Home > News > Autotrasporto, in rialzo i furti dei mezzi

Autotrasporto, in rialzo i furti dei mezzi

scritto da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Autotrasporto, in rialzo i furti dei mezzi


 Quello del 2015 non è stato un anno positivo per l’intera categoria degli autotrasportatori sotto il profilo dei furti dei mezzi sulle strade italiane. Stando a quanto riporta il cosidetto “Dossier Autotrasporto, il rapporto stilato dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza e presentato nel corso dell’undicesima edizione della Guida alla Sicurezza Stradale promossa da Viasat Group, il numero dei furti di camion e Tir è tornato a salire rispetto all’anno precedente di poco più di 200 unità. Cifre che la dicono lunga su quella che è, purtroppo, la condizione di sicurezza di chi opera quotidianamente nel trasporto merci, già alle prese con altre problematiche. La flotta di tir sottratti illegalmente ai legittimi proprietari nel 2015 conta 2.275 mezzi, più dei 2.000 dell’anno precedente. Un incremento senza dubbio rilevante, se consideriamo la natura del reato che viene perpetrato sulle nostre strade.

Analizzando il fenomeno nello specifico, con riferimento alle singole regioni italiane, scopriamo che a detenere il triste primato del numero più alto di furti è la Sicilia con 358 Tir, seguito dalla Lombardia (309) e la Campania (279). È da sottolineare, tuttavia, il grande lavoro svolto dalle forze dell’ordine, che dei 2.275 veicoli rubati sono riusciti a recuperare poco più della metà (1.269) con percentuali di recupero differenti a seconda delle regioni.

 Quello dei furti, piaga che non risparmia nemmeno le imprese di trasporto con bisarca, è una problematica dalle conseguenze drastiche anche dal punto di vista economico, non solo per la perdita del mezzo, il cui acquisto è a tutti gli effetti un investimento ingente e cospicuo, ma soprattutto per quella delle merci trasportate, con danni pesanti per imprese produttrici, committenti, e per gli stessi autisti. Nella maggior dei casi, infatti, il ritrovamento del camion rubato non coincide con quello della merce trasportata, il cui valore è parimenti di migliaia e migliaia di euro.

Insomma, lungo le strade i furti dei Tir sono sempre all’ordine del giorno e, ad oggi, il problema non è stato ancora arginato con risolutezza da parte di chi ne ha la competenza. Su questo gli autotrasportatori italiani sperano rifletta il Sen. Riccardo Nencini, nominato viceministro del Mit dal ministro Del Rio, tra le cui deleghe assegnate spicca proprio l’assegnazione della Direzione Generale  per la Sicurezza Stradale.


Fonte notizia: http://www.autotrasportiprocacci.it/


trasporto auto con bisarca | spedizione autoveicoli con bisarca | trasporto auto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Protezione dai furti in casa: i metodi di effrazione più usati dai ladri


Furti in azienda a chi affidare le indagini


Furti nelle case e sicurezza a Parma, l’infografica Ferrarini


Le 3 principali qualità da tenere in considerazione quando si sceglie il monitor Rialzo


Trackting sbarca su Mamacrowd e balza a 100.000 € in 6 ore.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Immobili: la pandemia non lascia ripercussioni sui mercati

Immobili: la pandemia non lascia ripercussioni sui mercati
Effetti della pandemia e prospettive del comparto immobiliare: cosa pensano gli agenti immobiliari in Italia. La pandemia da Covid-19 e la ripresa della curva dei contagi in Italia non sembrano mutare in peggio il quadro relativo al settore immobiliare. A dirlo è l’indagine congiunturale sul mercato condotta da Banca d’Italia, Agenzia delle Entrate e TecnoBorsa su un campione di 1425 agenti immobiliari, al fine di comprendere lo stato di salute del comparto nel periodo fine 2021 e inizio 2022. Per (continua)

Ristrutturazione casa: il Bonus Mobili con la sostituzione infissi

Ristrutturazione casa: il Bonus Mobili con la sostituzione infissi
Infissi esterni: quando la loro sostituzione dà diritto all’agevolazione fiscale Bonus Mobili. Con la Legge di Bilancio 2022 sarà prorogato fino al 2024 il Bonus Mobili e grandi elettrodomestici, ovvero uno degli incentivi fiscali più richiesti dai contribuenti italiani negli ultimi anni, ma tra quelli ad essere più vincolati ad altri interventi per la riqualificazione della casa. Un bonus legato anche alla sostituzione infissi. E a chiarire questo importante aspetto ci ha pensato l’Ag (continua)

Coleotteri parassiti del legno: milioni di anni fa furono ad un passo dall’estinzione

Coleotteri parassiti del legno: milioni di anni fa furono ad un passo dall’estinzione
Tarli del legno: le cause dell’estinzione di massa degli insetti xilofagi di 250 milioni di anni fa. Immaginare oggi un eco-sistema senza la presenza dei tarli del legno è difficile, eppure in un passato remoto questo è avvenuto sul nostro pianeta. Il periodo è quello del Permiano, ossia 250 milioni di anni fa, un’era durante la quale c’è stata una vera e propria estinzione di massa dei coleotteri. Un team di ricercatori, analizzando alcuni fossili e l’evoluzione di questi insetti fino al (continua)

UMAREX Walther Pro Secur: lo spray peperoncino potente ed ultra tascabile

UMAREX Walther Pro Secur: lo spray peperoncino potente ed ultra tascabile
Spray peperoncino Umarex Walther Pro Secur: la soluzione per autodifesa tascabile, potente e discreta in solo 8 cm. È lo spray peperoncino più piccolo e compatto disponibile su Sprayantiaggressione.it, ma non per questo meno potente ed efficace. Stiamo parlando di una delle ultimissime novità del nostro e-commerce, ovvero di Umarex Pro Secur, un prodotto ideale per chi è alla ricerca di un dispositivo di autodifesa discreto. In effetti, le prestazioni che esso è in grado di garantire sono davvero eccel (continua)

Vendere un immobile: ecco perché è importante affidarsi a un’agenzia

Vendere un immobile: ecco perché è importante affidarsi a un’agenzia
Case in vendita e agenzie immobiliari: i motivi per cui è dannoso vendere con modalità fai da te. Vendere la propria casa o una qualsiasi altra tipologia di immobile richiede un’attenta valutazione non solo da parte di chi deve acquistare ma anche di chi vende, e il ruolo che gioca in questo caso la figura di un intermediario professionale, come l’agenzia immobiliare a Taranto Cambio Casa è di vitale importanza. Il perché sia importante non affidarsi al fai da te nella vendita di un im (continua)