Home > News > Casa Kato: l’abitazione cambia volto. Progetto di ampliamento e ristrutturazione di una villetta a Caldaro con rivestimento in Scandole PREFA

Casa Kato: l’abitazione cambia volto. Progetto di ampliamento e ristrutturazione di una villetta a Caldaro con rivestimento in Scandole PREFA

scritto da: Dnartstudio | segnala un abuso

Casa Kato: l’abitazione cambia volto. Progetto di ampliamento e ristrutturazione di una villetta a Caldaro con rivestimento in Scandole PREFA


Il progetto di ristrutturazione energetica e ampliamento di una villetta bifamiliare ubicata a Caldaro è stato curato dall’architetto Manuel Benedikter sia per la parte dell’involucro che per la progettazione dei nuovi impianti. L’intervento ha riguardato il completo rifacimento dell’appartamento nel sottotetto e la ristrutturazione del resto dell’edificio perseguendo valori migliorativi di efficienza energetica.


Alla struttura mista dell’involucro esistente è stata aggiunta una struttura in legno che avvolge l’abitazione realizzando così un funzionale e caratteristico balcone coperto al primo piano e un grazioso pergolato a piano terra che crea una piacevole continuità fra la zona giorno e l’esterno, messe in comunicazione attraverso le grandi vetrate.

La nuova struttura in legno su un lato dell’edificio accoglie al suo interno le scale di accesso al nuovo appartamento del piano superiore, proteggendole dalle intemperie e assicurando agli utilizzatori la massima comodità e sicurezza in tutte le situazioni climatiche.

 

L’intervento di ristrutturazione, durato appena 7 mesi, da maggio a dicembre 2013, ha visto il raggiungimento di un indice termico complessivo dell’edificio di 43 kWh/m2/a con la classificazione finale in Classe CasaClima B. Per ottenere questi risultati sono stati realizzati vari interventi: l’isolamento esistente in lana di roccia è stato potenziato isolando le pareti esterne dell’ampliamento con isolante in fibra di legno e si è provveduto all’installazione di nuovi infissi performanti, di un nuovo sistema di riscaldamento a pavimento con impianto di ventilazione controllata in tutto l’edificio e del solare termico.

 

Per il rivestimento esterno della nuova struttura del piano superiore, caratterizzata dalla originale continuità estetica fra la copertura e le pareti, sono stati scelti i rivestimenti in Scandole PREFA, selezionati per la eccellente qualità - già nota sia ai proprietari che ai progettisti -, per la versatilità del prodotto che può appunto essere usato sia in copertura che in facciata e infine per la flessibilità del materiale che permette di creare un design unico per ogni progetto e di adattarlo perfettamente alla struttura. Tutto ciò ha permesso di creare un unico involucro, preservandone la coerenza materica per un risultato di grande pregio.

Le Scandole PREFA infatti, selezionate nel colore grigio antracite P.10 con verniciatura opaca, donano all’edificio un design moderno che riesce allo stesso tempo a creare un piacevole contrasto con il rivestimento in legno lasciato nel colore naturale, integrandosi bene con l’architettura tradizionale del luogo.

Il progetto architettonico di Casa KaTo si fa notare per i suoi giochi di alternanze fra vuoti e pieni: la facciata frontale e quella posteriore si richiamano a vicenda per la cornice pentagonale regolare che delinea sul fronte la grande terrazza e sul retro la parete rivestita in legno, mentre sulle due pareti laterali rivestite interamente in Scandole PREFA si aprono da un lato due piccole finestre gemelle e sul lato opposto la grande vetrata della camera da letto e l’apertura che dà luce e respiro al loggiato di arrivo delle scale che conducono al portone dell’appartamento superiore.


Il tetto, all’apparenza regolare con due classiche falde speculari, riserva una piacevole sorpresa ai suoi abitanti: una delle due falde accoglie una grande terrazza a tasca da cui si domina il paese e il suggestivo paesaggio montano che lo circonda. Grazie alla estrema facilità di lavorazione e alle ridotte dimensioni degli elementi, tutti i dettagli del tetto e della terrazza sono realizzati sempre con le Scandole PREFA.

Tutti gli interventi di lattoneria sono stati realizzati e curati dall’installatore esperto Demez Kurt, che ha eseguito la posa della Scandola PREFA a regola d’arte.

I prodotti in alluminio PREFA offrono una garanzia di 40 anni sul materiale e non necessitano di alcuna manutenzione, essendo insensibili agli sbalzi termici, al gelo e resistenti agli agenti atmosferici anche estremi, alla corrosione, alle raffiche di vento e alla rottura. La verniciatura P.10 offre inoltre una grande stabilità del colore e durata garantita anch’essa 40 anni.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Prefa Italia


RISTRUTTURAZIONE DELLA COPERTURA DI VILLA TABOR E DELLA CHIESA ADIACENTE CON I SISTEMI DI COPERTURA PREFA: QUANDO LA TECNOLOGIA E L’ESTETICA CREANO UN LEGAME INDISSOLUBILE


Rivestimenti PREFA per facciate e coperture: un abbraccio avvolgente e protettivo garantito 40 anni


Coerenza estetica e funzionalità per la villa “Game Architecture” realizzata in Svizzera, interamente rivestita con Scandole PREFA


Una villa di gusto americano si sposa con la tradizione tirolese nel cuore delle alpi austriache


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

6° WEBINAR CORTEXA 2015: “MANUTENZIONE DEI SISTEMI ETICS”

6° WEBINAR CORTEXA 2015: “MANUTENZIONE DEI SISTEMI ETICS”
Il 6 novembre alle ore 14:00 si terrà l’ultimo appuntamento dell’anno 2015 con il webinar promosso dal Consorzio Cortexa che sarà dedicato al tema della manutenzione dei Sistemi a Cappotto. Il percorso di formazione online Cortexa giunge all’ultimo appuntamento di un ciclo formativo che si è sviluppato lungo tutto l’arco dell’anno, approfon (continua)

3° Forum europeo EAE: l’efficienza energetica degli edifici è il migliore sistema per risparmiare energia e creare valore.

3° Forum europeo EAE: l’efficienza energetica degli edifici è il migliore sistema per risparmiare energia e creare valore.
Si è tenuto il 12 Ottobre a Milano presso il palazzo della Regione Lombardia, nella splendida cornice dell’auditorium Testori, il 3° Forum Europeo dedicato ai Sistemi ETICS, organizzato da EAE, Associazione Europea per i Sistemi a Cappotto di cui il Consorzio CORTEXA è socio fondatore. In linea con i due forum precedenti, la terza edizione ha visto la partecipazione (continua)

La natura ispira le originali colorazioni della gamma P.10 di PREFA

La natura ispira le originali colorazioni della gamma P.10 di PREFA
Come in tutte le grandi forme d’arte, la natura ispira le originali colorazioni della gamma P.10 di PREFA: una tavolozza unica per conferire eleganza, armonia e carattere ai vostri progetti.   I rivestimenti in alluminio PREFA per coperture e facciate sono sistemi completi che offrono ai progettisti e ai clienti molteplici vantaggi e una eccellente qualità dei materiali gar (continua)

Coerenza estetica e funzionalità per la villa “Game Architecture” realizzata in Svizzera, interamente rivestita con Scandole PREFA

Coerenza estetica e funzionalità per la villa “Game Architecture” realizzata in Svizzera, interamente rivestita con Scandole PREFA
La Villa Game Architecture sorge a Orsières nel cuore delle Alpi svizzere. Il progetto curato dallo studio Darbellay Meilland Schers, manifesta un concetto di architettura non finalizzata a se stessa, che supera la mera ricerca estetica per inserirsi nel contesto naturale e architettonico circostante in modo paradossale e al tempo stesso simbiotico. La forma dell’edificio infatti (continua)

Il Gruppo Onduline® sarà presente alla fiera BAU di Monaco dal 19 al 24 Gennaio 2015, con la sua ricchissima gamma di soluzioni per sottocoperture e coperture leggere, ideali per tutte le applicazioni in edilizia..

BAU, Salone Internazionale di Architettura, Materiali e Sistemi, è la manifestazione più grande e importante del settore in Europa con la presenza di oltre 235.000 visitatori nella scorsa  edizione del gennaio 2013, fra  cui 60.000 progettisti e architetti. L’edizione del BAU 2015, che si terrà nel Polo fieristico di Monaco dal 19 al 24 gennaio, ospiter&ag (continua)