Home > Altro > Le novità per l’autunno/inverno 2016 di Fjällräven

Le novità per l’autunno/inverno 2016 di Fjällräven

scritto da: Bluwomud | segnala un abuso

Le novità per l’autunno/inverno 2016 di Fjällräven


Per la stagione invernale 2016, Fjällräven punta a far appassionare alle attività all’aria aperta un numero sempre maggiore di persone. Alcune tra le più leggendarie giacche del marchio sono state rivisitate e saranno ora proposte con un’imbottitura più calda per adattarsi anche ai mesi più freddi dell’anno. Fjällräven continua inoltre il suo impegno nell’utilizzo di piuma prodotta in modo etico: la versione femminile del nuovo Övik Down Parka è più calda che mai, leggera, confortevole e offre quella piacevole sensazione che solo il piumino può dare.

L’estate lascia spazio all’autunno, poi all’inverno… e molte persone si chiudono in casa. Noi di Fjällräven siamo fortemente convinti che la natura e la vita all’aria aperta siano in grado di ricaricare le batterie. Ci piacerebbe che a un numero sempre maggiore di persone venga voglia di uscire anche quando fuori è buio e il termometro è sotto lo zero.
Una delle soluzioni possibili è uscire ben coperti: alcuni dei più amati modelli Fjällräven sono stati rivisitati per l’inverno 2016 con una nuova e confortevole imbottitura. E per tutti i fan del piumino, si tenga presente l’impegno di Fjällräven: piuma della migliore qualità prodotta in modo etico. Down Promise è l’impegno di Fjällräven preso nel 2014, che riguarda tutti i prodotti Fjällräven in piuma, come il nuovo Övik Down Parka.

 

High Coast Padded Jacket: per rimanere all’aperto un po’ più a lungo I capi della serie High Coast Series di Fjällräven sono stati sviluppati per quelle uscite decise all’ultimo momento, quando l’improvvisazione ha il sopravvento sulla pianificazione. High Coast Padded Jacket è perfetta per quelle giornate in cui fa troppo freddo per indossare una giacca estiva, ma il clima è ancora troppo mite per una giacca invernale. High Coast Padded Jacket è un capo leggero e confortevole da indossare ogni giorno, con imbottitura sintetica e provvisto di un caldo cappuccio. Perfetta da indossare per ormeggiare la barca, raccogliere funghi o fare l’ultimo giro in kayak della stagione. Disponibile nelle versioni uomo e donna.

 

Räven Winter Jacket: il classico calore invernaleRäven Jacket è disponibile anche in una versione più calda, Räven Winter Jacket, realizzata in tessuto G-1000 Eco: robusto, resistente alle intemperie e foderata internamente in morbido e caldo tessuto peluche, per una protezione extra nelle giornate più fredde dell’autunno e dell’inverno. È provvista di diverse tasche e di un cappuccio ripiegabile nel colletto, molto pratico sia durante le escursioni che in città. Un’autentica icona invernale nelle versioni uomo e donna.

 

Övik Down Parka: calore tutti i giorni – Nulla è più caldo della piuma quando le temperature precipitano. Il modello da donna Övik Down Parka, leggero e confortevole, è la scelta ideale per le camminate invernali fino alla fermata dell’autobus, in ufficio, sulla spiaggia o nei boschi. Il taglio femminile è più lungo per una protezione maggiore nella zona posteriore e sui fianchi. Il bordo del cappuccio è in pelliccia sintetica e aiuta a proteggere il viso dalle gelide folate di vento. Gli inserti rinforzati in G-1000® sulle spalle permettono al capo di resistere nel tempo. È realizzato in poliammide e ha un’imbottitura 750+ in piuma d’oca prodotta in modo etico.

 

Kånken: una scelta logica dal 1978
La leggendaria robustezza di Kånken è diventata il simbolo della sostenibilità di Fjällräven: molti degli zaini Kånken prodotti nei primi anni ottanta sono in uso an- cora oggi. Per l’autunno 2016 Fjällräven presenterà una rivisitazione del leggendario zaino grazie all’introduzione di due nuovi prodotti della famiglia Kånken. Re-Kånken ricrea l’iconico rettangolo con materiali di riciclo che minimizzano l’impatto ambientale, mentre Kånken No. 2 Black è la versione in tessuto G-1000 HeavyDuty total black, con dettagli in pelle.

Molto prima che il termine “sostenibilità” entrasse a far parte del nostro vocabolario, esso era già una caratteristica di Kånken. Lo zaino fu lanciato nel 1978 per aiutare a prevenire i disturbi alla schiena negli scolari svedesi. Era realizzato in robustissimo tessuto Vinylon F, praticamente impossibile da usurare. Il suo design è senza tempo e la sua caratteristica forma rettangolare consente la pressoché totale assenza di scarti di produzione.

Fjällräven si è sempre posta come sfida l’obiettivo di trasformare prodotti buoni in prodotti ottimi. Con uno zaino sostenibile come punto di partenza, il marchio ha deciso di creare lo zaino più sostenibile al mondo. Il risultato è Re-Kånken, una versione di Kånken rivisitata e prodotta con un sistema nuovo e all’avanguardia che utilizza una quantità minima di materie prime, acqua, energia e agenti chimici.

 

 

Re-Kånken: re-inventato per natura – Il fatto che Fjällräven abbia avuto il coraggio di rinnovare uno dei suoi prodotti più amati dimostra quanto ambiziosi siano gli obiettivi aziendali in fatto di sostenibilità. Re-Kånken è rivoluzionario tanto quanto lo era il modello originale. Ha lo stesso formato e la stessa anima del suo predecessore, ma è realizzato con un tessuto che dona una nuova vita alle bottiglie in pet e impiega la tecnologia di colorazione Spindye® in grado di ridurre drasticamente i consumi di acqua e l’impiego di agenti chimi- ci nel processo produttivo. Lo zaino inoltre utilizza la stessa materia prima per il tessuto dello scomparto principale, l’imbottitura e gli spallacci: questo si traduce in minori risorse da sfruttare e significa che in futuro il prodotto sarà molto più facilmente riciclabile. Re-Kånken è disponibile sia nella misura standard da 16 litri che in una versione mini da 7 litri: un prodotto che ha tutte le carte in regola per conquistare il cuore degli amanti della natura di tutto il mondo.

Kånken No. 2 Black: vivace monocromiaKånken No. 2 Black parla da sé: nero su nero, eppure la sua personalità è sgargiante. È il compagno monocromatico di Kånken No 2 e, proprio come quest’ultimo, è realizzato in tessuto G-1000 Heavy- Duty, robusto e trattato a cera, con dettagli in pelle. Uno zaino robusto per l’uso quotidiano, disponibi- le anche in una versione con scomparto separato porta laptop (può contenere un laptop con schermo fino a 15 pollici).

 

 

Fjällräven
Nel 1960, Ake Nordin fonda Fjällräven nello scantinato di casa a Örnsköldsvik, nel nord della Svezia. Oggi i capi outdoor dell’azienda – intramontabili, funzionali e robusti – sono apprezzati in tutto il mondo e distribuiti in oltre trenta Paesi. La gamma di prodotti Fjällräven propone capi di abbigliamento e accessori outdoor per uomo e donna, zaini, tende e sacchi a pelo. Per Fjällräven è prioritario agire responsabilmente nei confronti delle persone, degli animali e della natura, incoraggiare e sostenere l’interesse per le attività all’aria aperta. L’azienda è promotrice di due famosi eventi outdoor, Fjällräven Classic e Fjällräven Polar, che ogni anno attirano migliaia di partecipanti.

Per ulteriori informazioni
Ufficio Stampa Italia:
Blu Wom
www.bluwom.com | Udine – Milano Tel. 0432 886638
Resp.Ufficio stampa: Laura Elia ufficiostampa@bluwom.com


Fonte notizia: http://www.bluwom.com/news/clienti/le-novita-per-l2019autunno-inverno-2016-di-fjallraven


Fjallraven | Kanken | zaini | novità FW 2016 2017 | moda | abbigliamento outdoor | PFC free | giacche invernali | piumino | Down promise | novità ISPO | post ISPO | Blu Wom | Ufficio Stampa Udine | Svezia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Arte in spalla: Fjällräven presenta la nuova collezione Kånken Art by Moa Hoff


Consigli per la cura del giardino in autunno


Moda donna Autunno/Inverno 14.15


Roxio Creator® NXT 5: masterizzazione di dischi semplice e completa, ora anche con editing video multi-camera


Come curare la terrazza in autunno


REMISE EN FORME D’AUTUNNO: PER IL CAMBIO DI STAGIONE SI SPENDE MEDIAMENTE IL 7% IN PIÙ RISPETTO AL RESTO DELL'ANNO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Evergreen Life, l’azienda che dona benessere ed occupazione

Evergreen Life, l’azienda che dona benessere ed occupazione
Tra gli incaricati oltre il 50% è donna. Durante il lockdown 3.500 nuovi iscritti alla rete di vendita Se lo scenario nazionale post lockdown non racconta nulla di buono - con 600 mila posti di lavoro persi da febbraio a giugno 2020 ed un tasso di disoccupazione salito all’8,8% (dati ISTAT) – in Italia c’è un business in netta controtendenza: è la vendita diretta, o Network Marketing, metodo di distribuzione basato su reti di incaricati alle vendite che continua a crescere in tutta Europa, con il B (continua)

Arte in spalla: Fjällräven presenta la nuova collezione Kånken Art by Moa Hoff

Arte in spalla: Fjällräven presenta la nuova collezione Kånken Art by Moa Hoff
Fjällräven presenta la nuova edizione limitata dello zaino Kånken disegnata dall’artista Moa Hoff. Un omaggio alla natura, a sostegno del progetto Arctic Fox Initiative. Kånken Art è il risultato che si ottiene invitando artisti di fama ad esprimere il loro personale rapporto con la natura, utilizzando uno zaino Kånken come tela. Per l’edizione 2020 di Kånken Art Fjällräven ha collaborato con l’artista svedese Moa Hoff, la cui gioiosa espressività ha dato vita ad un pattern formidabile che rende Kånken riconoscibile fra mille. Inoltre, nel 2020, per ogni Kån (continua)

Hanwag Ferrata Low: la scarpa low-cut per le avventure alpine

Hanwag Ferrata Low: la scarpa low-cut per le avventure alpine
Hanwag amplia la sua categoria di calzature da alpinismo con due nuovi modelli tecnici low-cut della famiglia Ferrata II: Ferrata Low e Ferrata Light Low. Ottime prestazioni in arrampicata e comfort di camminata si combinando a massima libertà di movimento. È ormai noto che le scarpe da montagna non devono essere per forza degli scarponi. Quello che ancora non si sapeva, però, è che i ramponi si possono applicare anche a scarpe low-cut. Nuova FERRATA LOW di Hanwag apre infatti la via alle scarpe basse semiramponabili, qui proposte in versione “rock” leggera, ma allo stesso tempo estremamente stabile e affidabile.Una scarpa adatta ad alpinisti esperti (continua)

Nuova sedia lui plus di TEAM 7

Nuova sedia lui plus di TEAM 7
L’azienda austriaca TEAM 7 presenta la nuova sedia lui plus, ultima arrivata della collezione lui. Caratterizzata da una nuova seduta ergonomica rialzata sui lati, lui plus offre sostegno e un elevato comfort di seduta. Tra le numerose varianti disponibili per la personalizzazione, anche il nuovo rivestimento in pelle color seppia. Ergonomia, comfort e resistenza sono ciò che accomuna l’intera gamma di sedute firmata TEAM 7. All’interno del suo laboratorio di verifica della sede di Ried im Innkreis, l’azienda austriaca pioniera nel settore dell’arredo ecologico testa le sue creazioni fin dalla prima fase di sviluppo. Nascono così oltre 13 modelli di sedie in legno naturale, perfetta sintesi tra design, qualità dei materiali (continua)

Di Pubblimarket2 il progetto di rebranding per Idealservice

Di Pubblimarket2 il progetto di rebranding per Idealservice
La società cooperativa Idealservice, tra le realtà nazionali più importanti nel settore del facility management, dei servizi ambientali e della gestione di impianti di selezione rifiuti, ha affidato a Pubblimarket2 il progetto di rebranding, presentato ufficialmente a giugno 2020. L’agenzia Pubblimarket2, diretta dall’AD Giacomo Miranda e dal Presidente e responsabile strategico del Gruppo Francesco Sacco, mette a portfolio un nuovo, importante progetto, che l’ha vista lavorare per una delle realtà nazionali di riferimento nel settore dei servizi ambientali e del facility management. Si tratta di Idealservice, società cooperativa che ha chiuso il 2019 con oltre 2,6 milioni (continua)