Home > Sport > LA “VECIA FEROVIA” IN PARTENZA, LA CARICA DEI 1300 SUI BINARI DELLA VAL DI FIEMME

LA “VECIA FEROVIA” IN PARTENZA, LA CARICA DEI 1300 SUI BINARI DELLA VAL DI FIEMME

scritto da: Newspower | segnala un abuso


Domenica 2 agosto 19.a edizione de ‘La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme’

Parterre de roi e 1300 iscritti all’evento di Molina (TN)

‘Vecia Ferovia’ tinta di rosa con ben 100 partecipanti donne

Quarta tappa di ‘Trentino MTB presented by crankbrothers’

 

 

Sui binari de ‘La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme’ è pronto a partire un lungo treno formato da 1300 bikers, e domenica 2 agosto la 19.a edizione della bike marathon trentina è pronta a regalare spettacolo e divertimento. La gara scatterà da Ora, in Alto Adige, per poi concludersi a Molina di Fiemme, in Trentino, dopo 40 km e 1000 metri abbondanti di dislivello sugli sterrati che ripercorrono il tracciato dell’antico trenino della Val di Fiemme fra viadotti, gallerie e vecchie stazioni. I punti più caldi del percorso sono rappresentati dallo strappo in pavé che immette sul traguardo volante di Pinzano, i GPM di San Lugano e del temibile Muro della Pala e soprattutto il finale, ridisegnato quest’anno dagli organizzatori della Polisportiva Molina di Fiemme con una serie di tornantini e una rampa di 400 metri, trampolino di lancio verso la finish line allestita nel cuore della Pineta di Piazzol.

La gara di domenica si conferma quindi fra le più apprezzate nel panorama trentino e nazionale delle ruote grasse e fra i 1300 iscritti alla ‘Vecia Ferovia’ non mancano i big, a partire da quel Fabian Rabensteiner che lo scorso anno mise in fila tutti gli avversari sul traguardo di Molina. Per l’altoatesino non sarà facile ripetersi, visto che al via ci saranno riders del calibro di Roel Paulissen, già iridato marathon, Daniele Mensi, Johann Pallhuber - quattro volte vincitore della ‘Vecia Ferovia’ – Klaus Fontana, Martino Fruet, Mattia Longa e Marzio Deho, due volte a segno a Molina e leader della categoria Open di Trentino MTB presented by crankbrothers, noto circuito di cui la ‘Vecia Ferovia’ è quarta tappa. Il quadro dei possibili protagonisti si completa con i nomi dei vari Schweiggl, Righettini, Degasperi, Janes, Bettelli, Buono, Botero Villegas, Cominelli, Antonello e Valerio, pronti ad inserirsi nella lotta per le prime posizioni.

La ‘Vecia Ferovia’ riscuote grande successo anche fra le ladies e domenica la griglia di partenza sarà affollata da ben 100 concorrenti donne, fra le quali spiccano i nomi delle quattro indiziate al successo: la lituana Katazina Sosna, la vincitrice delle ultime due edizioni Elena Gaddoni, la trentina Lorenza Menapace, prima nel 2012, e Lorena Zocca, leader del circuito Trentino MTB e neo campionessa italiana Master nel Cross Country.

Per tutti e 1300 gli appassionati al via l’appuntamento è fissato per domenica mattina ad Ora: alle 9.30 scatteranno agonisti e amatori, seguiti alle 9.35 dagli escursionisti. Domani, invece, la ribalta sarà tutta per i bikers in erba perché alle 15.30 nel parco di Piazzol di Molina di Fiemme sarà di scena la ‘Mini Ferrovia – Trofeo Emily e Roberta’, gara promozionale aperta a bambini e ragazzi sino ai 16 anni che dopo l’arrivo riceveranno un gadget premio.

‘La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme’ è gara Jolly di Trentino MTB presented by crankbrothers con i punti conquistati a Molina che verranno maggiorati del 20%, fa parte inoltre del circuito Prestigio MTB e assegna i titoli del Campionato Trentino Up Hill FCI.

Info: www.laveciaferovia.it



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LA ‘VECIA FEROVIA’ A QUOTA 1200 ISCRITTI, PRIME CONFERME DA PARTE DEI BIG


UN MESE ALLA 21ᵃ “LA VECIA FEROVIA”


AD AGOSTO SI PEDALA CON LA “VECIA FEROVIA”, BIKERS IN SELLA LUNGO LE SUGGESTIONI DEL PASSATO


AD AGOSTO TORNA “LA VECIA FEROVIA”, NOVITÁ IN VISTA SUI BINARI DELLA VAL DI FIEMME


LA “VECIA FEROVIA” GIOCA DI SQUADRA, NUOVO RANKING DESTINATO AI TEAM AZIENDALI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE
A Schilpario Coppa Italia Gamma, Rode e Campionati Italiani Sprint U18-U20 A febbraio due giornate intense di gare sulla Pista degli Abeti Sabato 12 Sprint Senior, Giovani e Campionati Italiani, domenica 13 la Mass Start Gismondi, Ghio, Laurent e Barp campioni italiani a Padola di Comelico Superiore (BL) Lo S.C. Schilpario, concluso il primo round di gare, pensa già al prossimo appuntamento con lo sci di fondo in programma il 12-13 febbraio sempre sulla ‘Pista degli Abeti’ di Schilpario (BG). Oltre alle gare di Coppa Italia Gamma Senior e di Coppa Italia Rode per i giovani, sulla pista bergamasca sentiremo suonare l’Inno di Mameli che decreterà il campione italiano Sprint U18-U20. Il direttore di (continua)

BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO

BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO
Al via i campioni del mondo Boscacci e De Silvestro, Nicolini, Oberbacher e Verbnijak Weekend dedicato allo skialp per due giornate “epiche” sul Monte Bondone Ultimo giorno per iscriversi online alla quota di 35 Euro Oggi a Trento Expo Area e alle ore 18 Tamara Lunger “live” “Tutto pronto, i tracciati sono perfetti” sono le parole di Kurt Anrather, responsabile del comitato organizzatore di “Epic Ski Tour” il quale, dopo aver testato i percorsi assieme ai propri collaboratori, è pronto a sedersi in cabina di regia a dirigere la sua “creazione”. Oggi e domani sontuosi appuntamenti con lo scialpinismo nella splendida cornice di Trento e del Monte Bondone, c’è fermento n (continua)

MARCIALONGA FOREVER PER CAMPIONI E AMATORI. TRA I 5000 GJERDALEN E JOHANSSON PER VINCERE!

MARCIALONGA FOREVER PER CAMPIONI E AMATORI. TRA I 5000 GJERDALEN E JOHANSSON PER VINCERE!
Alla 49.a edizione sono oltre 5.000 le conferme Tord Asle Gjerdalen e Britta Norgren Johansson, tante affinità per… vincere A dare il via domenica 30 gennaio il Ministro al turismo Massimo Garavaglia Slittano al 2023 Mini e Baby. Tutti gli altri eventi confermati La 49.a edizione è alle porte, domenica 30 gennaio a Moena sarà il Ministro al turismo Massimo Garavaglia a dare ufficialmente il via alle ore 8 e per primi ci saranno gli atleti del prestigioso circuito Visma Ski Classics.Col numero uno, d’obbligo, Tord Asle Gjerdalen, già vincitore nel 2015, ‘16 e ‘17, secondo nel 2020 e 2021, il quale ha espresso senza mezzi termini il desiderio di fare poker q (continua)

LA GRAN FONDO VAL CASIES VA IN DIRETTA RAI. PIÙ DI 1000 GLI ISCRITTI A 30 GIORNI DAL VIA

LA GRAN FONDO VAL CASIES VA IN DIRETTA RAI. PIÙ DI 1000 GLI ISCRITTI A 30 GIORNI DAL VIA
Ad oggi oltre 1000 pettorali e 18 nazioni per la GF Val Casies Evento in totale sicurezza con Super Green Pass e braccialetto Due gare in TC e TL di 30 o 42 km, Mini Val Casies e ‘Just for Fun’ Iscrizioni online fino al 20 febbraio, domenica diretta della gara su Rai Sport Nella tranquilla Val Casies, con una moltitudine di masi antichi sparsi qua e là in una natura davvero incontaminata, lontana dallo smog delle grandi città, il 19 e 20 febbraio andrà in scena la 38a Gran Fondo Val Casies, con le due gare in tecnica classica e in tecnica libera di 30 o 42 km. Ad oggi sono oltre 1000 gli iscritti alla gara provenienti da ben 18 nazioni, un buon traguardo per gli org (continua)

SKIRI TROPHY XCOUNTRY, UNA STORIA SENZA FINE. ‘JOY OF MOVING’ SULLE PISTE DI LAGO DI TESERO

SKIRI TROPHY XCOUNTRY, UNA STORIA SENZA FINE. ‘JOY OF MOVING’ SULLE PISTE DI LAGO DI TESERO
A 38 anni dalla prima edizione ritorna lo Skiri Trophy XCountry Ad oggi 750 giovani fondisti iscritti al ‘mini-mondiale’ di Lago di Tesero Sabato 22 le categorie Baby, Cuccioli e Revival, domenica Ragazzi e Allievi Un evento sicuro e divertente per giovani e famiglie C’era una volta il Trofeo Topolino di sci di fondo, oggi Skiri Trophy XCountry, era il 22 gennaio 1984 e nell’area di Brozzin, in Val di Fiemme, andava in scena la prima edizione del Trofeo, con un colpo di fucile a sancire la partenza dei circa 400 partecipanti. Dopo le prime due edizioni a Brozzin, la carovana dei giovani fondisti si spostò a Passo Lavazè per la terza edizione del trofeo diventa (continua)