Home > Altro > Dario Mirri, Direttore Generale di Damir, promotore della nascita del progetto DAMIRLAB

Dario Mirri, Direttore Generale di Damir, promotore della nascita del progetto DAMIRLAB

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Dario Mirri, Direttore Generale di Damir, ha recentemente presentato la nascita di DAMIRLAB, un vero e proprio laboratorio interno all'azienda dedicato alla promozione di idea e start-up innovative.


La nascita di DAMIRLAB promossa da Dario Mirri

All'interno d un mercato che si sta rendendo sempre maggiormente competitivo come quello pubblicitario italiano, è necessario concentrare la propria attenzione all'innovazione, diversificando ed aggiornando i servizi offerti ai propri clienti. Consapevole di questa necessità, Dario Mirri ha da tempo condotto all'interno di Damir un attento processo di sviluppo di nuove forme di pubblicità e comunicazione, integrando il mondo tradizionale con quello digitale, il quale ricopre un'importanza sempre crescente in ogni tipo di mercato. Proprio per questo è stato recentemente strutturato all'interno della società un vero e proprio laboratorio, il DAMIRLAB, che consentirà un'attenta revisione dell'offerta e l'integrazione delle nuove tecnologie digitali ai metodi attualmente utilizzati. DAMIRLAB a breve permetterà inoltre a chiunque abbia un'idea, un progetto e voglia di mettersi in gioco di prendere parte al progetto, fornendo ogni supporto dal punto di vista tecnico, commerciale ed economico.


La carriera professionale svolta da Dario Mirri

Una volta conseguita la Laurea in Economia e Commercio nel 1991, Dario Mirri avvia il proprio percorso professionale all'interno dell'azienda a conduzione famigliare, Damir, attiva all'interno del settore pubblicitario. Inizia gestendo il credito della società e, allo stesso, è responsabile per lo sviluppo degli impianti, situati in Sicilia, Sardegna e Calabria, le principali aree di attività della società. Dopo essersi occupato dei rapporti con gli enti pubblici e di numerose gare di appalto, ottiene la completa gestione della Regione Sicilia, di tutte le attività commerciali e di un team di dieci persone, con il compito di individuare i clienti più importanti, di un'attenta supervisione del fatturato in piano e di quello incassato, della gestione delle negoziazioni e della definizione dell'offerta commerciale. Nel 2000 Dario Mirri riceve la nomina a Direttore Generale e Componente del Consiglio di Amministrazione con procura Generale e recentemente ha ampliato la presenza dell'azienda sul territorio italiano grazie all'apertura di un'area commerciale nella città di Milano, con il compito della gestione della clientela nazionale e dei rapporti con i centri media.

Dario Mirri |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il Senso e la struttura del progetto “Sanlorenzo mercato”, ideato e finanziato da Dario Mirri


Tappe professionali ed affermazione aziendale di Dario Mirri, Direttore Generale di DAMIR S.r.l.


Dario Mirri: dalla formazione In Economia al ruolo di Direttore Generale presso Damir S.r.l.


Dario Mirri, Direttore Generale di Damir S.r.l., presenta il progetto DamirLab


L’impegno di Dario Mirri per il recupero enogastronomico del territorio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Alta qualità, innovazione e certificazioni: il successo di Riva Acciaio

Alta qualità, innovazione e certificazioni: il successo di Riva Acciaio
Tra i principali leader del settore siderurgico italiano, Riva Acciaio soddisfa da oltre 60 anni le esigenze della clientela nazionale ed europea Le prestazioni degli stabilimenti di Riva Acciaio sono continuamente certificate, a garanzia della qualità delle attività del Gruppo.Riva Acciaio: 60 anni nel settore siderurgicoAttiva da oltre 60 anni nel settore siderurgico, Riva Acciaio è oggi un'eccellenza a livello nazionale. Controllata da Riva Forni Elettrici, è stata creata all'interno di Gruppo Riva nel 1954: (continua)

Cristiano Poponcini: l’iter professionale dello specialista in risanamento aziendale

Cristiano Poponcini: l’iter professionale dello specialista in risanamento aziendale
Cristiano Poponcini si dedica prevalentemente al risanamento aziendale. Contabile e revisore esperto, ha ricoperto diversi incarichi per il Tribunale di Monza Le principali esperienze di Cristiano Poponcini, Dottore in Economia e Commercio e fondatore dello Studio Poponcini, realtà specializzata nella consulenza e nel risanamento aziendale.Cristiano Poponcini: la laurea, gli anni di apprendistato e la nascita dello StudioOriginario di Monza, Cristiano Poponcini è un revisore contabile, esperto di Diritto fallimentare e professionista rico (continua)

“Provincia Granda” dedica un approfondimento allo stabilimento di Lesegno (Gruppo Riva)

“Provincia Granda” dedica un approfondimento allo stabilimento di Lesegno (Gruppo Riva)
Al suo interno vengono realizzate attività di ricerca e sviluppo sull’acciaio, di grande rilevanza per il settore siderurgico: lo stabilimento di Lesegno, di proprietà del Gruppo Riva, si guadagna uno spazio sulla rivista cuneese “Provincia Granda” Punto di riferimento per la fusione di rottami in acciaio preparati secondo la direttiva europea 333 del 2011, lo stabilimento di Lesegno, appartenente a Gruppo Riva, è oggetto di un approfondimento nella rivista "Provincia Granda".Lesegno: il fiore all'occhiello di Gruppo RivaÈ da tempo ormai che lo stabilimento di Lesegno costituisce la punta di diamante di Gruppo Riva: l'unico in Ital (continua)

Cristiano Poponcini: la carriera nelle aree della consulenza aziendale, organizzativa e gestionale

Cristiano Poponcini: la carriera nelle aree della consulenza aziendale, organizzativa e gestionale
Cristiano Poponcini: la biografia professionale dell’esperto in consulenza aziendale, organizzativa e gestionale Cristiano Poponcini si occupa oggi principalmente di consulenza aziendale, organizzativa e gestionale, collaborando anche direttamente all'interno delle aziende clienti.Cristiano Poponcini: la formazione e l'inizio della carrieraCristiano Poponcini si laurea nel 1993 in Economia e Commercio (indirizzo "Professionale") presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Nel 2017 cons (continua)

Pietro Vignali a “Fatti e Misfatti”: assolto dopo 10 anni

Pietro Vignali a “Fatti e Misfatti”: assolto dopo 10 anni
Intervistato da Paolo Liguori a “Fatti e Misfatti”, Pietro Vignali racconta di come ha vissuto la vicenda giudiziaria che lo ha visto protagonista e che si è conclusa con la sua assoluzione dopo 10 lunghi anni Il 2010 ha rappresentato per Pietro Vignali l'avvio di un inchiesta che pose fine della sua carica da Sindaco in seguito a pesanti accuse che hanno messo in pausa la sua vita per dieci anni: l'archiviazione è arrivata nel marzo 2020.Pietro Vignali ricorda il suo calvario giudiziarioEra il febbraio del 2010 quando l'allora Sindaco di Parma ricevette l'avviso di garanzia per la presunta as (continua)