Home > Ambiente e salute > I grandi valori a Montichiari

I grandi valori a Montichiari

articolo pubblicato da: Laviadellafelicita.brescia | segnala un abuso

I grandi valori a Montichiari

I volontari della campagna "La Via della Felicità" continuano infatti a diffondere l'omonimo testo con l'intento di riportare il rispetto dei valori di "moda". Ritengono infatti che oggi si siano diffusi valori artificiali o meglio chimici, con i quali raggiungere le migliori sensazioni.

 
Promuovere i valori umani sono il principale obiettivo dei volontari della campagna "La via della felicità" basata sull'omonimo testo.
Il libretto è costituito da 21 precetti basati esclusivamente sul buon senso.
 
Nonostante sia un'opera di L.Ron Hubbard fondatore di Scientology, il testo è non religioso, ma completamente laico e rappresenta i limiti di quella carreggiata che tiene una persona stabile sul proprio percorso, senza farlo deviare o distrarre da avventure di una sera piuttosto che da altri errori sempre seguiti da gravi conseguenze.
 
Lo strumento di integrazione deve sostenere valori condivisi dalle più diverse culture.
Deve ricordare ad ogni cittadino cosa è condiviso da ogni essere umano a prescindere dal credo, razza o paese d'origine.
Questi sono i valori della vita e sono esposti nel libretto "La via della felicità".Il testo costituisce un codice morale, non religioso, ed è stato scritto da L.Ron Hubbard, fondatore di Scientology.
La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiducia nell'uomo.
 
Il sostegno e la divulgazione dei valori fondamentali dell'uomo come la fiducia, l'onestà, la gentilezza e l'aiuto reciproco sono lo scopo di tale campagna.
 
Comprendere e diffondere l'importanza di tali qualità, fondamentali nella vita, è un forte contributo alla creazione di una società che può davvero progredire e prosperare. Non sarà un sistema economico od un sistema politico a far funzionare una comunità, se funzionerà, sarà per la crescita di consapevolezza dei singoli individui che, liberamente ed autonomamente, decideranno di rispettare tali valori fondamentali.
-
Ma cos'è il buon senso, se non la decisione di agire per il massimo bene possibile per sè e per gli altri ? Ed agire per il massimo bene, non consiste forse nel rispetto di quei valori considerati fondamentali da tutti gli uomini, come l'onestà, la fiducia, il rispetto della parola data e delle leggi, l'amore verso i bambini e l'aiuto ai genitori piuttosto che dare il buon esempio ? Ed infine il rispetto di questi valori fondamentali, non ci fa guadagnare l'affetto e la stima sincera delle persone intorno a noi, e quando si manifestano diveniamo felici ?
 
I volontari de "La via della felicità" ritengono veri i concetti sopra esposti ed hanno deciso di promuovere il rispetto dei valori distribuendo oltre 3.000 libretti al quartiere Monterosso di Bergamo e dintorni.
-
Possiamo osservare che, fortunatamente, la maggior parte delle persone si impegnano nel proprio lavoro, si comportano con correttezza verso amici e colleghi, magari commettendo occasionalmente qualche errore, nessuno è perfetto. Alcuni invece cercano di trarre vantaggi da ogni situazione, si fingono amichevoli solo perché è utile e giustificano qualsiasi comportamento con il classico “ho fatto solo il mio interesse”.
 
Che differenza c’è fra questi due tipi di persone? I volontari della campagna “La via della felicità” ritengono si tratti di differenti valori a cui ci si ispira. Se il successo economico, la ricchezza materiale ed il possedere gli oggetti migliori sono gli obiettivi di una persona, allora si comporterà in funzione di questi. Se l’amicizia, l’affetto ed il rispetto degli altri verso di sé, sono i valori principali, senza per questo dover disdegnare un equo compenso al proprio lavoro, allora la persona adotterà i comportamenti come quelli all’inizio citati.
 
Giornale e telegiornali, ci raccontano ogni giorno quanta violenza e quanta sofferenza si manifestano nella triste cronaca. Quante volte ci siamo chiesti: "Ma dove andremo a finire ?" senza poi saperci dare una risposta ?
 
Sembra che i valori della vita siano andati dispersi, come volatilizzati, e che le persone stiano cercando dei nuovi valori, dei nuovi orientamenti, vagando nel buio.
 
Per questo motivo i volontari de "La Via della Felicità" hanno distribuito altre 2500 copie a Bergamo anche questa settimana. L'obiettivo è diffondere i corretti valori della vita, è dare risposte, dare proposte che possano orientare le persone.
 
La campagna "La Via della Felicità", è stata istituita proprio per sensibilizzare le persone al ... "Valore dei valori umani".

Scientology | Religione | Saggezza | Fede | Amore | Anima | Spirito | Dianetics | Hubbard | Vita | felicità | Impegno sociale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Clear Mountains Festival Seconda Edizione Dal 7 al 9 agosto 2015 Presso: Parco della pieve di S.Pancrazio Montichiari (Bs)


GOLOSITALIA & ALIMENT: L'HORECA TROVA NUOVE STRADE PER CRESCERE


GOLOSITALIA: LE DUE ANIME DEL GUSTO


GOLOSITALIA 2017: L'EDIZIONE DELLE CONFERME


GOLOSITALIA & ALIMENT: LA FIERA PER TUTTI


GOLOSITALIA: DOVE IL CIBO FA SPETTACOLO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Distribuiti i libretti La Via della felicità

Distribuiti i libretti La Via della felicità
La distribuzione dei libretti per sostenere il valore dei valori Alcuni volontari del gruppo "La Via della Felicità" di Brescia, utilizzando copie del libretto, finanziate da un imprenditore locale, hanno provveduto a distribuire oltre 150 copie a passanti e curiosi od a lasciarli nelle cassette postali. In questo modo molte famiglie sono state sensibilizzate su quanto sia effica (continua)

L’ultra Maratoneta Simone Leo alla Brescia Art Marathon

L’ultra Maratoneta Simone Leo alla Brescia Art Marathon
Un'altra maratona Per la prima volta Simone Leo Ultra Maratoneta ha preso parte alla Brescia Art Marathon. Da molti anni desiderava prendere parte a questa affascinante evento sportivo. Nonostante le condizioni meteo decisamente sfavorevoli, lo spirito della Maratona è stato onorato da lui e dai numerosissimi partecipanti. Simone ha corso la Ultrabalaton, 100Km del Sahara, 9 Colli, Sparta (continua)

I valori di sempre e di tutti sono la via per una vita felice

I valori di sempre e di tutti sono la via per una vita felice
Il rispetto e la conoscenza dei valori di sempre La strada verso il diffuso rispetto dei valori passa dall'allargare la loro conoscenza. I volontari de "La Via della Felicità", hanno distribuito oltre 200 copie dell'omonimo libretto a Bergamo che promuove i valori "di sempre" che non invecchiamo mai. Lo scopo naturalmente, è proprio la diffusione dei valori fond (continua)

Sono solo effetti collaterali a Palazzolo

Sono solo effetti collaterali a Palazzolo
Gli psicofarmaci ed i loro effetti indesiderati. Un tempo riservati ai malati mentali, oggi è difficile trovare una persona che non conosca un familiare, un amico o un vicino di casa, che non faccia uso di qualche tipo di psicofarmaco. Per molte persone sono diventati parte della vita, e “vivere senza farmaci” è per loro semplicemente inconcepibile. Prescritti per qual (continua)

Psicofarmaci ai bambini troppo vivaci

Psicofarmaci ai bambini troppo vivaci
SOno TROPPO vivaci, sono da curare ... Spesso gli articoli di giornale annunciano le “meraviglie” della ricerca farmacologica moderna riguardo al trattamento dei “problemi” emotivi e delle “incapacità” dei bambini nell’apprendimento. Sembrano ragionevoli. Suonano convincenti, la scienza che di nuovo sconfigge il nostro universo materiale per il be (continua)