Home > Ambiente e salute > Gestire i rifiuti: c’è qualcuno che se ne occupa

Gestire i rifiuti: c’è qualcuno che se ne occupa

scritto da: Barzo | segnala un abuso


 Nella società caotica di oggi, le nuove tecnologie e la necessità di lavorare, hanno fatto in modo che sorgessero nuovi posti di lavoro. In questo caso però, oltre alle suddette motivazioni, c’è anche la necessità di preservare e migliorare l’ambiente in cui viviamo. Anni e anni di maleducazione ambientale ha prodotto gravi danni proprio all’ambiente nel quale siamo. I troppi sbagli che sono stati fatti hanno portato alla condizione nella quale ci troviamo ora.

Senza pensare alle conseguenze, sono sempre state create delle discariche, nelle quali venivano e vengono gettati i rifiuti indifferentemente. Questo ha prodotto un grave problema: l’inquinamento. Negli anni passati sicuramente, non si è pensato a ciò che sarebbe potuto accadere non badando bene a questo fenomeno. Ora che ci si rende conto del problema è quasi un’illusione pensare di risolverlo con poco.

La gestione dei rifiuti non è cosa da poco, anzi aiuta sicuramente a migliorare l’ambiente in cui viviamo senza che possa ancora essere deteriorato dall’incuranza dell’umanità. Esistono delle aziende che si occupano proprio della gestione dei rifiuti e dello smaltimento rifiuti Roma.

Sono ditte specializzate in questo settore, ed operano trattando i rifiuti in modo da essere smaltiti e quando possibile, essere riciclati per poterli riutilizzare.

Salvaguardare l’ambiente in cui viviamo non è un optional, è una responsabilità. Ognuno deve fare la sua parte nel suo piccolo. Molte città hanno intrapreso iniziative come la raccolta differenziata, che purtroppo, in molti casi viene sottovalutata e di conseguenza non rispettata, continuando così a nutrire le discariche di materiali che sarebbero potuti essere utili per il processo di riciclaggio.

Fin quando non si capirà che l’ambiente è fondamentale per la sopravvivenza di tutti noi, ci saranno sempre problemi riguardanti l’inquinamento e l’inciviltà che alcune persone hanno di gettare rifiuti (anche pericolosi e dannosi) in ambienti ancora puliti.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Monnezza 2.0, la gestione dei rifiuti in chiave digitale


Impianti a biomassa: cosa sono e come funzionano?


Spinelli attacca Zingaretti e fa emergere nuovo problema rifiuti Lazio.


EURepack e PolieCo insieme per promuovere il riutilizzo


Rifiuti solidi: il problema (crescente) dello smaltimento


Inceneritori e termovalorizzatori rifiuti: gli impianti per il recupero energetico GEM


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Pool party: la festa che hai sempre sognato

  La maggior parte degli adolescenti e dei ragazzi che si avviano a compiere i loro diciotto anni, cominciano a pensare quale sarebbe per loro la festa ideale e fantasticano sulle possibilità che hanno: molti pensano che l’ideale sia un ristorante con gli amici più stretti, altri desiderano un evento che vada al di là e che possa essere indimenticabile. Oggi, vi p (continua)

Link Building: di cosa si tratta?

  Nell'era della globalizzazione il sito web è diventato uno strumento indispensabile per qualsiasi società o azienda. Avere un sito web significa farsi conoscere e farsi apprezzare attraverso tutta una serie di mezzi che migliorano l'immagine della società stessa. Per questo motivo bisogna avere molta cura nella realizzazione siti web, che dovrà rispondere a una (continua)

Equilibratura delle gomme: perchè effettuarla

Per poter garantire un'ottima manutenzione degli pneumatici e di tutti gli elementi relativi al movimento dell'automobile sull'asfalto, bisogna conoscere al meglio le operazioni da compiere. Infatti gli elementi cosiddetti “rotanti” dell'automobile, ovvero lo pneumatico, il cerchio, il mozzo, vengono progettati appunto per ruotare intorno all'asse cercando di ridurre al minimo le vibra (continua)

TFR e cessione del quinto

  Uno dei prestiti che possono essere considerati garantiti completamente o comunque abbassano il rischio di insolvenza del debitore, è la cessione del quinto. Infatti, al momento del contratto, il cliente (dipendente pubblico o privato con contratto, oppure pensionato) mette in gioco, per così dire, il proprio stipendio, in quanto ogni mese viene prelevata la quinta parte dall (continua)

Impianti a biomassa: cosa sono e come funzionano?

Recuperare energia dai rifiuti urbani è possibile grazie a sofisticate tecnologie ed impianti i quali attraverso la combustione dei rifiuti riescono a ricavare dell’elettricità. Tra i più famosi impianti troviamo termovalorizzatori, pirolisi e inceneritori, ma purtroppo, se da un lato permettono sia di bruciare tonnellate di rifiuti per ricavarne un bene prezioso come l& (continua)