Home > Sport > RICONFERME PER LA VALDINON BIKE. PERCORSO “MORBIDO” A CAVARENO

RICONFERME PER LA VALDINON BIKE. PERCORSO “MORBIDO” A CAVARENO

scritto da: Newspower | segnala un abuso


 La prima tappa di Trentino MTB conferma in toto l’edizione del 2010

Sono 42 i chilometri, pedalabili per tutti, con 870 m. di dislivello

Parte e arriva a Cavareno, nella vallata trentina delle mele

È la terza edizione ed è organizzata da “ValdiNon SportGestion”

 

 

Da sempre il ‘3’ è considerato il numero perfetto per eccellenza, e il team di Maurizio Zini e la sua “ValdiNon SportGestion” non intende certo confutare quest’antica credenza. La 3.a ValdiNon Bike sarà ai nastri di partenza domenica 15 maggio prossimo da Cavareno (TN) e, dopo il successo delle prime due edizioni, anche nel 2011 non si vuole lasciare nulla al caso, senza dimenticare il back ground degli anni antecedenti quando la gara aveva un altro nome.

Numeri alla mano, lo scorso anno la prova trentina ha visto un incremento degli iscritti di quasi il 50% rispetto all’edizione di debutto nel 2009. Circa 650 bikers, tra semplici appassionati e volti noti della mtb, hanno scelto la vallata delle mele trentine per perfezionare, oppure cominciare, il proprio allenamento in vista della stagione estiva. La ValdiNon Bike, infatti, si propone come una competizione appetibile per ogni tipologia di atleta, con un percorso misto sterrato e asfalto che affronta 870 metri di dislivello.

Sempre a proposito di antichi detti, ‘squadra che vince non si cambia’, e allora Zini e compagni si riconfermano alla guida dell’evento off-road in Val di Non, così come viene mantenuto il percorso di 42 km, che parte e si chiude a Cavareno. Dopo un primo tratto scalda muscoli, la gara entra nel vivo con i passaggi per i borghi di Fondo, Malosco e Ronzone, che conducono alla “cima Coppi” del percorso, ovvero il Monte Arsen a 1.300 metri di altitudine. Seguono quasi 10 km di discesa in direzione Ruffré, dove sarà comunque richiesta massima concentrazione e un abile gioco di freni. Gli ultimi 15 km prima del traguardo, infine, sono un saliscendi continuo immersi in quei frutteti e meleti che hanno reso questa valle celebre in tutto il mondo. Degni di attenzione sono alcuni suggestivi passaggi che i concorrenti affronteranno durante la gara, come quello ai margini del Lago Smeraldo o attraverso i millenari canyon scavati nella roccia. 

L’edizione 2010 della ValdiNon Bike se la misero in tasca i due alfieri del team L’Arcobaleno Carraro, Martino Fruet ed Evelyn Staffler.

Anche quest’anno la ValdiNon Bike sarà l’evento d’apertura del challenge Trentino MTB, che propone sette gare fuoristrada in altrettante località tra le più belle della provincia di Trento. Tra il mese di maggio e il mese di ottobre, infatti, l’universo delle ruote grasse approderà prima in Val di Non e poi proseguirà la sua “corsa” in Valle di Daone (con la Rampinada del 5 giugno), sugli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna (1000Grobbe Bike -100km dei Forti – 17,18,19 giugno), nel Parco regionale dei Monti Lessini (Lessinia Bike – 24 luglio), in Val di Fiemme (Vecia Ferovia dela Val de Fiemme – 7 agosto), in Val di Fassa (Val di Fassa Bike - 11 settembre) e nell’inedita – per Trentino MTB – Valsugana, il 2 ottobre con la 3T Bike.

Le iscrizioni alla ValdiNon Bike 2011 sono aperte e la quota ammonta a 25 €, mentre per l’adesione cumulativa alle sette gare di Trentino MTB l’importo da versare è di 155 €. Per tutte le informazioni è possibile visitare sia il sito della gara (www.valdinonbike.com) che quello del circuito (www.trentinomtb.com), dove sono anche reperibili informazioni dettagliate sui singoli regolamenti.

Nella giornata di vigilia, sabato 14 maggio, andrà in scena la sempre colorata Mini ValdiNon Bike con le giovani leve fino ai 12 anni a sfidarsi in sella alle loro “fuoristrada”.

Info: www.valdinonbike.com


Fonte notizia: http://www.newspower.it/


sport | Valdinon Bike | Mountain Bike | MTB | Cavareno | Trentino Mtb | Trentino |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

INVERSIONE DI ROTTA IN VAL DI NON (TN), PERCORSO RINNOVATO PER LA VALDINON BIKE


LA PRIMAVERA TRENTINA DELLA MOUNTAIN BIKE, A MAGGIO SI PEDALA IN VAL DI NON


Cos'è una Fat Bike?


PRONOSTICI E PREVISIONI PER LA VALDINON BIKE. WEEK-END “BIKE ONLY” A CAVARENO (TN)


TRENTINO (MTB) TERRA DI BIKERS, A METÀ MAGGIO LA VALDINON BIKE


IN TRENTINO SOFFIA IL VENTO DELLA MTB: VALDINON BIKE PRONTA A REGALARE SPETTACOLO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone
Seconda giornata del weekend di skiroll a Trento Luca Curti attende e poi scappa. Sul podio Tanel e Masiero Mortagna accende i giochi, poi paga e vince Beri davanti a Becchis Spettacolo dei giovanissimi. Organizzazione di Trento Eventi Sport e Team Futura Il Monte Bondone, la montagna di Trento per antonomasia, è sempre stato banco di prova per ogni genere di “scalatore”. Dalle auto alle moto, dalle bici al running, ma anche autentica “bestia nera” per gli skirollisti.Oggi confronto serrato sui tornanti del Bondone lungo quella salita che, non a caso, porta il nome di Charly Gaul, il lussemburghese che nel 1956 in una giornata da tregenda qui vinse (continua)

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento
Emanuele Becchis, settimo titolo tricolore, ma Berlanda… c’è Sabrina Borettaz, inizia una nuova era sprint Gare anche per i giovanissimi: Trombetta, Invernizzi, Combi e Falanelli campioni Bella la location e ottima regia di Trento Eventi Sport e Team Futura Roma ha i suoi sette re, lo skiroll ne ha uno che vale per sette! Emanuele Becchis oggi a Trento ha vinto il Campionato Italiano sprint di skiroll per la settima volta consecutiva, ed è la nona vittoria nel capoluogo trentino del tre volte campione del mondo. Gli fa eco la giovane Sabrina Borettaz, che è andata ad interrompere la lunga supremazia delle sorelle Bolzan, Lisa prima e Anna (2019) poi. (continua)

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno
L’11 giugno 2022 quarta edizione della Dolomites Saslong Half Marathon Un percorso di 21 km e 900 m. di dislivello tra Val Gardena e Val di Fassa Iscrizioni online con Enternow, la quota base è di 50 euro 600 posti per un’occasione sportiva intorno al Gruppo del Sassolungo Alcuni atleti nella scorsa edizione di giugno, disputata comunque nonostante i disagi della pandemia, dicevano di non riuscire a concentrarsi in gara, tanto la vista li affascinava. C’è da crederci. Forse un po’ meno per Xavier Chevrier, favorito della vigilia, e Caterina Stenta, outsider vincente tra le donne, autori di una gara velocissima.E così dopo gli entusiasmi per il successo e i complimen (continua)

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti
Il 22-23 gennaio in Val di Fiemme appuntamento col 38° Skiri Trophy XCountry A Lago di Tesero (TN) classico happening dello sci di fondo giovanile Al via le categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi e quindi il Revival Un mix di iniziative per tutti gli appassionati: dai più giovani ai nostalgici Lo sci di fondo può guardare lontano con entusiasmo: quello che è comunemente definito il ‘mondialino’ degli sci stretti è confermato per l’imminente stagione: dopo l’annullamento dello scorso gennaio a causa della pandemia, il 22-23 gennaio prossimi la Val di Fiemme vedrà nuovamente i giovani atleti degli sci stretti darsi battaglia in occasione del 38° Skiri Trophy XCountry. L’evento è ormai una (continua)

Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro

 Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro
Presentato oggi presso l’APT di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi l’evento del weekend Campionato Italiano e Coppa Italia di Skiroll, due giorni di spettacolo Cinque campioni del mondo in gara: i fratelli Becchis, Tanel, Borettaz e Berlanda Sabato si corre al MUSE, domenica sul Monte Bondone Si danza in punta di piedi, ma si può danzare anche sugli skiroll. A ritmo di rock & roll con il Campionato Italiano Sprint sabato a Trento nel quartiere delle Albere, con l’eleganza della tecnica classica domenica sui tornanti del Monte Bondone per la Coppa Italia. Il weekend trentino dello skiroll è stato presentato oggi presso la sede dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi col dett (continua)