Home > Auto e Moto > La nuova Giulia su via Amedeo Parmeggiani Bologna

La nuova Giulia su via Amedeo Parmeggiani Bologna

scritto da: Artsia | segnala un abuso


 Poco meno di un mese fa, l'Alfa Romeo ha presentato il suo nuovo gioiellino, la nuova Giulia. Pochi giorni fa hanno aperto una concessionaria Alfa Romeo su via Amedeo Parmeggiani a Bologna, proprio sotto casa mia, una gioia immensa per un appassionato come me.

La nuova Giulia:  510 CV di potenza non li hanno né la BMW M3 (431) né la Mercedes C 63 AMG (476) né l’Audi S4(333), insomma non teme concorrenti!

Se l’Alfa voleva andare a colpire i competitor tedeschi, ha fatto bene a presentare la nuova Giulia mostrando la sua versione top, la Quadrifoglio Verde.

Del resto della gamma, alla presentazione-evento del mese scorso, neanche l’ombra. Tutte le vetture esposte erano Quadrifoglio Verde. Per immaginarsi la Giulia vera, quella che affronterà il mercato reale a partire dalla fine dell’anno, quella che magari i clienti sceglieranno con un bel turbodiesel e la carrozzeria argento, bisognerà rinuciare a molte cose, ma comunque sarà sicuramente un'auto che anche nella sua configurazione più scarna batte le altre appartenenti alla stessa fascia di prezzo.

Per noi "comuni mortali", la Giulia arriverà nel febbraio-marzo 2016 anche nelle versioni più tranquille con motori turbo a benzina e diesel, insomma, non vedo l'ora di prendere la mia Giulia qui, su via Amedeo Parmeggiani, profumata di concessionaria e consegnata praticamente a domicilio.

via amedeo parmeggiani | bologna | alfa romeo | nuova giulia | auto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna: rumors in F1


Anteprima Alfa Stelvio su Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna


Viale Amedeo Parmeggiani 8 Bologna: una settimana con FCA


Via Amedeo Parmeggiani: negli USA insieme alla Giulia


Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna: i progetti Alfa


Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna: presentazione Giulia a Roma


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Mario Fiorillo, manager della Roma Nuoto, riceve il Collare d’Oro del Coni

Si è svolta nella Sala delle Armi del Foro Italico, la cerimonia di consegna delle più alte onorificenze sportive: Collari d'Oro, Stella al Merito Sportivo e Palma d’Oro al merito tecnico. Tra i premiati, alla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, anche il Manager della Roma Nuoto Mario Fiorillo, capitano dello storico Settebello campione olimpico a Barcellona 199 (continua)

I benefici del Functional Training o Allenamento Funzionale

I benefici del Functional Training o Allenamento Funzionale
 L’allenamento funzionale o functional training rispecchia la tendenza degli ultimi anni, scopriamo di cosa si tratta. Negli ultimi anni il mercato del fitness ha visto nascere una nuova forma di allenamento, l’allenamento functional training, tecnica di allenamento che si basa sull’esecuzione di esercizi che mimano i movimenti che il corpo esegue quot (continua)

Piero Di Lorenzo sgretola il sistema illecito degli appalti RAI

Piero Di Lorenzo sgretola il sistema illecito degli appalti RAI
Dopo gli ultimi fatti di cronaca riguardanti la gestione degli appalti in Rai durante la gestione Gubitosi la domanda che subito viene in mente è: perché queste nefandezze, anziché essere inviate immediatamente alla Procura della Repubblica, sono state tenute nascoste agli inquirenti durante la gestione del “moralizzatore” Gubitosi e dei suoi accoliti? Parlando di (continua)

Confronto Alfa Romeo, BMW, Mercedes su via Amedeo Parmeggiani Bologna

Oggi a Bologna, su Via Amedeo Parmeggiani, si discuteva della nuova Giulia con gli amici della concessionaria. Nello specifico si confrontava la nuova nata in casa Alfa con le principali rivali, la Mercedes AMG C63 e la BMW M3 . Si tratta praticamente di una sfida epica, parliamo di tre colossi automobilistici, Alfa Romeo, BMW e Mercedes. I 510 CV dell'Alfa Romeo Giulia equipaggiata con il V6 3.0 (continua)

Battaglia sul fronte del porto di Civitavecchia

Battaglia sul fronte del porto di Civitavecchia
 Da La Repubblica - Roma del 27/06/2015   Da mesi la città laziale è invasa da dossier e denunce anonime contro l'attuale responsabile dello scalo Pasqualino Monti. Accuse di cattiva gestione e di illeciti amministrativi che si sono rivelati completamente falsi. Sotto tiro anche il capo della Procura che risponde con una querela per diffamazione. Il ca (continua)