Home > Cultura > Antonio Preziosi Giornalista: nominato nuovo corrispondente Rai da Bruxelles

Antonio Preziosi Giornalista: nominato nuovo corrispondente Rai da Bruxelles

scritto da: DailyFocus | segnala un abuso


 Antonio Preziosi, giornalista parlamentare per quasi 20 anni, è stato nominato nuovo corrispondente Rai da Bruxelles. Inoltre Preziosi, esperto vaticanista e consultore del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali e giornalista Rai, ha pubblicato “Il Giubileo di Papa Francesco”, giunto ormai alla sua seconda edizione, sulle ragioni e sul significato dell’Anno Santo della Misericordia.
Rai  ntonio Preziosi nuovo corrispondente da Bruxelles_480

 

Nel dicembre scorso Antonio Preziosi è stato nominato nuovo corrispondente Rai da Bruxelles, una sede di prestigio ma anche di forte rilevanza politica e, nei fatti, ogni giorno d’attualità. Giornalista parlamentare per quasi 20 anni, Preziosi è stato direttore di Gr, Radio 1 e Gr Parlamento. Inviato speciale di politica interna, internazionale ed esperto di Vaticano, ha insegnato giornalismo alla Luiss e alla Pontificia Università Lateranense. In Rai è entrato con la selezione del primo Corso della Scuola di Perugia. E’ stato poi nominato sia Commendatore della Repubblica dall’allora capo dello Stato Giorgio Napolitano sia consultore del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni da Papa Benedetto XVI.

Recentemente Preziosi ha pubblicato “Il Giubileo di Papa Francesco”, giunto ormai alla sua seconda edizione, che è una guida, edita da Newton Compton, per capire le ragioni dell’Anno Santo della Misericordia indetto dal Santo Padre.

Secondo Antonio Preziosi esiste in filo conduttore riguardante il concetto di misericordia che parte dal Concilio Vaticano II e arriva a Papa Francesco: “Il concetto di misericordia è un concetto conciliare, è un concetto che parte da Giovanni XXIII, che si afferma in Paolo VI, che trova addirittura un radicamento nei 33 giorni di Giovanni Paolo I, che arriva poi a Giovanni Paolo II, che è stato in qualche modo il grande apostolo della misericordia, e quindi, attraverso Benedetto XVI, attraverso questo grande pontificato di Benedetto XVI, arriva a Papa Francesco, che lo porta a compimento e realizza questo Anno Santo che è appunto un Anno Santo straordinario”.

Per Antonio Preziosi siamo di fronte ad un Giubileo dunque davvero straordinario, per tre motivi: interrompe la scansione temporale dei 25 anni, è il rimo Giubileo a tema e, non ultimo, non è “romanocentrico” e va al di là delle tradizionali quattro porte sante:
“L’immagine di Francesco che spalanca la Porta Santa di Bangui è un’immagine che è destinata ad entrare nella storia della Chiesa. Per la prima volta, infatti, si apre una Porta Santa che non è a Roma e per la prima volta nella storia della Chiesa questa Porta Santa che si apre, si apre nel Sud del pianeta. Questo è un Giubileo che viene dal Sud ed è destinato a diffondersi in quello che è il mondo ricco, opulento, sviluppato, il mondo cosiddetto occidentale, con una capacità di penetrazione, di diffusione, che è sicuramente nelle intenzioni del Papa, ma che è nei fatti e nella sostanza di quello che andremo a vivere in questo anno”.

FonteAGI


Fonte notizia: http://www.dailyfocus.net/antonio-preziosi-nuovo-corrispondente-da-bruxelles-per-la-rai/


Antonio Preziosi | Preziosi | Antonio Preziosi Giornalista |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Preziosi giornalista Rai XXVI edizione del premio Internazionale Ascoli Piceno


Montescaglioso 28-29-30 luglio | "Il paese dei libri"


Preziosi direttore Radio1: "Radio è strumento moderno che non teme concorrenza digitale"


UE: l’AD del Gruppo FS Italiane Gianfranco Battisti ricevuto a Bruxelles


Antonio Preziosi Rai (Diocesi di Melfi): “Bisogna comunicare di esserci”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Diritti tv serie A: guerra tra Sky Italia e Mediapro Italia S.r.l

Diritti tv serie A: guerra tra Sky Italia e Mediapro Italia S.r.l
 Codici: ad andarci di mezzo è sempre il consumatore, presentata segnalazione all’Antitrust Codici ha presentato una segnalazione all’Antitrust per segnalare il messaggio pubblicitario potenzialmente ingannevole di cui è autrice la società Sky Italia S.r.l La società infatti, pubblicizza nel proprio sito internet, una proposta di abbonamento della d (continua)

Pil Lombardia Speciale, Pil pro capite in Lombardia più alto di Gran Bretagna e Francia

Pil Lombardia Speciale, Pil pro capite in Lombardia più alto di Gran Bretagna e Francia
 Nel 2017 il Pil lombardo aumenta dell’1,8%, raggiungendo quota 37.258 euro pro capite, e del 5,1% nell’ultimo quadriennio. Le elaborazioni di Assolombarda evidenziano che, dal 2014 al 2017, la performance della regione è seconda solo a quella dell’Emilia-Romagna (+5,5%), migliore delle confinanti Veneto (+4,5%) e Piemonte (+2,3%) e sopra la media itali (continua)

Lombardiaspeciale imprese economia: indagine SWG e Polis Lombardia (febbraio 2018)

Lombardiaspeciale imprese economia: indagine SWG e Polis Lombardia (febbraio 2018)
 La Lombardia è una terra che offre opportunità al sistema delle imprese che, in generale, sono abbastanza soddisfatte della propria situazione economica e chiedono soprattutto un sostegno per poter liberare le migliori energie ed innovare. Questa è la sintesi di quanto emerge da una recente indagine svolta da SWG e Polis Lombardia(febbraio 2018), con (continua)

Masterclass Circolo Canottieri Aniene: Dal segno GRAFICO al segno SONORO

Masterclass Circolo Canottieri Aniene: Dal segno GRAFICO al segno SONORO
 L’Ensemble Vocale della Cappella Musicale Pontificia e il Maestro Direttore Mons. Massimo Palombella al Circolo Canottieri Aniene in una Lezione/Esibizione per conoscere e approfondire il repertorio corale sacro rinascimentale. Il 14 marzo 2018, alle ore 19, il Circolo Canottieri Aniene ospita una Masterclass del Maestro Direttore della Cappella Musicale Pontificia Mons. M (continua)

Lombardia Speciale, Innovazione, Lombardia regina delle start up

Lombardia Speciale, Innovazione, Lombardia regina delle start up
 Intervista al Prof. Angelo Di Gregorio, Ordinario di Management al Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca sull’approfondimento settimanale di Lombardia Speciale su “Innovazione, Lombardia regina delle start up”. Molti dati confermano che la Lombardia è una terr (continua)