Home > Cultura > In uscita per Leucotea Project “La maledizione dell’abbazia di Thelema” dalla penna dell’autore pluripremiato Accursio Soldano.

In uscita per Leucotea Project “La maledizione dell’abbazia di Thelema” dalla penna dell’autore pluripremiato Accursio Soldano.

scritto da: EdizioniLeucotea | segnala un abuso

In uscita per Leucotea Project “La maledizione dell’abbazia di Thelema” dalla penna dell’autore pluripremiato Accursio Soldano.


 La storia di come il male può essere ovunque lo si veda.

 

Nella placida provincia siciliana la vita viene sconvolta dall’arrivo di “stranieri” che si trasferiscano in una villa appena fuori dal paese. Ciò che avviene all’interno dell’abbazia viene tenuto ben nascosto, finché da un giornale inglese trapela la notizia che i suoi abitanti si dedicano a riti occulti. Da quel momento il male si insidia nella vita di paese, ed ogni evento negativo è ricondotto ai demoni risvegliati dai seguaci di Aleister Crowley, colui che ha fondato l’abbazia di Thelema.

 Il tempo non sminuisce questa paura, e coloro che erano presenti alla “cacciata” della setta, a distanza di cinquant’anni, ancora incolpano quegli influssi malefici per ciò che accade. La scusa della partita a carte serale è la scusa per quattro anziani compaesani per riversi segreti e verità sulle loro vite ma anche su cosa avvenisse davvero in quella villa e chi fossero i personaggi che la popolavano.

 Accursio Soldano è nato a Sciacca. Giornalista e autore di testi teatrali, ha collaborato con diversi quotidiani nazionali. In campo giornalistico ha vinto il Premio speciale della Giuria nella sezione “Tutela dei minori” al concorso Internazionale Giornalisti del Mediterraneo ed il Premio della Giuria per l’eccellenza culturale al “Parma International film”.

In campo teatrale ha vinto il Primo premio al concorso Internazionale “Navarro” e nel 2013 il Primo premio al concorso nazionale “Teatro Aurelio”.

Nel 2012 ha pubblicato il romanzo “Il venditore di attimi” dal quale è stata tratta un’opera teatrale messa in scena al Fringe Festival di Roma, nel 2013 il volume “Giuseppe Bellanca e i pionieri sulle macchine volanti” eletto “Libro dell’anno” dall’associazione Tradizioni popolari e di Cultura d'Arte di Sicilia e premiato con il “Premio I. Buttitta” a Favara. Nel 2014 è stato premiato con la “Stella del Gattopardo” per il contributo alla Cultura nel territorio siciliano.


Fonte notizia: http://www.edizionileucotea.it


edizioni leucotea | accursio soldano | la maledizione dell abbazia di thelema | romanzo | noir | sicilia | cefalù |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Penne personalizzate ecologiche: le ultime tendenze


PROJECT MANAGEMENT: LA NUOVA FRONTIERA DELLA GESTIONE AZIENDALE


Penna Per La Difesa Personale, Ecco Come Utilizzarla


Come Scegliere La Migliore Penna In Alluminio Sul Mercato


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

BLU FIORDALISO

BLU FIORDALISO
Il romanzo di Angela Chirone sarà disponibile in tutti gli scaffali Per preparare la tesi di laurea, Giulia si reca in campagna a casa della zia e ne approfitta per interrompere una relazione sentimentale che ormai si è logorata.Inizia a frequentare il castello dove il conte, vecchio e galante, le mette a disposizione la sua biblioteca. Qui la ragazza avverte una presenza soprannaturale che sembra volersi mettere in contatto con lei. Le sue ricerche la portan (continua)

Il mondo di Obrez

Il mondo di Obrez
Una favola che parla dell'essenza della vita, dell'importanza dell'amicizia e soprattutto dell'amore. Il mondo di Obrez Una favola che parla dell'essenza della vita, dell'importanza dell'amicizia e soprattutto dell'amore. Nel 1920 in un luogo incantevole di un paese chiamato Tierra de Luna, due giovani innamorati, Thomas e Isabel, si giurano amore eterno. Nel ritornare a casa, Thomas si accorge di avere perso l'orologio da taschino che gli aveva lasciato in eredità il nonno.In un alt (continua)

Time out: tempo sospeso

Time out: tempo sospeso
“Rappresentano allo stesso tempo un riparo e una gabbia. Mi proteggono quando fuori piove, ma contemporaneamente non riesco a uscire da quelle mura quando c’è il sole.” Andrea ha ventitré anni, un lavoro precario e arrotonda lo stipendio con un’attività non proprio edificante. Trascorre le giornate, tutte uguali, al campetto di basket del paese, giocando a pallacanestro con gli amici, bevendo birre, fumando e azzuffandosi con la banda rivale. Anni di prepotenze e ribellione che sono valsi, a lui e i suoi compagni di sventura, l’etichetta di “cattiva com (continua)

Né alcuna traccia di te

Né alcuna traccia di te
Il secondo romanzo di Marco Dorati sarà disponibile a partire da oggi sul sito dell’editore. Più luce! non fu l’ultima frase di Goethe; le sue vere ultime parole furono in realtà raccolte da un ragazzino che divenne così l’ultimo frammento vivente del poeta. Tale il punto di partenza di Né alcuna traccia di te. Dalla Weimar di Goethe fino alla Berlino degli anni Novanta del secolo scorso, il romanzo segue di generazione in generazione le vicissitudini delle parole-feticcio e dei loro (continua)

“I silenzi di Medea” è il nuovo romanzo di Antonella Cosentino

“I silenzi di Medea” è il nuovo romanzo di Antonella Cosentino
Si può veramente stare dalla parte di Medea, dalla parte di una donna che uccide i propri figli? Forse, a patto che il motivo dell’uccisione non sia quello di vendicarsi di un uomo che non ci ama più e che ci ha tradite, e che per questo si vuole colpire in quello che di più caro lui ha: la speranza di una discendenza che perpetui il proprio nome. Paolo non è un uomo così. Lui ama i suoi figli, ha amato Francesca disperatamente e forse vorrebbe avere la possibilità di amarla ancora. Solo che in lei qualcosa si è rotto all’improvviso: proprio nel momento in cui è diventata madre. Francesca ama Paolo, ma questo non le impedisce di permettere che lui si allontani da lei, che cerchi in un’altra donna quello che lei non riesce più a dargli. (continua)