Home > Eventi e Fiere > La gestione delle risorse umane e della sicurezza sul lavoro

La gestione delle risorse umane e della sicurezza sul lavoro

scritto da: AIFUS | segnala un abuso


La gestione delle risorse umane e della sicurezza sul lavoro

 

Un convegno a Milano il 28 gennaio presenta il Rapporto AiFOS 2015 sulle difficoltà e potenzialità della collaborazione tra le funzioni aziendali correlate alla gestione delle risorse umane e alla gestione della sicurezza sul lavoro.

 

Sempre più nelle aziende, tra i dirigenti e i tecnici impegnati nel coordinare le diverse funzioni e divisioni aziendali, emerge l’esigenza di dialogare, di collaborare con l’obiettivo di migliorare la cultura della sicurezza e ridurre incidenti, infortuni e malattie professionali.

Sempre più ci si rende conto che una strategia della prevenzione aziendale in materia di salute e sicurezza, per essere vincente, deve essere condivisa e partecipata. Che è necessaria in particolare una collaborazione attiva tra la gestione delle risorse umane (Human Resource Management) e la gestione della sicurezza sul lavoro (Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale e Health Safety Environment).

 

Che questa percezione sia sempre più condivisa nelle imprese, lo dimostra anche il successo di presenze al convegno di studio e approfondimento “HR & Safety at work. Un legame che crea cultura” che si è tenuto a Roma il 2 dicembre scorso con il patrocinio dell’Inail e che è stato organizzato dall’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) per presentare una ricerca condotta in collaborazione con il gruppo professionale ISMO e Centro Ricerche AIDP (Associazione Italiana Direzione del Personale).

 

E proprio per rispondere alle moltissime richieste delle persone che, a causa dell’affollamento della sala romana, non hanno potuto partecipare all’evento, l’Associazione AiFOS ha organizzato un secondo appuntamento per presentare i dati della ricerca, raccolti nel Rapporto AiFOS 2015, che si terrà a Milano il 28 gennaio 2016.

 

Ricordiamo che la ricerca, che continua le intense attività di studio dal 2009 dell’Associazione sui vari ruoli e tematiche relative alla sicurezza e salute sul lavoro, ha messo in luce come in molte aziende non ci siano ancora forme di collaborazione tra chi gestisce le risorse umane e chi si occupa di sicurezza sul lavoro.

E solo una minoranza di referenti HR - poco più del 10% secondo le risposte date dai referenti SSL o poco più del 30% secondo le risposte date dai referenti HR stessi – conoscono bene il documento aziendale di valutazione dei rischi.

 

Da questa ricerca emerge inoltre che gli RSPP (Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione) sono spesso figure esterne all’azienda, poco presenti e con difficoltà a calarsi nella realtà e nella dinamica organizzativa aziendale. È invece più facile per gli RSPP interni instaurare validi ed efficaci rapporti con i referenti HR.

E quanti responsabili HR ritengono che la sicurezza sul lavoro rientri tra i processi lavorativi quotidiani? Secondo la ricerca ben 1 responsabile HR su 4 ritiene che la sicurezza sul lavoro rientri poco tra i suoi processi lavorativi quotidiani e 1 su 3 che vi rientri solo abbastanza.

 

Si evidenzia dunque, come sottolineato anche dai relatori del convegno di Roma, come purtroppo perduri ancora in molte aziende la concezione che la salute e sicurezza sul lavoro sia una materia che attiene alla sola funzione “tecnica” aziendale e che non necessiti dunque alcune forma di collaborazione e di condivisione degli obiettivi relativi alla tutela e alla salute dei lavoratori.

 

Proprio per affrontare queste criticità e diffondere i dati della ricerca, che sono stati pubblicati sul n. 4 dei Quaderni della sicurezza AiFOS 2015, si svolgerà anche a Milano il convegno gratuito “HR & Safety at work. Un legame che crea cultura”.

 

L’incontro si terrà giovedì 28 gennaio 2016, dalle ore 9,30 alle 12,30 presso la sede del gruppo professionale ISMO, a Milano in via Lanzone 36.

 

Di seguito il link per il programma e l’iscrizione all’evento:

http://aifos.org/section/eventi/eventi_interno/convegni_aifos/rapporto_2015_milano

 

Si ricorda che il convegno è gratuito, ma con iscrizione obbligatoria, e a tutti i partecipanti verrà consegnato un Attestato di partecipazione con il rilascio di n. 3 crediti per formatore (area relazioni/comunicazione) ed una copia del Quaderno della Sicurezza AiFOS n. 4/2015.

 

 

Per informazioni e iscrizioni al convegno:

Sede nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - convegni@aifos.it   

 

 

10 dicembre 2015

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

convegno | risorse umane | sicurezza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Personio raccoglie nuovi finanziamenti raggiungendo una valutazione di $ 6,3 miliardi e lancia la nuova categoria di software People Workflow Automation


Risorse umane e sicurezza sul lavoro: tesi di laurea in concorso


Personio lancia il Digital HR Accelerator Program per guidare la digitalizzazione dei processi relativi alla gestione del personale nelle PMI europee


La sicurezza sul lavoro: un obiettivo da condividere nelle aziende


Gestione delle risorse umane e della sicurezza: una ricerca


Pass Laureati Puglia: una grande occasione per i giovani che vogliono specializzarsi dopo la laurea


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un nuovo corso per i responsabili dei manufatti contenenti amianto

Un nuovo corso per i responsabili dei manufatti contenenti amianto

 

Un corso in presenza a Brescia l’8, 9 e 10 marzo 2022 per formare i responsabili del rischio amianto (RRA). Il percorso formativo migliora le conoscenze per la localizzazione, caratterizzazione e valutazione dei manufatti contenenti amianto.

  Comunicato Stampa Un nuovo corso per i responsabili dei manufatti contenenti amianto     Un corso in presenza a Brescia l’8, 9 e 10 marzo 2022 per formare i responsabili del rischio amianto (RRA). Il percorso formativo migliora le conoscenze per la localizzazione, caratterizzazione e valutazione dei manufatti contenenti amianto.     In Italia continua ad es (continua)

Sicurezza sul lavoro: come cambia il decreto 81 e le prospettive future

Sicurezza sul lavoro: come cambia il decreto 81 e le prospettive future

 

Il 24 gennaio 2022 un webinar gratuito per conoscere e analizzare le recenti modifiche del D.Lgs. 81/2008 e le prospettive future delle figure della sicurezza.

  Sicurezza sul lavoro: come cambia il decreto 81 e le prospettive future   Il 24 gennaio 2022 si terrà un webinar gratuito per conoscere e analizzare le recenti modifiche del D.Lgs. 81/2008 e le prospettive future delle figure della sicurezza.   Di fronte ai molti infortuni mortali che sono avvenuti nei luoghi di lavoro in questi mesi, anche in relazione alla ripresa co (continua)

La valutazione del rischio elettrico e la nuova CEI 11/27

La valutazione del rischio elettrico e la nuova CEI 11/27

 

Nel mese di febbraio 2022 un corso in videoconferenza si soffermerà sulla valutazione del rischio elettrico, sulle principali misure di prevenzione e sulle novità introdotte dalla nuova edizione 2021 della norma CEI 11-27.

  Comunicato Stampa La valutazione del rischio elettrico e la nuova CEI 11/27   Nel mese di febbraio 2022 un corso in videoconferenza si soffermerà sulla valutazione del rischio elettrico, sulle principali misure di prevenzione e sulle novità introdotte dalla nuova edizione 2021 della norma CEI 11-27.   Se l’esposizione al rischio elettrico è present (continua)

Rapporto AiFOS: l’uso della videoconferenza per la salute e sicurezza

Rapporto AiFOS: l’uso della videoconferenza per la salute e sicurezza

 

I risultati della ricerca sull’uso della videoconferenza per la formazione alla salute e sicurezza sul lavoro, la presentazione del Rapporto AiFOS 2021 e il webinar gratuito del 19 gennaio 2022.

  Comunicato Stampa Rapporto AiFOS: l’uso della videoconferenza per la salute e sicurezza   I risultati della ricerca sull’uso della videoconferenza per la formazione alla salute e sicurezza sul lavoro, la presentazione del Rapporto AiFOS 2021 e il webinar gratuito del 19 gennaio 2022.   Per essere un efficace misura di prevenzione di infortuni e malattie professio (continua)

Disturbi muscoloscheletrici e lavoro: i manifesti premiati

Disturbi muscoloscheletrici e lavoro: i manifesti premiati

 

Premiati dalla Fondazione AiFOS i migliori manifesti prodotti dagli studenti dell’Accademia SantaGiulia di Brescia sul tema della prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici in relazione alla campagna europea “Alleggeriamo il carico!”.

  Comunicato Stampa   Disturbi muscoloscheletrici e lavoro: i manifesti premiati   Premiati dalla Fondazione AiFOS i migliori manifesti prodotti dagli studenti dell’Accademia SantaGiulia di Brescia sul tema della prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici in relazione alla campagna europea “Alleggeriamo il carico!”.   Secondo i dati diffusi in questi a (continua)