotetto e la ristrutturazione del resto dell’edificio (continua)

Coerenza estetica e funzionalità per la villa “Game Architecture” realizzata in Svizzera, interamente rivestita con Scandole PREFA

Coerenza estetica e funzionalità per la villa “Game Architecture” realizzata in Svizzera, interamente rivestita con Scandole PREFA
La Villa Game Architecture sorge a Orsières nel cuore delle Alpi svizzere. Il progetto curato dallo studio Darbellay Meilland Schers, manifesta un concetto di architettura non finalizzata a se stessa, che supera la mera ricerca estetica per inserirsi nel contesto naturale e architettonico circostante in modo paradossale e al tempo stesso simbiotico. La forma dell’edificio infatti (continua)

Il Gruppo Onduline® sarà presente alla fiera BAU di Monaco dal 19 al 24 Gennaio 2015, con la sua ricchissima gamma di soluzioni per sottocoperture e coperture leggere, ideali per tutte le applicazioni in edilizia..

BAU, Salone Internazionale di Architettura, Materiali e Sistemi, è la manifestazione più grande e importante del settore in Europa con la presenza di oltre 235.000 visitatori nella scorsa  edizione del gennaio 2013, fra  cui 60.000 progettisti e architetti. L’edizione del BAU 2015, che si terrà nel Polo fieristico di Monaco dal 19 al 24 gennaio, ospiter&ag (continua)