Home > Ambiente e salute > Liquidi sigarette elettroniche, funzionano davvero?

Liquidi sigarette elettroniche, funzionano davvero?

scritto da: Liam15 | segnala un abuso

Liquidi sigarette elettroniche, funzionano davvero?


 

Si può davvero smettere di fumare grazie ai liquidi delle sigarette elettroniche? Sì, in Inghilterra la percentuale di ex tabagisti continua a crescere.

I danni del fumo sono noti a tutti e le conseguenze, anche mortali, spaventano qualunque tabagista in circolazione. Per smettere, se si vuole davvero farlo, si tenta ogni strada: agopuntura, cerotto, gomme da masticare e la cara, vecchia forza di volontà. Ma, purtroppo, non sempre funziona e quindi, cosa fare? Possiamo davvero smettere di fumare e vivere meglio e più a lungo? Ma, soprattutto, esiste sul serio un modo facile e indolore per farlo? Forse sì: negli ultimi anni sono, infatti, venute in nostro soccorso le sigarette elettroniche. Ma facciamo un po’ di chiarezza e capiamo cosa sia questo aggeggio e come funzionano i liquidi della sigaretta elettronica.

La sigaretta elettronica in cosa consiste?

La sigaretta elettronica, chiaramente, è nata per aiutare i tabagisti che vogliono smettere di fumare o vorrebbero diminuire il numero quotidiano di sigarette. L’obiettivo principale della sigaretta elettronica è, quindi, quello di sostituire la sigaretta tradizionale, imitandola. Ma cosa cambia dall’una all’altra? I liquidi della sigaretta elettronica, rimuovono la combustione e si trasformano in vapori assolutamente non dannosi per la salute.

La sigaretta elettronica, funziona?

La sigaretta elettronica, riproducendo l’atto manuale e la sensazione ricercata dal fumatore – gusto, colpo in gola, fumo, e nicotina che può essere più o meno presente – può funzionare. In Inghilterra sta avendo moltissimo successo e la percentuale di ex fumatori, pare stia radicalmente aumentando. Sembra impossibile ma è vero: basta pensare che Philip Morris, la prima multinazionale produttrice di sigarette al mondo, sta pensando di acquisire Ruyan, il primo brand esistente di sigarette elettroniche!  

Allora cosa, tabagisti di tutto il mondo, cosa state aspettando? Smettere di fumare è possibile e, in caso di sofferenza, provate a pensare a tutte le conseguenze negative che potrebbe comportare questo vizio: denti ingialliti, tosse cronica, mal di gola, dolori allo sterno, invecchiamento precoce delle cellule, infarti, alitosi sino arrivare al cancro e alla morte. Ha davvero senso continuare a rischiare? È davvero piacevole sentirsi non accettati in tantissimi locali, bar, uffici e ristoranti? Ma, soprattutto, è davvero impossibile liberarsi di una dipendenza mortale? Abbiamo di che riflettere.

 

 

liquidi sigaretta elettronica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I negozi di sigarette elettroniche sono ancora di tendenza ecco come aprirlo


Tutti i numeri delle sigarette elettroniche


La verità sullo “Svapo”


LA VERITÀ SULLO SVAPO


Sigarette elettroniche : c'è bisogno di altri riscontri


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Kirivo: quando l'acquisto online diventa funzionale e sicuro

Kirivo: quando l'acquisto online diventa funzionale e sicuro
  Kirivo: un e-commerce in grado di offrire al consumatore le più solide garanzie di qualità e di affidabilità. Ecco per quale ragione. Il mondo del commercio elettronico è oramai divenuto davvero molto vasto, e i consumatori sono sempre più attenti nella scelta del sito web al quale rivolgersi. Un sito di vendita online deve certamente garantire qual (continua)

Curare la depressione con il caffè: sì a quello delle capsule. Nespresso o affini?

Curare la depressione con il caffè: sì a quello delle capsule. Nespresso o affini?
 Capsule compatibili Nespresso per unire praticità e gusto. Gli italiani dicono sì anche per prevenire stati di stress e depressione   In passato si è creduto che il consumo di caffè non fosse idoneo per quelle persone affette da depressione e stati di stress. Ricerche più recenti, al contrario, hanno dimostrato come la caffeina, e di conseg (continua)

Gomme auto online: in che modo è necessario informarsi?

Gomme auto online: in che modo è necessario informarsi?
  La vendita di gomme per auto online è un settore relativamente giovane e in espansione: ecco alcuni consigli per informarsi al meglio sui diversi siti Che sia arrivato il momento del cambio stagionale, o sia necessario montare gomme nuove alla vostra auto per sostituire quelle vecchie ed usurate, uno dei metodi più semplici ed economici per acquistare nuovi pneumatici &eg (continua)

Albergo a Firenze: la prenotazione online conviene di più?

Albergo a Firenze: la prenotazione online conviene di più?
 Firenze è la meta prediletta di chi vuole passare i suoi giorni di vacanza tra arte, bellezza, buon cibo e ottimo vino. Sono sempre di più i turisti che scelgono il capoluogo toscano come destinazione: qui si può rimanere stregati dai capolavori del Brunelleschi, dai dipinti degli Uffizi, dall’atmosfera del Ponte Vecchio, inebriati dai vapori dei distillati delle u (continua)

Corso rls: che cosa è, in cosa consiste e a chi bisogna rivolgersi?

Corso rls: che cosa è, in cosa consiste e a chi bisogna rivolgersi?
  Cosa è il corso RLS? La formazione è facoltativa o obbligatoria? Ecco qualche piccola delucidazione! Il corso RLS è un corsi di formazione obbligatoria per determinate persone facenti parte di un'azienda. Ogni azienda deva avere un minimo di rappresentanti che variano secondo la grandezza dell'impresa e a seconda della quantità di personale. Più pr (continua)