Home > Scuola e Università > Istituto Europeo di Design e Photographers.it insieme per scoprire nuovi talenti

Istituto Europeo di Design e Photographers.it insieme per scoprire nuovi talenti

scritto da: Pivari | segnala un abuso

Istituto Europeo di Design e Photographers.it insieme per scoprire nuovi talenti


Due interessanti iniziative volte a far emergere e valorizzare la nuova generazione di talenti, incoraggiare creatività, innovazione, cultura e formare professionisti di domani.

IED - Istituto Europeo di Design e Photographers.it insieme per cercare nuovi talenti Fotografici attraverso due iniziative: un Bando di selezione creativo Photographers.it sul tema “Tra apparenza e inganno” e un’agevolazione speciale per i principali corsi di Specializzazione di Fotografia delle sedi di Milano, Roma e Torino.
Tutti i dettagli sull’iniziativa a www.photographers.it/news/istituto-europeo-di-design-e-photographers-it-insieme-per-scoprire-nuovi-talenti-1142.html

Il Bando di selezione vede in palio una Borsa di Studio del valore di euro 2.500 riservata a studenti, giovani professionisti e appassionati di fotografia per accedere al Corso IED di Formazione Avanzata in Fotografia coordinato da Silvia Lelli che partirà il prossimo 25 febbraio 2016.

I partecipanti alla selezione dovranno progettare, realizzare e presentare min.8 max.12 scatti sul tema “Tra apparenza e inganno”, e sottoporli entro il 31 ottobre 2015 a Photographers.it caricandoli sull’apposito Bando a http://www.photographers.it/bandi.php?id=41. Per partecipare alla selezione, gratuita, basterà avere o aprire un account gratuito di tipo Fotografo sul sito www.photographers.it
Il regolamento completo è sul Bando di Selezione a http://www.photographers.it/bandi.php?id=41.

La valutazione dei progetti sarà effettuata da una giuria composta da direttori e docenti IED, professionisti della rete Photographers.it. Una selezione dei migliori lavori sarà inoltre pubblicata sui siti di IED e di Photographers.it a chiusura del contest.

Il Corso di Formazione Avanzata in Fotografia ha l'obiettivo di formare professionisti, cultori e amatori della fotografia sulle tecniche e sui linguaggi contemporanei attraverso un approccio nuovo che utilizza da un lato tutta l'energia dell'incontro con affermati interpreti di quest'arte, dall'altro l'uso della sala di posa e della camera oscura per esplorare nuovi linguaggi artistici. L’anima progettuale del Corso permette ai partecipanti di sviluppare progetti d'immagine in still-life, food photography, fotografia di spettacolo, photostory, selfpublishing. Lezioni operative e di orientamento alla professione, attività laboratoriali di Photoshop, video e post-produzione completano il percorso.

Il Corso è strutturato in 11 incontri tematici che si svolgono nel weekend, una volta al mese, a partire dal 25 febbraio 2016, e si conclude con una esposizione fotografica aperta al pubblico, dove i risultati del lavoro degli studenti vengono messi in “Mostra” presso IED Milano.

La seconda iniziativa, riservata agli utenti di Photographers.it, prevede un agevolazione economica per un valore del 10% sulla retta di frequenza per uno dei seguenti corsi:

  • Milano – Fotografia
  • Milano – Fashion Photography
  • Milano – Antiche Tecniche Fotografiche di Ripresa e Stampa
  • Roma – Fotografia
  • Roma – Fotografia Fashion and Still Life Advanced
  • Torino – Fotografia

L’agevolazione sarà riconosciuta, per ogni corso, ai primi 5 candidati che formalizzeranno l’iscrizione entro e non oltre il 10/10/2015.

Per usufruire dell’agevolazione occorre compilare i form sul sito www.ied.it riportando nel campo messaggio il riferimento al codice promo PH_IED_2015.

Per informazioni
IED - Jacopo Rusconi j.rusconi@milano.ied.it
Photographers.it – Angelo Cucchetto angelo@photographers.it

IED | Photographers it | nuovi talenti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Photographers confess what they are REALLY thinking on your wedding day


#POLIdesignWeek


Un libro su Carmelo Di Bartolo, pioniere della Bionica e Design. Lo IED celebra i 40 anni di carriera del designer ricercatore


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


L'ottimismo promuove la mobilità dei talenti e la competitività internazionale in tutta Europa


La rivoluzione dello IED: 17 nuovi master per trasformare la creatività in un business


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Test rapido per il coronavirus: Thomas Zander, CEO di nal von minden, risponde alle domande più frequenti

Test rapido per il coronavirus: Thomas Zander, CEO di nal von minden, risponde alle domande più frequenti
A scuola o sul posto di lavoro, i test rapidi giocano un ruolo sempre più importante nella gestione della pandemia. Non c’è quindi da meravigliarsi che la gente abbia una lista di domande e preoccupazioni in aumento, come ad esempio se i tamponi sono pericolosi. Thomas Zander, il CEO di nal von minden GmbH della Germania, ha fornito risposte alle più importanti domande formulate di recente. Il test rapido per il coronavirus di nal von minden GmbH, il ‘NADAL COVID-19 Ag Test’ è approvato per essere utilizzato in tutta Europa. Alcuni medici otorinolaringoiatra raccomandano di usare uno spray nasale prima di effettuare il test. Funziona?Zander: L’uso dello spray nasale decongestionante è un mezzo per dilatare il naso in modo che un tampone nasofaringeo, o nasofaringeo superiore, possa essere eseguito più comodamente. Tuttavia, i recenti sviluppi dimostrano che ora c’è un’alternativa più agevole. Per la nuova generazione (continua)

Per ripartire con le economie locali nasce “Cantico d’Umbria”: e-commerce delle eccellenze dei piccoli produttori umbri

Per ripartire con le economie locali nasce “Cantico d’Umbria”: e-commerce delle eccellenze dei piccoli produttori umbri
Mai come in un momento come questo l’unione fa la forza. Mai come in un momento come questo è importante fare gruppo e valorizzare le nostre specificità, i nostri territori, le nostre filiere locali, la nostra unicità.Da soli è sempre più  difficile, diventa essenziale unire il valore di tutti per creare strumenti comuni, passare dall’individualismo alla collaborazione e alla fiducia.In un mo (continua)

“Siamo altrimenti di fronte a un blocco del prodotto”

“Siamo altrimenti di fronte a un blocco del prodotto”
nal von minden, un’azienda di tecnologia medica tedesca, chiede una proroga per i nuovi regolamenti UE riguardanti la diagnostica in vitro. A causa del coronavirus, il calendario originale dell’UE non può essere rispettato. Allo stato attuale, tutte le aziende che vendono diagnostici in-vitro come i test rapidi devono registrare nuovamente i loro prodotti. Questo perché il nuovo e più severo regolamento UE per la diagnostica in vitro (IVDR) entrerà in vigore nel maggio 2022. “Nell’interesse di tutti i cittadini, riteniamo che rinviare la scadenza di un altro anno sia realistico”, dice il dottor Gerd Hagendorff, capo del dipartimento Gestione della qualità alla nal von minden GmbH. “Sarebbe ideale se i nuovi regolamenti per la diagnostica in vitro entrassero in vigore nel 2023, invece di maggio 2022”.In caso contrario, ci si può aspettare un blocco con certi prodotti, (continua)

I venti del clubbing da Roma all’Europa? Sirocco e Zefiro

I venti del clubbing da Roma all’Europa? Sirocco e Zefiro
Soffiano venti nuovi quando il sound del clubbing romano impatta l’Europa al tempo del covid e ne esce vincente anche senza floor. Dopo il primo posto in Top10 Chart per genere Techno e Progressive House e in Top10 generale in première Beatport Exclusive, la nuova release REK Records – terzo EP dei dj capitolini DiscJoker e Max Beat – arriva sulle maggiori piattaforme di musica online pe (continua)

Mario Hubler introduce "Il Cantiere della Sinistra", intervengono anche Matteo Renzi, Elly Schlein, Roberto Speranza, Nadia Urbinati, Nicola Zingaretti

Mario Hubler introduce
Lo scorso 5 dicembre si è svolto l’evento di presentazione del numero 6 della rivista Italiani Europei. Mario Hubler, segretario generale della Fondazione, ha introdotto e moderato il dibattito trasmesso in diretta streaming. In occasione della presentazione del numero 6/2020 della rivista edita dalla Fondazione, il segretario generale di Italiani Europei, Mario Hubler, ha moderato  l’evento digitale di sabato 5 dicembre, trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube della Fondazione e sul sito del Corriere della Sera. Mario Hubler ha introdotto il dibattito intitolato “Il Cantiere della sinistra” ringraz (continua)