Home > Informatica > Infinera annuncia un nuovo portafoglio prodotti unificato per le Intelligent Transport Network

Infinera annuncia un nuovo portafoglio prodotti unificato per le Intelligent Transport Network

scritto da: QuorumPr | segnala un abuso

Infinera annuncia un nuovo portafoglio prodotti unificato per le Intelligent Transport Network


Infinera annuncia un nuovo portafoglio prodotti unificato per le Intelligent Transport Network , per rispondere alla prevista esplosione della domanda di soluzioni per reti ottiche metropolitane a pacchetto da 100 gigabit al secondo (Gb/s) che avverrà nel 2016. I servizi per il cloud, il video e il mobile stanno trasformando le reti ottiche metro da 10 Gb/s a 100 Gb/s, per le quali gli analisti prevedono un'esplosione nel corso del 2016.

Il nuovo portafoglio prodotti mette insieme le piattaforme Infinera DTN-X per il long-haul con le soluzioni per reti ottiche metro che arrivano dall'acquisizione di Transmode, e introduce tre nuove piattaforme alla famiglia DTN-X, consentendo a Infinera di rispondere alle esigenze dell'interno mercato wavelength division multiplexing (WDM) dalla lunga distanza all'accesso in area metropolitana. IHS Research prevede un'esplosione di questo mercato fino a raggiungere un valore di 15 miliardi di dollari entro il 2019.

Un nuovo portafoglio unico per reti ottiche a pacchetto
Infinera introduce nuove funzionalità hardware e software che unificano la famiglia di apparati long-haul DTN-X con le soluzioni per reti ottiche metro TM-Series che sono arrivate con l'acquisizione di Transmode, fornitore leader in questo settore. I nuovi moduli hardware per DTN-X XTC Series offrono funzioni dirette di interworking a 100 Gb/s WDM con TM-Series.
TM-Series offre funzioni di trasporto ottico a pacchetto per un insieme di applicazioni metro tra cui le dorsali - fronthaul e backhaul - delle reti mobili, le soluzioni Ethernet per il business e l'aggregazione del "triple play" per le reti dei cable e service provider. La nuova PT-Fabric per TM-Series è progettata per portare queste prestazioni fino al terabit switching e alle reti metro da 100 Gb/s.
Infinera annuncia nuove funzionalità per il sistema di network management Infinera Digital Node Administrator (DNA), che permette un controllo unificato della famiglia DTN-X e di TM-Series dall'accesso metro al core long-haul. Il portafoglio unificato end-to-end è progettato sulla base di ampie funzionalità di programmazione software defined network (SDN).

Due nuove piattaforme Metro DTN-X: XTC-2 e XTC-2E
Infinera introduce due nuove piattaforme, DTN-X XTC-2 e XTC-2E, per estendere la scalabilità, l'efficienza e la semplicità della famiglia DTN-X per le applicazioni sul core metro e sulle reti regionali. XTC-2 e XTC-2E fanno convergere la trasmissione a 100 Gb/s WDM con lo switching OTN packet-aware su una piattaforma caratterizzata dalla ridotte dimensioni e dal basso consumo richiesto dalle reti metro e regionali. Le piattaforme XTC Series supportano oPIC-100, la nuova generazione di circuiti integrati fotonici (PIC) Infinera, per portare i vantaggi - in termini di spazio, prestazioni e affidabilità - dei PIC dal long-haul al metro.

Nuova piattaforma Long-Haul DTN-X: XT-500
Infinera annuncia la piattaforma XT-500, un nuovo elemento della famiglia DTN-X, che conferma i continui investimenti dell'azienda nelle soluzioni long-haul. XT-500 è un apparato stackable da due unità rack, basato su Infinera PIC-500, in grado di offrire super-channel WDM a 500 Gb/s e progettato per un'installazione rapida di interconnessioni long-haul a grande ampiezza di banda tra datacenter.

Infinera XT-500 è integrato in modo trasparente con FlexILST Line System, che offre una griglia fissa e flessibile che aumenta la portata e l'efficienza della fibra. Le applicazioni per XT-500 includono le interconnessioni point-to-point e quelle entro le topologie delle reti mesh commutate otticamente, usando reconfigurable optical add drop multiplexers (ROADM). Gestito nell'ambito di un nodo DTN-X, XT-500 supporta Infinera Instant Bandwidth
T per dispiegare rapidamente nuova ampiezza di banda con incrementi da 100 Gb/s con pochi click del mouse.

"Oggi, Infinera riesce a indirizzare tutto il mercato WDM - per il quale stimiamo una crescita fino al valore di 15 miliardi di dollari nel 2019 - dal core alla periferia della rete, e attraverso le applicazioni dei service provider sia tradizionali sia focalizzati sui contenuti. Infinera e DTN-X hanno avuto un ruolo importante nella evoluzione da 10 Gb/s a 100 Gb/s nel core del long-haul, e l'azienda è in ottima posizione per entrare nel segmento metro del mercato, che ci aspettiamo che esploda nel 2016", afferma Andrew Schmitt, Senior Principal Analyst di IHS Technology.

"La nostra esperienza con Infinera è eccellente", dichiara Randy Nicklas, EVP Engineering & CTO di Windstream. "E siccome continuiamo nell'espansione della nostra rete, soprattutto in area metro, siamo felici dell'estensione del portafoglio Infinera nel core delle reti metro e regionali, dove facilità d'uso e affidabilità sono esigenze chiave. Il nuovo portafoglio consentirà a Windstream di fornire quelle soluzioni di qualità che i clienti si aspettano dall'azienda".

"Colt utilizza Infinera Intelligent Transport Network all'interno dell'intera dorsale europea", dice Nicolas Fischbach, Direttore Strategia, Architetture e Innovazione di Colt Technology Services. "Gli investimenti di Infinera per ampliare la famiglia DTN-X con XTC-2 e XTC-2E offrono la granularità e la flessibilità necessarie per i siti di piccole e medie dimensioni. I prodotti dimostrano l'impegno di Infinera nei confronti delle esigenze degli utenti, e permettono di estendere le tecnologie fino alla periferia della rete".

"La nostra visione è quella di fornire una riserva infinita di ampiezza di banda intelligente su cui costruire la prossima infrastruttura di comunicazione. Il nuovo portafoglio unificato Infinera Intelligent Transport Network è progettato per fornire agli operatori di rete un insieme di strumenti per scalare le reti long-haul e metro, e le interconnessioni tra datacenter", afferma Tom Fallon, CEO di Infinera. "Man mano che gli operatori di rete portano le loro infrastrutture verso i 100 Gb/s, il portafoglio unificato Infinera offre le piattaforme più adatte per le dimensioni e per le applicazioni, in grado di scalare ampiezza di banda, accelerare l'innovazione dei servizi e semplificare il funzionamento della rete".

Disponibilità
XTC-2, XTC-2E e XT-500, e funzionalità hardware e software del portafoglio unificato saranno disponibili durante il quarto trimestre del 2015.


Fonte notizia: http://www.infinera.com/


Metro 100G | WDM | reti ottiche |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il GARR con Infinera implementa una rete multi-terabit per l'università e la ricerca


Infinera e Seaborn definiscono un nuovo benchmark per la capacità dei cavi sottomarini


Infinera completa l'acquisizione di Coriant e diventa uno tra i principali fornitori di apparati per reti ottiche


Sparkle collega la Sicilia all'Europa con la tecnologia di Infinera


GARR adotta la piattaforma Infinera Cloud Xpress 2 per potenziare la sua rete


Pacnet adotta Open Transport Switch (OTS) di Infinera per la virtualizzazione della rete ottica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La tecnologia finlandese del legno può aiutare a risolvere il problema degli imballaggi di plastica

La tecnologia finlandese del legno può aiutare a risolvere il problema degli imballaggi di plastica
La Finlandia è ricca di foreste, e nel corso degli anni - grazie a significativi investimenti in R&D - ha sviluppato competenze avanzate nell'uso del legno in molti settori, con un'offerta unica nei processi di riciclaggio e nelle soluzioni bio come l'uso della pasta di legno e della fibra per la creazione di nuovi materiali da imballaggio. Materiali che rispondono all'esigenza di ridurre l'utilizzo della plastica monouso, manifestata in Europa da sei consumatori su dieci. Negli ultimi dieci anni, ogni cittadino UE ha prodotto 34,4 chili di rifiuti di imballaggi in plastica, di cui meno della metà - pari a 14,1 chili - è stata riciclata. A questo si aggiunga che l'offerta di plastica da imballaggio è stata colpita dall'instabilità del clima geopolitico, che ha portato i prezzi del polietilentereftalato (PET) riciclato quasi al raddoppio nel 2021. Quindi, (continua)

Accordo tra S2E e Codemotion per la formazione e il recruiting in area sviluppo software e cybersecurity

Accordo tra S2E e Codemotion per la formazione e il recruiting in area sviluppo software e cybersecurity
S2E Solutions 2 Enterprises, società di consulenza che opera in ambito business technology, annuncia una partnership con Codemotion - piattaforma multicanale che supporta la crescita professionale degli sviluppatori e professionisti IT -, per attrarre al suo interno nuove figure specializzate nelle aree dello sviluppo software e della cybersecurity. Nell'ottica di una forte attenzione (continua)

Le tecnologie innovative per la sanità del mondo post-pandemico arrivano dalla Finlandia

Le tecnologie innovative per la sanità del mondo post-pandemico arrivano dalla Finlandia
Le innovative soluzioni che arrivano dalla Finlandia sono all'avanguardia nell'area delle tecnologie e delle applicazioni diagnostiche che stanno rimodellando l'assistenza sanitaria del mondo post-pandemico, per affrontare le nuove varianti del COVID-19 come Omicron. Le innovative soluzioni che arrivano dalla Finlandia sono all'avanguardia nell'area delle tecnologie e delle applicazioni diagnostiche che stanno rimodellando l'assistenza sanitaria del mondo post-pandemico, per affrontare le nuove varianti del COVID-19 come Omicron. Con la pandemia, le persone hanno sviluppato una maggiore consapevolezza rispetto al proprio stato di salute, e hanno aume (continua)

Docsmarshal entra nell'offerta di Personal Data - Gruppo Project

Docsmarshal entra nell'offerta di Personal Data - Gruppo Project
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project, focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione, la continuità operativa e la cybersecurity dei sistemi IT, annuncia la partnership con Cualeva per la commercializzazione di Docsmarshal, soluzione software dedicata alla Business Process Automation. Docsmarshal è una soluzione che permette di gestire le esigenze di Busin (continua)

Alkira adotta HashiCorp Terraform per automatizzare la distribuzione della rete sul cloud

Alkira adotta HashiCorp Terraform per automatizzare la distribuzione della rete sul cloud
Alkira annuncia l'integrazione con HashiCorp Terraform per portare velocità, coerenza e automazione al provisioning delle reti cloud. La combinazione tra Terraform e il servizio Alkira consente l'integrazione di reti aziendali core, edge e cloud direttamente nell'infrastruttura DevOps a livello di codice.  Grazie al nuovo provider Terraform certificato per Alkira, gli utenti possono interagire con il portale CSX di Alkira Cloud Services Exchange e standardizzare la connettività a qualsiasi cloud pubblico, alle appl (continua)