Home > Altro > Le nuove tecniche sedative utilizzate dal Dottor. Lorenzo Damia in ambito odontoiatrico

Le nuove tecniche sedative utilizzate dal Dottor. Lorenzo Damia in ambito odontoiatrico

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Lorenzo Damia ha avuto occasione, lungo il proprio percorso professionale, di specializzarsi nell'utilizzo della sedazione cosciente in ambito odontoiatrico.

Dottor. Lorenzo Damia Bergamo

Lorenzo Damia e la tecnica della sedazione cosciente con protossido d'azoto e midazolam

All'interno dell'ambito odontoiatrico gli operatori si trovano ogni giorno a confrontarsi con diversi tipi di pazienti, da quelli più collaborativi a quelli per cui le operazioni di cura risultano maggiormente complicate. In quest'ultimo caso, dopo aver effettuato un attento inquadramento del soggetto da sottoporre alle cure, è necessario intervenire per modificarne lo stato di coscienza tramite l'utilizzo di farmaci utilizzando la tecnica che viene definita sedazione cosciente, in grado di alterare lo stato del paziente pur mantenendone i riflessi tutelari e diminuendo le condizioni di ansia e paura, consentendo ai medici di operare con maggiore tranquillità. Il Dottor. Lorenzo Damia nel corso di oltre vent'anni di carriera in ambito odontoiatrico ha acquisito un grande conoscenza di questa tecnica ed è stato protagonista della stesura di numerose relazioni e casistiche cliniche. Uno dei lavori svolti si è posto come obiettivo la valutazione dell'efficacia in ambito clinico della tecnica della sedazione cosciente tramite l'utilizzo di protossido d'azoto e midazolam in pazienti in età pediatrica, ovvero tra i 5 e i 16 anni, selezionati nell'arco di 12 mesi dopo aver accuratamente informato i genitori sulle procedure da effettuare ed ottenuto il consenso. I risultati ottenuti si sono dimostrati positivi anche grazie all'utilizzo di farmaci meno depressivi per il sistema nervoso centrale, adatti quindi per il target analizzato, i quali consentono un minore impegno economico e tempi di dimissione molto più rapidi rispetto alle tecniche tradizionali.

Le competenze del Dr. Lorenzo Damia nel campo della sedazione cosciente

Il Dottor. Lorenzo Damia nel corso della propria carriera ha sviluppato una profonda conoscenza per quello che concerne la tecnica della sedazione cosciente in ambito odontoiatrico, arrivando inoltre a ricoprire il ruolo di relatore nel corso di diversi congressi ed eventi dedicati al tema. Questa specifica tecnica si è rivelata sempre maggiormente efficace nel corso degli ultimi anni, in particolare grazie ai continui progressi tecnico scientifici che hanno interessato l'intero settore e hanno permesso di apportare un sostanziale ammodernamento di tutte le tecniche sedative classiche. Le sostanze che vengono utilizzate presentano minori rischi rispetto a quelle classiche e nella maggior parte dei casi prevedono l'impiego di miscele di ossigeno e protossido azoto accuratamente predisposte, permettendo l'eliminazione del dolore e allo stesso tempo il mantenimento di uno stato di veglia.


Per maggiori informazioni relative alle competenze del Dott. Lorenzo Damia e per visualizzare la relazione completa visita i profili del medico odontoiatra.

Lorenzo Damia | Lorenzo Damia medico odontoiatra | Lorenzo Damia Bergamo | Dott Lorenzo Damia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’esperienza maturata dal Dott. Lorenzo Damia nel panorama odontoiatrico italiano


Le principali competenze e specializzazioni conseguite da Lorenzo Damia in ambito professionale


Le principali esperienze formative e professionali che hanno caratterizzato l'intero percorso del dottor Lorenzo Damia


Una delle principali specializzazioni conseguite lungo il percorso professionale dal Dott. Lorenzo Damia


Le competenze professionale e la passione per lo sci di Lorenzo Damia


L’esperienza del Dott. Lorenzo Damia relativa alla profilassi in ambito odontoiatrico


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La cultura italiana con gli strumenti del presente: il contributo di FME Education

La cultura italiana con gli strumenti del presente: il contributo di FME Education
La tecnologia al servizio della conoscenza: focus sulle attività di FME Education, Casa Editrice nata nel 2013 e molto recettiva verso le opportunità offerte dagli strumenti digitali FME Education opera nella promozione della cultura e dell'editoria in Italia, due settori in cui è divenuta un punto di riferimento nel giro di pochi anni. Un ruolo reso possibile anche puntando sulle opportunità degli strumenti tecnologici.FME Education: cultura in Italia, il contributo dell'innovazioneLavorare con la cultura va sempre più di pari passo con l'utilizzo delle nuove tecnologie. (continua)

Anna La Rosa: 2.320 assunzioni all’Agenzia delle Entrate

Anna La Rosa: 2.320 assunzioni all’Agenzia delle Entrate
Anna La Rosa parla delle nuove figure richieste dall’Agenzia delle Entrate, che dovranno avere competenze iper specialistiche e contribuiranno alla lotta contro l’evasione fiscale Nel 2021 l'Agenzia delle Entrate ha emanato un bando per l'assunzione di 2.320 funzionari che dovranno avere delle competenze ben specifiche: la giornalista Anna La Rosa ne ha parlato in un suo articolo pubblicato su "La Discussione".Anna La Rosa: la necessità di nuove competenze specialisticheChe le nuove tecnologie siano diventate parte integrante di ogni comparto e che tutto avvenga o (continua)

Andrea Mascetti: cosa prevedono per Varese le nuove risorse di Fondazione Cariplo per il 2022

Andrea Mascetti: cosa prevedono per Varese le nuove risorse di Fondazione Cariplo per il 2022
Andrea Mascetti, membro della Commissione Centrale di Beneficienza di Fondazione Cariplo, si sofferma sugli obiettivi della Programmazione 2022 recentemente approvata dall’Ente e sui progetti in campo a Varese Sono 150 i milioni messi in campo da Fondazione Cariplo per il 2022. Un aumento rispetto alla vecchia programmazione giustificato dalle sfide che attendono il Paese. Per Andrea Mascetti l'unica via perseguibile in questo momento storico è la cooperazione.Andrea Mascetti (Fondazione Cariplo): "Importante impegnarsi tutti insieme in uno sforzo straordinario"Fondazione Cariplo si prepara al (continua)

Team Service supporta i propri clienti nella gestione degli immobili

Team Service supporta i propri clienti nella gestione degli immobili
Affidabilità, qualità, innovazione e concretezza sono i valori su cui si basa l’attività di Team Service, realtà attiva in ambito Facility management Nato nel 1985, Team Service è attivo nel settore del Facility management da oltre 30 anni. La mission e i servizi offerti.Team Service: la nascita e l'espansione a livello internazionaleNata nel 1985 a Roma su iniziativa del Presidente Emilio Innocenzi e di altri collaboratori, Team Service opera da oltre 30 anni nel settore del Facility management. L'implementazione (continua)

Emilio Innocenzi ha presentato PLAST, l’industria che rigenera la plastica

Emilio Innocenzi ha presentato PLAST, l’industria che rigenera la plastica
Il Presidente di Team Service Emilio Innocenzi è anche il volto di una nuova realtà “green” che porta il nome di PLAST e si occupa di rigenerare la plastica Emilio Innocenzi ha partecipato con Confcooperative Lavoro e Servizi Lazio al forum Compraverde Buygreen dove ha presentato PLAST.Emilio Innocenzi: la presentazione di PLASTIl Compraverde Buygreen è l'evento di riferimento in Europa per le politiche, i progetti, i beni e i servizi di Green Procurement. Quest'anno vi ha partecipato anche Emilio Innocenzi, Presidente e fondatore del Gruppo (continua)