Home > Telefonia > SPEAK 810: la novità Jabra per audio e videoconferenze ancora più semplici, produttive e collaborative anche in grandi sale riunioni

SPEAK 810: la novità Jabra per audio e videoconferenze ancora più semplici, produttive e collaborative anche in grandi sale riunioni

scritto da: Essecicomunicazione | segnala un abuso

SPEAK 810: la novità Jabra per audio e videoconferenze ancora più semplici, produttive e collaborative  anche in grandi sale riunioni


 Jabra, leader mondiale nella produzione e distribuzione di dispositivi per le comunicazioni a mani libere, introduce il nuovo Jabra SPEAK 810, ampliando così la propria fortunata gamma di speakerphone professionali.

 

In particolare il nuovo arrivato è stato progettato nell’ottica di rendere le conference call, anche quelle che coinvolgono un considerevole numero di persone, sempre più intuitive da organizzare e impostare, e allo stesso tempo più efficienti dal punto di vista della qualità audio percepita da tutti gli interlocutori; in una parola più produttive.

 

Completamente Plug & Play e con qualità audio ottimizzata, il nuovo Jabra SPEAK 810 va a completare la gamma di speakerphone che comprende i fortunati best seller Jabra SPEAK 410 e Jabra SPEAK 510.

 

Grazie alla sua connettività multipla, lo SPEAK 810 può essere agilmente connesso a qualsiasi dispositivo e piattaforma di comunicazione, eliminando così la necessità di avere un hub IP aggiuntivo per la digitazione numerica e portando le conference call a un livello superiore di efficienza e produttività.

 

Jabra SPEAK 810 è stato pensato considerando le esigenze dei lavoratori moderni, sempre più dislocati da un punto di visita fisico, ma con sempre più necessità di interazione, comunicazione e collaborazione in tempo reale.

 

Dotato di tecnologia Bluetooth, di cavo USB per collegarlo al PC e di jack 3.5mm per gli smarphone e tablet, questo innovativo speakerphone può trasformare in pochi secondi qualsiasi ambiente in una conference room e, in aggiunta, grazie alla porta USB – charger presente, può ricaricare contemporaneamente i dispositivi connessi durante la conference call.

 

Lo stesso Giovanni Mezgec, Microsoft GM di Skype for Business, dichiara: “Con questo nuovo dispositivo la partnership tra Jabra e Microsoft si fa ancora più forte e volta allo sviluppo di prodotti completamente compatibili con Microsoft Skype for Business. Jabra Speak 810 ne è sicuramente un valido esempio".

 

Jabra SPEAK 810: perché sceglierlo

Secondo una ricerca effettuata da Jabra nel 2015, durante una normale conference call il 15% del tempo è impiegato per connettere I partecipanti, stabilire la comunicazione e far partire in modo corretto la riunione virtuale.

Non solo, molti dei partecipanti sono soliti lamentarsi della qualità dell’audio, ritenuta scarsa o comunque non buona.

Se si considera che le conference call possono essere uno strumento capace di limitare notevolmente i costi di trasferta che l’azienda sostiene, soprattutto in caso di dipendenti mobili o fuori sede, si comprende come mai Jabra – forte della sua esperienza anche in ambito uditivo-medicale - abbia voluto progettare un dispositivo intelligente avanzato, realmente capace di assicurare chiamate dall’audio cristallino anche in ambienti di 100 m2 e con 15 persone, ed estremamente facile da impostare e utilizzare.

                                                             

Equipaggiato con l’esclusiva tecnologia proprietaria Jabra Zoom Talk, SPEAK 810 è caratterizzato da un microfono intelligente e multidirezionale capace di captare, riconoscere e filtrare le voci umane, tralasciando ed eliminando le interferenze e i rumori di fondo di qualsiasi ambiente, anche quello più rumoroso.

 

Holger Reisinger, Head of Business Solutions, Jabra, dichiara: “Jabra è particolarmente attenta a studiare e anticipare i nuovi modi di lavorare e la mobilità insieme alla collaborazione sono sicuramente i trend attuali e del prossimo futuro. Per essere competitiva un’azienda deve essere capace di mettere i propri dipendenti nelle condizioni di poter lavorare al meglio e in modo sempre più flessibile. Con i suoi dispositivi, Jabra è pronta a supportare qualsiasi realtà affinchè possa realmente trarre vantaggio da queste nuove tendenze e dalle implicazioni derivanti”.

 

La serie SPEAK

Secondo gli analisti, il mercato dei dispositivi capaci di favorire e incentivare la collaborazione negli ambienti di lavoro è in progressiva e massiccia crescita e Jabra, già da qualche anno, detiene la leadership nel comparto degli speakerphone USB, che recentemente hanno raggiunto il milione di unità vendute in tutto il mondo, vale a dire il 73% del mercato degli speakerphone da tavolo.

 

Aggiunge Reisinger: “Il successo della serie Jabra SPEAK premia l’esperienza e la capacità di Jabra di dotare gli ambienti di lavoro con dispositivi tecnologici qualitativamente avanzati e capaci di interpretare le esigenze reali dell’azienda, ma anche dei lavoratori, sempre più mobili e con necessità di comunicare in modo immediato, efficiente e rapido indipendentemente dal luogo in cui si trovano”.

 

 

***

 

Informazioni su Jabra

Jabra è un marchio di GN Netcom, società controllata da GN Store Nord A/S (GN) – quotata al NASDAQ OMX. Jabra conta circa 925 dipendenti in tutto il mondo e nel 2012 ha raggiunto un fatturato pari a 2,612 million DKK. Jabra, produttore numero uno al mondo di innovative soluzioni audio a mani libere, con le sue divisioni business e consumer, sviluppa, produce e commercializza una vasta gamma di auricolari, speakerphone e cuffie Wireless e con filo per la telefonia mobile, gli uffici, i mobile worker e i Contact Center.

 

Per maggiori informazioni sull’azienda, visitare: www.it.jabra.com 

Facebook: https://www.facebook.com/JabraIT

Twitter:   https://twitter.com/JabraItalia

Jabra Blog:  http://blog.jabra.com

 

© 2014 GN Netcom A/S. Tutti i diritti sono riservati. Jabra® è un marchio registrato di GN Netcom A/S. Tutti gli altri marchi qui menzionati appartengono ai rispettivi proprietari. 

Jabra | Speak 810 | Conferenze | Videoconferenze | produttività | azienda |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Jabra Speak 710: il tuo nuovo compagno di lavoro e di svago


A IFA 2015 Jabra presenta il futuro della comunicazione mobile e si apre alla tecnologia "hearable"


CON JABRA SPEAK 410 LE AUDIO-CONFERENZE LE FAI DOVE VUOI


La tripletta di Jabra ai Red Dot Design Award 2013


Musica & Sport La nuova combinazione vincente di Jabra


Le aziende soffrono di ansia da prestazione: a rivelarlo uno studio di Jabra


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Steven McChesney è il nuovo Chief Marketing Officer di Acronis

Steven McChesney è il nuovo Chief Marketing Officer di Acronis
Grazie alla sua straordinaria esperienza nel settore marketing, McChesney aiuterà Acronis a promuovere la conoscenza sulla cyber protection – Acronis, leader globale della protezione informatica, ha annunciato oggi la nomina di Steven McChesney come Chief Marketing Officer. Con un'esperienza di oltre 30 anni nel marketing per il settore high tech, McChesney ha ricoperto posizioni di leadership presso F5 Networks, Druva e Visio.Nel suo nuovo ruolo, McChesney aiuterà Acronis a consolidare la rilevanza della cybe (continua)

AFC Ajax: Acronis nuovo Official Cyber Protection Partner

AFC Ajax: Acronis nuovo Official Cyber Protection Partner
Acronis fornirà ad AFC Ajax le sue innovative soluzioni per la cyber protection, che consentiranno alla squadra di ottimizzare il flusso dei dati e di migliorare così le prestazioni sia dentro che fuori dal campo. Acronis, leader globale nella protezione informatica, e AFC Ajax, titolata società calcistica olandese, hanno sottoscritto un accordo di partnership pluriennale. In qualità di partner ufficiale per la protezione informatica di AFC Ajax, Acronis giocherà un ruolo attivo e concreto nel settore giovanile della squadra, l'Ajax Academy "De Toekomst" (il futuro, in italiano) che si allena nello sta (continua)

L'Atlético Madrid sceglie Acronis come partner ufficiale per la cyber protection

L'Atlético Madrid sceglie Acronis  come partner ufficiale per la cyber protection
La società calcistica spagnola utilizzerà i servizi Backup, Disaster Recovery e File Sync and Share di Acronis per proteggere i dati sensibili e ottimizzare le attività societarie. Acronis, leader globale della cyber protection, ha annunciato oggi una nuova partnership con l'Atlético Madrid, uno dei più importanti club calcistici non solo in Spagna ma a livello mondiale, nonché vincitore di numerosi titoli: 10 LaLiga, 10 King Cup, 8 trofei internazionali vinti e attualmente al secondo posto nella classifica UEFA. Come partner ufficiale per la Cyber Protection del team, Acron (continua)

WaveMarketing: la start-up under 30 che aiuta le aziende locali a ripartire dopo il Covid-19

  WaveMarketing: la start-up under 30 che aiuta le aziende locali a ripartire dopo il Covid-19
Negli ultimi 2 mesi, a causa dell’effetto-coronavirus, l’indice Pmi - (Purchasing managers index) che monitora l'andamento dell'attività manifatturiera e dei servizi è piombato a 17,4, dai 52,2 di febbraio (numeri mai così dal 1998), prevedendo una contrazione dell’eurozona di oltre il 10% entro fine anno. Due aziende su tre hanno dovuto chiudere per oltre 2 mesi e si stima che ol (continua)

Acronis annuncia una nuova partnership: sarà "Official Artificial Intelligence Partner" dell'A.S. Roma

Acronis annuncia una nuova partnership: sarà
Finalizzato a ottimizzare le attività aziendali e sportive della squadra, l'accordo prevede la fornitura delle soluzioni Acronis per l'impiego dell'intelligenza artificiale e del machine learning nell'elaborazione dei dati calcistici e dei prodotti di cyber protection per la sicurezza dei carichi di lavoro mission-critical del team. — Acronis, leader globale per la cyber protection, ha annunciato oggi la nuova partnership ufficiale per l'intelligenza artificiale con l'Associazione Sportiva Roma, società calcistica italiana ai vertici del campionato di Serie A. Finalizzato a ottimizzare le attività aziendali e sportive della squadra, l'accordo prevede la fornitura delle soluzioni Acronis per l'impiego dell' (continua)