Home > Altro > Le principali esperienze formative e professionali che hanno caratterizzato l'intero percorso del dottor Lorenzo Damia

Le principali esperienze formative e professionali che hanno caratterizzato l'intero percorso del dottor Lorenzo Damia

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Il Dr. Lorenzo Damia, medico odontoiatra italiano, nel 2004 ha conseguito una specializzazione in ortognatodonzia presso l'Università degli studi di Milano.

Lorenzo Damia foto

Dr. Lorenzo Damia, specialista in ortognatodonzia

Tra le principali specializzazioni del Dott. Lorenzo Damia, oltre a quella in odontostomatologia e alla Laurea in Medicina e Chirurgia, vi è quella in Ortognatodonzia, conseguita nel 2004 al termine di un corso di specializzazione triennale con accesso a concorso con la votazione di 70/70 presso l'Università degli studi di Milano, conclusa con la stesura di una tesi relativa a "l'espansione chirurgicamente assistita del mascellare superiore". Con il termine ortognatodonzia, anche chiamata ortodonzia, ci si riferisce ad una branca dell'odontoiatria incaricata dello studio di tutte le anomalie che possono caratterizzare la costituzione, lo sviluppo e il posizionamento dei denti e delle ossa della mascella in modo da poter attuare un'efficace prevenzione mantenendo la dentatura e il profilo facciale nelle posizioni ottimali. Le terapie utilizzate sono sostanzialmente due, suddivise in chirurgiche e meccaniche. Quelle chirurgiche vengo attuate tramite estrazione dei denti che si pongono come ostacolo all'allineamento o all'articolazione e alla corretta posizione dento facciale, mentre quelle meccaniche utilizzano diversi tipi di apparecchi, attivi o passivi, per mantenere e modificare il posizionamento dentale: entrambi consentono movimenti guidati dei denti e la sostanziale modifica delle strutture scheletriche facciali e dei tessuti posti a sostegno dei denti, quali ad esempio le gengive e le ossa alveolari.

Le principali collaborazioni in ambito professionale del Dott. Lorenzo Damia

Una volta terminate le diverse esperienze formative affrontate, il Dottor Lorenzo Damia inizia il proprio percorso lavorativo, iniziando a collaborare con diversi studi privati in cui riveste l'incarico di libero professionista specialista in odontoiatria. Nel 1994 opera all'interno del servizio di anestesia e rianimazione dell'Ospedale Predabissi di Melegnano, nel 1995 presso il Poliambulatorio dell'Ospedale di Romano di Lombardia in Provincia di Bergamo e ai Poliambulatori dell'USSL 26 di Milano. Successivamente costituisce due studi dentistici monoprofessionali, attualmente sotto la propria gestione, e sviluppa altre importanti collaborazioni, come ad esempio quella con il Centro Odontoiatrico dell'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano attualmente ricoperto.


Per conoscere la carriera completa e le specializzazioni ottenute dal Dr. Lorenzo Damia visita il profilo presente su Viadeo.

Lorenzo Damia Bergamo | Lorenzo Damia medico odontoiatra | Dott Lorenzo Damia |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”
La Pubblica Amministrazione come acceleratore della crescita in Italia: l’editoriale di Davide D’Arcangelo sul ruolo del Public innovation manager Investor relator e Innovation Manager di grande esperienza, Davide D'Arcangelo è Founder di Next4 e Vicepresidente di Impatta. In un recente intervento su "Formiche" ha esaminato l'importanza del Public innovation manager per la trasformazione della PA.Davide D'Arcangelo: PA acceleratore della crescita, puntare su innovation managementNel processo di trasformazione e transizione digitale (continua)

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione
Grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo e alle numerose certificazioni ottenute, Riva Acciaio garantisce prodotti di alta qualità. L’azienda conta oggi cinque stabilimenti sul territorio nazionale L'attività di Riva Acciaio ha inizio nel 1954: oggi i cinque stabilimenti e gli oltre 1.000 dipendenti generano prodotti siderurgici di alta qualità non solo per il mercato italiano, ma anche per quello europeo.Riva Acciaio: una storia lunga più di 60 anniNata nel 1954 dal grande intuito dei fratelli Emilio e Adriano, Riva Acciaio vanta un'esperienza di oltre 60 anni nel settor (continua)

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro
88 milioni di euro è la cifra messa in campo da Gruppo Riva per ripartire al meglio dopo un anno e mezzo di pandemia e il fatturato ritorna su Il primo operatore siderurgico italiano, Gruppo Riva, crede nella ripresa, nella quale ha investito 88 milioni di euro: i numeri del primo trimestre sembrano confermare che sia stata la scelta giusta.Gruppo Riva: un anno e mezzo difficile per tuttiLa pandemia ha messo a dura prova tutti i comparti economici, che hanno subito un brusco arresto. Nei primi mesi del 2021 si è potuto assistere ad (continua)

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente
L’attenzione per le persone e per il Pianeta nei prodotti di House to House: l’azienda punta a garantire standard elevati nella creazione di prodotti che contribuiscano al benessere delle persone Innovazione e sostenibilità a servizio del benessere delle persone: la filosofia di House to House, specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato.House to House punta al benessere delle persone investendo in innovazione e sostenibilitàInnovare per rinnovare. È la filosofia di House to House, azienda specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato (continua)

Stefania Bariatti: da docente universitario a membro esperto della Commissione Europea

Stefania Bariatti: da docente universitario a membro esperto della Commissione Europea
Stefania Bariatti avvia la sua carriera come docente universitario per divenire poi avvocato, entrare a far parte dei CdA di importanti realtà italiane e ricoprire rilevanti incarichi di rappresentanza Stefania Bariatti è un'esperta di diritto Ue e internazionale, docente e avvocato che nel corso della sua carriera professionale ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità in ambito accademico, legale, aziendale e istituzionale.Stefania Bariatti: l'attività accademica e nel settore legaleNata a Milano e laureatasi in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano, Stefan (continua)