Home > Arte e restauro > PRESEPI D'ITALIA LE TRADIZIONI REGIONALI AL QUIRINALE LA CAMPANIA PARTECIPA CON UN PRESEPE DEGLI ARTIGIANI DEL CENTRO STORICO DI NAPOLI

PRESEPI D'ITALIA LE TRADIZIONI REGIONALI AL QUIRINALE LA CAMPANIA PARTECIPA CON UN PRESEPE DEGLI ARTIGIANI DEL CENTRO STORICO DI NAPOLI

articolo pubblicato da: Claai Napoli | segnala un abuso

PRESEPI D'ITALIA LE TRADIZIONI REGIONALI AL QUIRINALE LA CAMPANIA PARTECIPA CON UN PRESEPE DEGLI ARTIGIANI DEL CENTRO STORICO DI NAPOLI

 La CLAAI  ha organizzato, per conto della Regione Campania, la partecipazione alla Mostra sui Presepi d'Italia, che ha luogo a Palazzo del Quirinale dal 10 dicembre al 6 gennaio.

 
La Mostra, fortemente voluta dal Presidente Mattarella, si compone di ventuno presepi artistici provenienti da tutte le regioni italiane,  intende far conoscere e valorizzare le varie  tradizioni culturali, storiche e artistiche e, nel contempo,  vuole essere l’occasione per rappresentare l’unità del nostro Paese.
Il presepe della Campania, sotto il coordinamento  dalla CLAAI,  è stato progettato e realizzato da  due giovani ed affermati  artigiani del centro storico di Napoli: Biagio Roscigno (quartiere Sanità) che ha curato  la scenografia detto "scoglio" e  Guglielmo Muoio (via Tribunali)  che ha prodotto le statuine detti "pastori".
 
Presepi-dItalia
 
L'opera esposta rappresenta la scena di un rudere di tempio classico d'età romana, caratterizzato dalla presenza di una mezza colonna con a lato un'edicola ospitante un idolo pagano, tratta da una libera interpretazione di un originale bozzetto settecentesco in terracotta, opera dell'architetto Domenico Padiglione.
Il tempio ospitante la Natività sin dal '700 ha un doppio valore simbolico, da un lato rappresenta la vittoria del cristianesimo (monoteista) sul paganesimo romano (politeista), e dall'altro le scoperte sotto il Regno dei Borbone dei resti archeologici delle città di Ercolano e Pompei.
 
Presepi-ditalia-Regione-CampaniaGli artisti napoletani hanno rappresentato il Sacro evento, dal settecento ad oggi, nei resti di un tempio dirupato, anziché come da  tradizione in una grotta o in una stalla.
Nella suddetta scenografia  sono inserite  le  statuine dette “Pastori” rappresentanti la  Natività comprendente la Madonna, San Giuseppe e il Bambino Gesù, i  Re Magi, Benino (pastore dormiente), un Angelo, Cherubini ed  Accessori.
I “Pastori” di altezza 33/35 cm,  realizzati con la testa e gli arti in terracotta,  busto in stoppa con  un'anima interna in filo di ferro, pertanto, snodabile in modo da poter assumere qualsiasi atteggiamento, vestiti con abiti di seta di S Leucio,  occhi di vetro ed arricchiti da accessori, sono stati costruiti secondo la tradizionale fattura settecentesca. 
 
La Mostra è visitabile nei  giorni, 18, 23, 28 e 29 dicembre 2015, 4 e 5 gennaio 2016 previa prenotazione tramite Call center, tel. 06 39.96.75.57
Sito internet http://palazzo.quirinale.it/mostre/2015_presepi/prenotamostra.html

presepi d italia | mostra presepi quirinale |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Progetto Campania Felix: Showroom a Milano. La Camera di Commercio di Napoli eroga contributi per promuovere le aziende campane

Progetto Campania Felix: Showroom a Milano. La Camera di Commercio di Napoli eroga contributi per promuovere le aziende campane
 Il progetto Campania Felix 2018-2019,  frutto di una partnership di programma tra la Regione Campania e UNIONCAMERE Campania, ha attivato  uno spazio polivalente, con funzioni di showroom, in Piazza Fontana a Milano, da destinare alla promozione e valorizzazione del tessuto economico, produttivo e culturale della Campania.    Le aziende artigiane e piccole imprese, (continua)

Crisi da sovraindebitamento: CLAAI Napoli al fianco di privati e piccole imprese per sanare i debiti

Crisi da sovraindebitamento: CLAAI Napoli al fianco di privati e piccole imprese per sanare i debiti
 CLAAI Napoli informa che la Legge n. 3/2012 (cd. Legge salva suicidi) ha introdotto nel nostro ordinamento l’istituto della composizione della crisi da sovraindebitamento, una procedura di esdebitazione destinata aii soggetti a cui non si applica la Legge Fallimentare. Il procedimento è rivolto quindi ai privati, alle piccole imprese artigiane e del commer (continua)

Amazon Made in Italy: nuove opportunità di esportazione per gli artigiani

Amazon Made in Italy: nuove opportunità di esportazione per gli artigiani
 Nei mesi scorsi è stato siglato un importante accordo tra Amazon e gli artigiani italiani che ha portato alla nascita di “Made in Italy”, la vetrina virtuale dove gli artigiani potranno inserire i propri prodotti e venderli oltre i limiti geografici dei mercati tradizionali.    Il progetto, a cui la CLAAI di Napoli prende parte insieme alle altre associazi (continua)

Incentivi Nuovo Conto Termico 2.0 SPORTELLO a NAPOLI

Incentivi Nuovo Conto Termico 2.0 SPORTELLO a NAPOLI
 Apre a Napoli il primo Sportello per richiedere gli incentivi Nuovo Conto Termico 2.0 Il Gse mette a disposizione €900 milioni per PRIVATI IMPRESE  e PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI a copertura dei costi di intervento di sostituzione di impianti di climatizzazione esistenti con altri di maggior efficienza energetica. Lo Sportello è attivo da lunedì 12 settembre 2016 a seg (continua)

Claai Napoli sostiene il progetto "Le scuole adottano un monumento"

Claai Napoli sostiene il progetto
 Le scuole adottano un monumento è il progetto di Napoli Novantanove  nato nel 1993 e volto alla tutela e alla valorizzazione dei monumenti del nostro Paese. Claai Napoli, associazione dell'artigianato e delle piccole e medie imprese della Regione Campania, da sempre impegnata nella valorizzazione del territorio, sostiene l'iniziativa e vi contribuisce concretamente nel tentativo (continua)