Home > Sport > Formula uno: I piloti tuonano contro la federazione, lo sport a rischio

Formula uno: I piloti tuonano contro la federazione, lo sport a rischio

articolo pubblicato da: atlnotizie | segnala un abuso

Formula uno: I piloti tuonano contro la federazione, lo sport a rischio
Dura presa di posizione dell'associazione dei drivers, guidata da Wurz, Vettel e Button: "Le recenti novità mettono a repentaglio il successo della Formula 1. Serve una riforma della governance. "Il processo decisionale è obsoleto e mal strutturato, le recenti modifiche al regolamento mettono repentaglio il futuro e serve una riforma della governance che rifletta i principi e i valori fondamentali della F1". Con una lettera aperta, firmata da Jenson Button, Sebastian Vettel e Alex Wurz, attuale presidente della Gpda, l’associazione dei piloti del Circus prende una dura posizione contro le ultime modifiche al regolamento.

atleticasport24 blogspot it | formula uno |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dario Santoro, Campione Italiano Maratona: purtroppo lo sport non mi dà da vivere


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Rollo Aloisio: la gara della mia vita il derby tra Manfredonia e Foggia


Nicolas Forget, runner: Devo ascoltare il mio corpo e non superare il limite


Un mondo dietro lo sport, tanta fatica e impegno con passione e determinazione


Disastro Germanwings, ennesima strage causata da psicofarmaci?  


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

E’ morto Carlo Vittori: L’ultimo grande uomo dell’atletica italiana, era l'allenatore di Mennea

E’ morto Carlo Vittori: L’ultimo grande uomo dell’atletica italiana, era l'allenatore di Mennea
atleticanotizie, 24 Dicembre 2015: E’ morto Carlo Vittori, lo storico allenatore di Pietro Mennea. Il tecnico, figura di spicco dell’atletica italiana, aveva 84 anni e si è spento ad Ascoli Piceno, dove era nato. La figura di Vittori è legata indissolubilmente a quella di Mennea, scomparso due anni e mezzo fa. Insieme hanno dato lustro all’atletica italiana. Si erano conosciuti nel 1970 e il loro (continua)

atleticanotizie: Processo Francioni: Testimonia oggi il fratello Simone pluricampione di Lancio del peso.

atleticanotizie: Processo Francioni: Testimonia oggi il fratello Simone pluricampione di Lancio del peso.
Corridonia, 30 Novembre 2015: Con il fratello di Gianluca Francioni, Simone, anche lui lanciatore di peso, 4 volte campione italiano, azzurro agli Europei di atletica e 3 volte nazionale, prosegue oggi davanti al giudice della sezione civile del Tribunale di Macerata, la sfilata dei testimoni citati nella causa civile avviata da Gianluca, Corridoniano primatista Italiano di Lancio del Peso che chi (continua)

Mondiali Atletica Pechino: Bolt è ancora il Re dei 100 metri

Mondiali Atletica Pechino: Bolt è ancora il Re dei 100 metri
atleticanotizie, 23 Agosto 2015: E‘ Usain Bolt il Re incontrastato dei 100 metri del Mondiale di Pechino. Infatti il giamaicano ha vinto la gara simbolo dell’atletica battendo il suo nemico numero uno, lo staunitense Justin Gatlin che fino all’ultimo ha conteso lo scettro del fenomeno Bolt. Sembra che il giamaicano non possa perdere tra queste mura, nel luogo che sette anni fa lo consacrò mito (continua)

atleticanotizie: Diretta del meeting di Montecarlo dei atletica

atleticanotizie: Diretta del meeting di Montecarlo dei atletica
cliccando sull’immagine LIVE potrete accedere alla DIRETTA STREAMING. L’attesa è tutta per il 33enne Justin Gatlin attuale primatista stagionale dei 100 e 200 metri. Dopo le vittorie conquistate nella tappa di apertura di Doha con 9,74 e il 9,76 ottenuto a Roma, Gatlin è al comando nella classifica della Diamond League e a Montecarlo conta di rimanere in cima alla classifica e magari migliorare il (continua)

fsgus NEWS: Juventus: Il Barcellona “blocca” Pogba

fsgus NEWS: Juventus: Il Barcellona “blocca” Pogba
C’è già l’accordo o almeno così sembra. Il patto tra Juventus e Barcellona, per portare in blaugrana il talento francese Pogba, esiste già. Così riporta questa mattina in prima pagina il “Mundo Deportivo”. Per la risoluzione di questo colpo di mercato, che sta già tenendo banco con largo anticipo, bisognerà però, aspettare l’estate del 2016, a causa dello stop del calciomercato della società c (continua)