Home > Primo Piano > G DATA sfida gli utenti curiosi e li premia con la MotoGP

G DATA sfida gli utenti curiosi e li premia con la MotoGP

scritto da: SABMCS | segnala un abuso


 Il produttore tedesco di soluzioni per la sicurezza IT che proteggono i sistemi informatici di bordo pista del team Ducati Corse, propone una sfida agli appassionati della MotoGP più curiosi: dare la caccia al valore! 

Logo-Claim-2015-3c-highres

Bochum (Germania) - Proteggere il proprio universo digitale dovrebbe essere una priorità per internauti di qualsiasi età, ma nonostante le minacce informatiche siano dannose per tutti, tante e in aumento, resta limitata la consapevolezza e la “preoccupazione” degli utenti. G DATA unisce l’utile al dilettevole “gamificando” la necessità di dotarsi di soluzioni per la tutela della propria privacy.

Immagine_PR_MotoGP

Partner tecnico del team Ducati Corse, il padre dell’antivirus protegge i sistemi informatici di bordo pista che monitorano i bolidi biancorossi nazionali durante tutti i Gran Premi della MotoGP previsti in questa stagione.

Forte di questa partnership e del know-how dovuto a trent’anni di storia, G DATA sfida gli utenti attenti alla tutela della propria privacy digitale, appassionati della MotoGP e curiosi abbastanza a dotarsi della soluzione G DATA Internet Security per PC (anche la versione di prova di 30 giorni, che presenta tutte le funzionalità utili per partecipare) e dare la caccia ad un valore specifico delle impostazioni avanzate: l’indice di spam massimo preimpostato di fabbrica della Real Time Blacklist, inserita nel filtro antispam integrato nella soluzione. Individuando il giusto valore e condividendolo con G DATA attraverso la community di Facebook di G DATA Italia o tramite un sito ad hoc (http://woobox.com/su8wbe) si può essere selezionati! Ogni settimana infatti il vendor assegna due biglietti per la tribuna Ducati del Gran Premio d’Italia al Mugello (22 maggio) o per la tribuna del Gran Premio TIM di San Marino (Misano, 11 settembre).

“La soluzione di sicurezza G DATA Internet Security per PC é talmente poco invasiva che l’utente la installa e se ne dimentica. Con questa sfida, oltre a ringraziare chi ci ha accordato la propria fiducia acquistando la licenza o testando l’applicazione, facciamo in modo che gli utenti vi si addentrino per capirne il funzionamento”, commenta Giulio VADA, Country Manager di G DATA Italia.

Indipendentemente dall’esito della sua “caccia al valore”, l’utente potrà anche valutare in prima persona le funzionalità che secondo G DATA sono imprescindibili in una moderna soluzione di sicurezza, che tuteli proattivamente l’internauta contro potenziali attacchi e minacce alle proprie transazioni bancarie o d’acquisto, alla navigazione e all’integrità della propria identità digitale.

La caccia al valore #GDATA_MotoGP terminerà il 5 settembre con l’assegnazione degli ultimi due biglietti di tribuna per il Gran Premio TIM di Misano.


Fonte notizia: https://sabmcs.wordpress.com/2016/04/20/g-data-sfida-motogp/


caccia al valore | desmo16 | Ducati Corse | G DATA INTERNET SECURITY | Giulio Vada | Gran Premio d Italia Mugello | Gran Premio TIM San Marino | indice di spam | Misano | MotoGP | real time blacklist | sfida G DATA per MotoGP |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Robinson Jr.


La vita in piazza di Maria Concetta Distefano


Movimento Network Marketing


La montagna in salute


Delirium di Postremo Vate


La montagna in salute di Sonia Peyrot


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio

VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio
Mentre per metà degli utenti VoIP europei il brand è determinante ai fini della sicurezza e dell’interoperabilità dei terminali con le più moderne soluzioni VoIP, l’altra metà è convinta che qualsiasi terminale IP sia sicuro e si interessa poco delle funzionalità avanzate, «basta poter telefonare». Due atteggiamenti del tutto dicotomici, oltre che errati, emersi dal recente studio di Snom Technology. Dei 3156 utenti aziendali intervistati in occasione del sondaggio condotto da Snom Technology con l’ausilio dell’istituto di ricerche di mercato indipendente Norstat in Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Spagna tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo 2020, solo il 14% non dispone di un telefono da scrivania. Una media che in Italia è ancora inferiore: ben il 94% degli utenti continua a (continua)

Platino e oro per i distributori Snom

Platino e oro per i distributori Snom
Snom, noto produttore di telefoni IP premium per aziende, professionisti e per ambienti industriali, ha annunciato i distributori premiati per gli eccellenti risultati conseguiti nel corso dell’anno fiscale 19/20, conclusosi a fine marzo. Determinante ai fini dell’assegnazione degli ambiti riconoscimenti non solo il quantitativo di terminali venduti ma anche l’assistenza qualificata erogata ai rivenditori. Tra i premiati figurano due distributori italiani.Per la prima volta dopo sette anni Snom Technology GmbH torna a premiare i partner commerciali più meritevoli su scala globale. Si tratta di aziende annoverate a buon ragione tra (continua)

Intervento contro la solitudine: 100 nuovi telefoni IP Snom presso Silbernetz e. V.

Intervento contro la solitudine: 100 nuovi telefoni IP Snom presso Silbernetz e. V.
Anche senza il coronavirus, la solitudine e il silenzio caratterizzano la quotidianità di milioni di anziani. Cento nuovi telefoni Snom per i volontari e i collaboratori della „rete d’argento“ Silbernetz e.V. contribuiscono a cambiare le cose. Quando i figli hanno lasciato il nido da tempo, il coniuge è deceduto e la TV o la radio sono l’unico collegamento co (continua)

Una conversazione é più efficiente dell’e-mail: Snom offre la migliore qualità audio per le Huddle Rooms

Una conversazione é più efficiente dell’e-mail: Snom offre la migliore qualità audio per le Huddle Rooms
Mai prima d’ora abbiamo comunicato così tanto e spesso. Per il solo 2019 gli esperti hanno previsto un volume di circa 293,6 miliardi di e-mail scambiate in tutto il mondo – ogni giorno! Entro il 2023 questa cifra dovrebbe salire a 347,3 miliardi ogni 24 ore*. Nel contempo i dipendenti sono sempre più mobili e svolgono il proprio lavoro ovunque sia possibile: in uffi (continua)

Nuovo accessorio - Snom A190: headset DECT multicella

Nuovo accessorio - Snom A190: headset DECT multicella
Snom, produttore internazionale di telefoni IP premium per professionisti e aziende presenta il nuovo A190 cordless DECT multicella. Un headset in grado di passare senza soluzione di continuità da una cella all’altra e di eseguire il roaming in installazioni DECT multicella. Insieme alla stazione base DECT M900 annunciata di recente , gli utenti dispongono di una soluzione complet (continua)