Home > Altro > Serenissima Ristorazione: la società di Mario Putin presente al 10° Forum Risk management in sanità

Serenissima Ristorazione: la società di Mario Putin presente al 10° Forum Risk management in sanità

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Nel corso dell'incontro "10° Forum Risk management in sanità", in occasione della tavola rotonda sul tema dell'appropriatezza nutrizionale della ristorazione in ospedale, Serenissima Ristorazione ha esposto il punto di vista degli operatori attivi nel comparto della ristorazione collettiva e commerciale.


Mario Putin, Serenissima Ristorazione nel comparto della ristorazione ospedaliera

Nelle giornate da martedì 24 a venerdì 27 novembre, presso Arezzo Fiere e Congressi si è tenuto il 10° Forum Risk Management in Sanità dedicato a come cambiare la sanità mediante l'innovazione equa e sostenibile. Caratterizzato da un programma ricco di convegni e tavole rotonde, l'evento ha visto la partecipazione diSerenissima Ristorazione nel ruolo di sponsor e di realtà societaria chiamata ad intervenire. Nella giornata di mercoledì 25, dedicata al tema dell'appropriatezza nutrizionale della ristorazione in ospedale, la Responsabile dell'Ufficio Qualità Serenissima Ristorazione Dott.ssa Lucia Cammissa è stata invitata a tenere una relazione in merito agli aspetti legati agli operatori in questo ambito. In occasione del convegno la società guidata dall'imprenditore Mario Putin ha evidenziato gli aspetti nutrizionali e ambientali del comparto, proponendo la tecnica Cook and Chill come valida alternativa in riferimento alla spending review e aspetti ecosostenibili.

Mario Putin - Serenissima Ristorazione


Cook & Chill, la tecnica adottata dal Presidente di Serenissima Ristorazione Mario Putin

Con l'obiettivo di fornire un servizio caratterizzato da elevati standard sotto il profilo igienico-sanitario e qualitativo per un'ampia differenziazione dei menu, Mario Putin con Serenissima Ristorazione ha scelto di adottare la tecnica di produzione di pasti in legame freddo, chiamata "cook and chill". Questa tecnica d'avanguardia impiegata per la preparazione, conservazione e distribuzione dei cibi ha il vantaggio di minimizzare il rischio microbiologico, consentendo simultaneamente l'amplificazione della proposta quali-quantitativa delle diete.

Serenissima Ristorazione | Mario Putin |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mario Putin e Serenissima Ristorazione tra i promotori di Villa Veneta come modello di cultura e impresa


Mario Putin: la soddisfazione per il Bilancio Consolidato positivo ottenuto dal Gruppo Serenissima Ristorazione


Serenissima Ristorazione, società di Mario Putin, a Expo Salute 2015 per parlare di alimentazione


Expo Salute 2015 ospita Serenissima Ristorazione, società del Presidente Mario Putin


Mario Putin: il sostegno di Serenissima Ristorazione al plesso scolastico di Costabissara


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”
La Pubblica Amministrazione come acceleratore della crescita in Italia: l’editoriale di Davide D’Arcangelo sul ruolo del Public innovation manager Investor relator e Innovation Manager di grande esperienza, Davide D'Arcangelo è Founder di Next4 e Vicepresidente di Impatta. In un recente intervento su "Formiche" ha esaminato l'importanza del Public innovation manager per la trasformazione della PA.Davide D'Arcangelo: PA acceleratore della crescita, puntare su innovation managementNel processo di trasformazione e transizione digitale (continua)

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione
Grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo e alle numerose certificazioni ottenute, Riva Acciaio garantisce prodotti di alta qualità. L’azienda conta oggi cinque stabilimenti sul territorio nazionale L'attività di Riva Acciaio ha inizio nel 1954: oggi i cinque stabilimenti e gli oltre 1.000 dipendenti generano prodotti siderurgici di alta qualità non solo per il mercato italiano, ma anche per quello europeo.Riva Acciaio: una storia lunga più di 60 anniNata nel 1954 dal grande intuito dei fratelli Emilio e Adriano, Riva Acciaio vanta un'esperienza di oltre 60 anni nel settor (continua)

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro
88 milioni di euro è la cifra messa in campo da Gruppo Riva per ripartire al meglio dopo un anno e mezzo di pandemia e il fatturato ritorna su Il primo operatore siderurgico italiano, Gruppo Riva, crede nella ripresa, nella quale ha investito 88 milioni di euro: i numeri del primo trimestre sembrano confermare che sia stata la scelta giusta.Gruppo Riva: un anno e mezzo difficile per tuttiLa pandemia ha messo a dura prova tutti i comparti economici, che hanno subito un brusco arresto. Nei primi mesi del 2021 si è potuto assistere ad (continua)

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente
L’attenzione per le persone e per il Pianeta nei prodotti di House to House: l’azienda punta a garantire standard elevati nella creazione di prodotti che contribuiscano al benessere delle persone Innovazione e sostenibilità a servizio del benessere delle persone: la filosofia di House to House, specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato.House to House punta al benessere delle persone investendo in innovazione e sostenibilitàInnovare per rinnovare. È la filosofia di House to House, azienda specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato (continua)

Stefania Bariatti: da docente universitario a membro esperto della Commissione Europea

Stefania Bariatti: da docente universitario a membro esperto della Commissione Europea
Stefania Bariatti avvia la sua carriera come docente universitario per divenire poi avvocato, entrare a far parte dei CdA di importanti realtà italiane e ricoprire rilevanti incarichi di rappresentanza Stefania Bariatti è un'esperta di diritto Ue e internazionale, docente e avvocato che nel corso della sua carriera professionale ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità in ambito accademico, legale, aziendale e istituzionale.Stefania Bariatti: l'attività accademica e nel settore legaleNata a Milano e laureatasi in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano, Stefan (continua)