Home > Sport > TEAM SPRINT TRICOLORE PIENA DI ENERGIA IN PRIMIERO: ORO PER VUERICH-RONCARI E PELLEGRINO-NÖCKLER

TEAM SPRINT TRICOLORE PIENA DI ENERGIA IN PRIMIERO: ORO PER VUERICH-RONCARI E PELLEGRINO-NÖCKLER

scritto da: Newspower | segnala un abuso


Bello spettacolo in diretta RAI per il Campionato Italiano Team Sprint di sci di fondo

Fiera di Primiero (TN) incorona le carabiniere Vuerich-Roncari e i poliziotti Pellegrino-Nöckler

Pubblico delle grandi occasioni per una gara adrenalinica

L’US Primiero va a centro con la 13.a edizione. In gara anche i giovanissimi nella Ski Sprint Young

 

 

Le carabiniere, stavolta, stoppano le poliziotte… dopo un lungo inseguimento, ed è la notizia più importante della Ski Sprint Primiero Energia disputata oggi a Fiera di Primiero (TN): sul gradino più alto del podio sono volate la fiemmese Gaia Vuerich e Debora Roncari. Le Fiamme Oro non deludono tra i maschi e così Federico Pellegrino e Dietmar Nöckler mettono il loro quinto sigillo nel Campionato Italiano Team Sprint, risultato forse scontato sulla carta, ma poi non tanto sul campo, con gli alpini del CS Esercito Gabrielli e Nizzi ed i finanzieri Scola e Salvadori mai arresi.

Una gara, la 13.a edizione, decisamente fortunata con un gran pubblico ai bordi del tracciato, 400 metri nel centro di Fiera di Primiero addobbato a festa e innevato a tempo di record sabato notte. Quattro ore di lavoro frenetico per stendere oltre 1500 metri cubi di neve artificiale.

Tanti anche i concorrenti, che hanno obbligato gli organizzatori dell’US Primiero a due batterie di qualificazione tra le donne ed a ben tre batterie per i maschi. Dunque, gara vera anche nelle qualifiche, con le prime tre coppie femminili in finale e solo le prime due tra i maschi.

Tra le ragazze la prima semifinale si decide nelle ultime battute, con le due squadre delle FFGG che si mettono dietro l’Esercito. Nella seconda le FFOO con la Debertolis e la Stürz cercano di mandare un segnale forte alle rivali ma nell’ultimo giro le carabiniere con un colpo di mano, anzi di… Vuerich, primeggiano, con le FFOO B terze ed in finale.

Batterie serrate al maschile, senza esclusione di colpi. Nöckler e Pellegrino non sbagliano un colpo e finiscono davanti all’Esercito di Gabrielli e Nizzi. Nella successiva batteria l’azione decisiva è al 12° giro con Scola e Salvadori che volano in testa, ma nelle ultime battute la Forestale B con un bel colpo di coda (Vierin e Bertolina) passa a condurre proprio sulle FFGG.

La terza batteria è un autentico show della Forestale A di Urbani e Muller, ma anch’essi sono beffati nel finale dagli alpini Rastelli e Pasini.

Le finali sono scattate in contemporanea alla diretta di RAI Sport, quasi un’ora e mezzo di adrenalina pura.

In campo sono scese per prime le ragazze. Bordo pista affollatissimo e tanto tifo, ovviamente per le campionesse uscenti Ilaria Debertolis, che correva in casa, e Giulia Stürz della vicina Val di Fiemme, tre titoli in tasca la prima, uno la seconda. Al primo passaggio è la finanziera valdostana Laurent a fare da locomotiva, con un trenino che vede in fila Debertolis, Roncari, Pittin, Brocard e Pellegrini. La Polizia cambia ritmo al primo cambio con Giulia Stürz che sfreccia su Lucia Scardoni e la Vuerich, sorniona, alle spalle.

Debertolis e Stürz fanno le regine per altri 5 giri, fin quando Gaia Vuerich al nono passaggio cambia marcia. Ma le finanziere non ci stanno, Laurent e Scardoni riprendono in mano la situazione, le poliziotte “soffrono”, ma da autentica sprinter Gaia Vuerich nell’ultimo giro dà il colpo di grazia alle avversarie e va a centrare un successo che rincorreva dal 2008. Un grande abbraccio a fine gara con la “commilitona” veronese e la delusione delle due poliziotte Debertolis e Stürz, seconde davanti alle FFGG Laurent e Scardoni.

Partenza decisamente “sprint” tra i maschi. Scattano come missili i forestali Urbani e Muller che per sei giri danno una vera prova di forza, ma al settimo giro Urbani vola sulla neve e riparte ultimo. È l’inizio della … fine. Scola e Salvadori, anche quest’ultimo sostenuto dal tifo locale, si infilano tra i primi, per qualche giro anche l’Esercito fa la voce grossa con Rastelli e Pasini, ma pure loro assaggiano il sapore della neve. Nöckler e Pellegrino, vaccinati a questo genere di gare cittadine, si tengono in disparte, evitano ogni rischio. Al suo ultimo giro, il 15°, l’altoatesino mette la freccia, accelera e passa il testimone a Pellegrino al secondo posto ma il valdostano, come suo solito, negli ultimi tre giri accende il turbo e non ce n’è più per nessuno. Chiude vittorioso per la quinta volta consecutiva davanti agli alpini Gabrielli e Nizzi, con Scola e Salvadori in bronzo.

Il successo della Ski Sprint Primiero Energia “ha fatto 13”, una manifestazione che è entrata di diritto nel campionato italiano e che da sempre assegna il titolo team sprint, questa volta ai carabinieri con Vuerich-Roncari e nuovamente alle FFOO con Nöckler e Pellegrino.

Bella anche la gara giovanile con successi di Luca Brancaleone e Martina Moser fra i Ragazzi e di Riccardo Bernardi e Nicole Monsorno fra gli Allievi.

Info: www.usprimiero.com

 

 

Download immagini TV:

www.broadcaster.it

 

Classifica maschile Ski Sprint:

1 FIAMME ORO A (NOECKLER Dietmar - PELLEGRINO Federico); 2 ESERCITO B (GABRIELLI Giacomo - NIZZI Enrico); 3 FIAMME GIALLE A (SCOLA Fulvio - SALVADORI Giandomenico); 4 FORESTALE B (VIERIN Francois - BERTOLINA Mirco); 5 ESERCITO A (RASTELLI Maicol - PASINI Fabio); 6 FORESTALE A (URBANI Simone - MULLER Claudio)

 

Classifica femminile Ski Sprint:

1 CARABINIERI A (RONCARI Debora - VUERICH Gaia); 2 FIAMME ORO A (DEBERTOLIS Ilaria - STUERZ Giulia); 3 FIAMME GIALLE A (LAURENT Greta - SCARDONI Lucia); 4 FIAMME GIALLE B (PITTIN Cristina - GANZ Caterina); 5 ESERCITO A (BROCARD Elisa - CANCLINI Alice); 6 FIAMME ORO B (PELLEGRINI Sara - ANTONIOL Erica)

 

Classifica maschile Ragazzi Ski Sprint Young

1 BRANCALEONE Luca (VAL BIOIS); 2 MARIOTTI Giulio (FONDO VAL SOLE); 3 BORDIGA Daniel (US DOLOMITICA)

 

Classifica femminile Ragazzi Ski Sprint Young

1 MOSER Martina (ALPINA CARANO); 2 ANDREOLLI Alessia (FIAVE' ASD); 3 MORTAGNA Laura (ENAL SPORT VILLAGA)

 

Classifica maschile Allievi Ski Sprint Young

1 BERNARDI Riccardo (US DOLOMITICA); 2 GIACOMEL Tommaso (US PRIMIERO ASD); 3 TICCO' Giovanni (MONTI PALLIDI);

 

Classifica femminile Allievi Ski Sprint Young

1 MONSORNO Nicole (LAVAZE' VARENA); 2 ZATTONI Martina (USD CERMIS); 3 FARINA Anna (FIAVE' ASD)



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SKI SPRINT PRIMIERO ENERGIA: DOMINIO FIAMME ORO, PELLEGRINO-NÖCKLER E STÜRZ-DEBERTOLIS TRICOLORI


CHE COPPIE (TRICOLORI) A PASSO CEREDA! MEDAGLIE CON LA SKI SPRINT PRIMIERO ENERGIA


UN PIENO DI “ENERGIA” CON LA SKI SPRINT A PRIMIERO, PER I POLIZIOTTI E LE “ALPINE” RUSH TRICOLORE VINCENTE


CARABINIERI ED ESERCITO FANNO MAN BASSA ALLA SKI SPRINT PRIMIERO ENERGIA “TRICOLORE”


SKI SPRINT PRIMIERO ENERGIA: NEVE PRONTA, TRICOLORE TEAM SPRINT A FIERA DI PRIMIERO (TN)


FIERA DI PRIMIERO VESTITA DI NATALE, SKI SPRINT PRIMIERO ENERGIA IN VISTA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

‘IL CIOCCO’ IN SELLA ALLA MTB CALA GLI ASSI. PRESENTATI I MONDIALI MASTER MARATHON

‘IL CIOCCO’ IN SELLA ALLA MTB CALA GLI ASSI. PRESENTATI I MONDIALI MASTER MARATHON
Nell’importante Sala Pegaso del Palazzo della Regione Toscana tolti i veli alla stagione bike Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana: “Il Ciocco fa un grande regalo a tutta la Toscana” Maria Lina Marcucci: “Il Ciocco pronto ad ospitare eventi nuovamente di alto livello” Mondiale Master Marathon e Campionato Italiano Pump Track, “prime” assolute Stamattina dalla Sala Pegaso del Palazzo della Regione Toscana a Firenze ha preso il volo il cavallo alato (Pegaso…) dei Campionati del Mondo Master Mtb Marathon che si terranno dal 22 al 26 settembre nella splendida cornice de ‘Il Ciocco’ (LU). Alla presentazione c’erano tutti a partire dal padrone di casa, Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, affiancato da Maria Lina Marcucci, da Cat (continua)

“LA MOSERISSIMA” NEL NOME DI ALDO. A TRENTO SI VA A SPASSO NEL TEMPO

“LA MOSERISSIMA” NEL NOME DI ALDO. A TRENTO SI VA A SPASSO NEL TEMPO
La 6.a edizione de “La Moserissima” di sabato 10 luglio sarà dedicata alla memoria di Aldo Moser È stato il capostipite della dinastia Moser, un pezzo importante di storia del ciclismo mondiale Francesco Moser: “Dedicare ad Aldo la Moserissima è il minimo che possiamo fare” Iscrizioni aperte a 25 euro per rivivere il ciclismo di un tempo, nel nome di chi l’ha corso Quest’anno la 6.a edizione de ‘La Moserissima’, ciclo pedalata in stile vintage organizzata da Trento Eventi Sport SSD e dall'APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, avrà un sapore molto particolare per la famiglia Moser. L’intera giornata della ciclostorica trentina di sabato 10 luglio sarà dedicata alla memoria di Aldo Moser, scomparso lo scorso 2 dicembre. Aldo era il più grande di dod (continua)

L’ALPE CIMBRA VA A TUTTA… MTB. LA ‘100 KM DEI FORTI’ CAMBIA FORMATO

L’ALPE CIMBRA VA A TUTTA… MTB. LA ‘100 KM DEI FORTI’ CAMBIA FORMATO
Due giorni e non più tre, 19 e 20 giugno 2021 sull’Alpe Cimbra con Nosellari Bike e 100 Km dei Forti A completare il quadro agonistico ci penserà il 1000Grobbe Bike Challenge con l’unione delle due gare Domenica percorsi Marathon di 94,5 km e dislivello di 2.398 metri e Classic di 50 km e 1.199 m/dsl Iscrizioni ancora aperte, fino all’ultimo sarà possibile cogliere l’occasione di prendere il via alle gare La 25.a edizione della 100 Km dei Forti si rifà il look e cambia programma per il suo consueto weekend di gare nella Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri. Quest’anno saranno due giorni e non più tre, 19 e 20 giugno 2021, ma con lo stesso spirito e la stessa voglia di esserci delle passate edizioni. L’antipasto dell’appuntamento trentino sarà offerto sabato 19 dalla Nosellari Bike, con pa (continua)

GRANDE FESTA DEL TRIATHLON A CALDARO. SARZILLA E KOVACS VITTORIE D’AUTORE

GRANDE FESTA DEL TRIATHLON A CALDARO. SARZILLA E KOVACS VITTORIE D’AUTORE
Michele Sarzilla e Zsofia Kovacs sono i vincitori della 32.a edizione del Triathlon del Lago di Caldaro Il sole ha accompagnato gli atleti nelle loro fatiche nel lago e lungo le colline della ‘Weinstrasse’ Podio completato da Neff e Steinwandter tra gli uomini, e da Margie Santimaria e Sandrini tra le donne Caldaro si conferma un grande triathlon grazie alla superba direzione di Werner Maier Un bel sole e temperature da primavera inoltrata hanno accolto gli atleti della 32.a edizione del Triathlon del Lago di Caldaro, per una giornata di sport da incorniciare ad opera dell’Associazione Sportiva – sezione Triathlon e dell’Associazione Turistica di Caldaro con il supporto del Comune, con il comitato organizzatore presieduto dal sempre eccellente Werner Maier. I vincitori sul tragua (continua)

I LOMBARDI HANNO L’ORO IN BOCCA. IN COPPA VINCONO NÖCKLER E DEFRANCESCO

I LOMBARDI HANNO L’ORO IN BOCCA. IN COPPA VINCONO NÖCKLER E DEFRANCESCO
Ultima giornata di gare a Schilpario con pursuit di Coppa Italia e staffetta mista ai Campionati Italiani U14 Nöckler e Defrancesco conquistano la vittoria tra i grandi, alle Alpi Centrali il tricolore dei giovani Fanton e Coradazzi dietro a Didì, Bellini e Corradini a seguire Ilenia, a Veneto e Trentino il podio tricolore Grande soddisfazione per Michel Rainer, Omar Galli e Andrea Giudici: “Bilancio più che positivo” “Buongiornoooo Schilparioooo!” L’enfasi era quella di Good morning Vietnam. Lo storico speaker di Schilpario Maurizio Capitanio ha “acceso” così stamattina lo stadio del fondo.E se è vero che ‘l’unione fa la forza’, a Schilpario se n’è avuta l’ennesima dimostrazione. In occasione della pursuit di Coppa Italia senior e U23, ad imporsi sono stati Dietmar Nöckler e Ilenia Defrancesco, mentre per quel (continua)